Gara - ID 62

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante OLEGGIO
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER
ANNI CINQUE.
CIG85119993C9
CUP
Totale appalto€ 60.000,00
Data pubblicazione 16/12/2020 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 08 Gennaio 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 15 Gennaio 2021 - 12:00 Apertura delle offerteMercoledi - 27 Gennaio 2021 - 15:00
Categorie merceologiche
  • 666 - Servizi di tesoreria
DescrizioneVEDI DOCUMENTI DI GARA
Struttura proponente COMUNE DI OLEGGIO
Responsabile del servizio BUCCI ANTONELLA Responsabile del procedimento BUCCI ANTONELLA
Allegati
Richiesta DGUE XML
File zip atti-di-gara - 7.07 MB

Chiarimenti

  1. 22/12/2020 13:18 - Buongiorno,

    in riferimento al Bando di Gara (punto 5.2 REQUISITI DI IDONEITA’ – 3 COMMA) e allo schema di Convenzione (art.2 Affidamento del Servizio) si comunica che la partecipazione della nostra Banca è possibile unicamente senza il vincolo di sportello (come da annotazione allegata che inseriremmo tra la documentazione del Bando).
    Si richiede pertanto se tale vincolo è inderogabile o se è superabile,
    In attesa porgiamo cordiali saluti.


    La richiesta di una filiale o comunque uno sportello sul territorio è indispensabile per il Comune in quanto è ancora troppo ampia la fascia degli utenti che si servono dello sportello bancario per effettuare quelle operazioni di pagamento od incasso a favore del Comune. 
    12/01/2021 15:44
  2. 05/01/2021 16:32 - Richiesta chiarimenti.
    Quesiti
     PAGO PA:  si richiede se al Tesoriere e’ richiesto di ricoprire il ruolo di intermediario tecnologico  ed in caso positivo se il servizio dovra’ essere ricompreso  nell’importo a base d’asta oppure ne e’ prevista una quotazione a parte
     Spese Pubblicazione bando di gara e spese di pubblicita’ bando. Il disciplinare di gara all’art 23.2 prevede che il Tesoriere si obbliga a pagare alla Societa’ di Committenza ASMEL una somma pari ad € 600 oltre IVA quali spese servizio di committenza e varie. Inoltre l’aggiudicatario dovra’ corrispondere anche le spese di pubblicita’ legale di cui artt 72 e 73 del Dlgs 50/2016. Si richiede la relativa quantificazione.
    Convenzione art. 4 comma 1 - DURATA DELLA CONVENZIONE.
    La convenzione prevede una durata di anni 5, con facolta’ di procedere al rinnovo per la medesima durata a parita’ di condizioni contrattuali.
    Si richiede se il rinnovo sia da intendersi unicamente a discrezione del Comune  oppure “d’intesa tra le parti” ed in tal caso si richiede la disponibilita’ ad implementare la convenzione in tal senso.
    Bando e disciplinare art. 29 – Tassi di interesse attivo e passivo: Posto che dalla data del 31/3/2019 EMMI (European Money Markets Institute) ha cessato la pubblicazione dei Tassi Euribor secondo le convenzioni “ACT/365 giorni “ . Si chiede se possibile formulare l’offerta con Tasso Euribor secondo la convenzione “ACT/360”.
     SIOPE +. L’OPI si intende inviato e pervenuto al destinatario secondo le regole standard per l’emissione dei documenti informatici relativi alla gestione  dei servizi di tesoreria  e cassa  degli enti del comparto pubblico attraverso il sistema Siope +.  Si richiede di voler confermare che al Tesoriere non sia richiesto di ricoprire il ruolo di “tramite PA”.  
     Bando e disciplinare Art 2 comma 2.2 importo dell’appalto:  Posto che e’ previsto un valore dell’appalto in 5 anni di € 60.000 soggetto a ribasso, si richiede se il costo della manodopera indicato per € 29.000,00 e’ solo figurativo e non vincolante per l’offerente che indichera’ nell’offerta il proprio costo, non condizionato dall’importo indicato.
    Convenzione art 22 Responsabilita’ del Tesoriere. La convenzione prevede ai commi  2 e 3 che il Tesoriere a copertura degli obblighi assunti costituisca garanzia fidejussoria pari al 10% dell’importo contrattuale. Tale indicazione contrasta sia con il comma 1 che precede, sia con il bando e il disciplinare (art 10 CAUZIONI e GARANZIE). Si richiede chiarimento
     Nella documentazione di gara non e’ presente l’allegato relativo all’offerta tecnica. Si richiede la predisposizione del modulo previsto.


    PAGO PA: al Tesoriere non è richiesto di ricoprire il ruolo di intermediario tecnologico in quanto al momento è già incaricata una ditta esterna per tale servizio.
    SPESE PUBBLICAZIONE BANDO DI GARA E SPESE DI PUBBLICITÀ: indicativamente le spese di pubblicità legale di cui agli artt. 72 e 73 del dlgs 50/2016 si quantificherebbero intorno ai 440 euro oltre iva
    CONVENZIONE ART. 4 COMMA 1 : il rinnovo “programmato” è una facoltà che l’Ente vuole esercitare a patto che le condizioni contrattuali rimangono invariate. Pertanto allo scadere dei 5 anni di Convenzione l’Ente, tramite una richiesta all’aggiudicatario del servizio tesoreria, comunicherà la volontà a voler esercitare tale facoltà a patto che le condizioni contrattuali rimangono invariate. Qualora l’aggiudicatario del servizio comunica il mancato mantenimento delle condizioni contrattuali allora l’Ente procederà ad un altro bando di gara.
    BANDO E DISCIPLINARE ART. 29: si conferma la possibilità di formulare l’offerta con Tasso Euribor secondo convenzione “Act/360”
    SIOPE +: si conferma che non è richiesto di ricoprire il ruolo di “tramite PA” in quanto tale ruolo è attualmente svolto dalla nostra software house.
    BANDO E DISCIPLINARE ART. 2 COMMA 2.2 IMPORTO DELL’APPALTO: il costo della manodopera, pari ad € 29.000, è solo figurativo, è una stima effettuata sulla base di confronti con altri situazioni similari.
    CONVENZIONE ART. 22 RESPONSABILITA’ DEL TESORIERE: a parere dello Scrivente gli articoli non sono in contrasto fra loro in quanto la garanzia fidejussoria prevista all’art. 22 della Convenzione è richiesta per garantire mancato od inesatto obbligo assunto dall’aggiudicatario per i quali è prevista altresì l’applicazione di penali. Tali condizioni possono avvenire anche se non si sia verificato un danno all’Ente ai sensi dell’art. 211 del TUEL.

    In riferimento al modulo relativo all’offerta tecnica, non vi è un modulo standard da compilare ma ogni partecipante alla gara deve predisporre tale modello come previsto dall’art. 25 del bando e disciplinare di gara.
     
    12/01/2021 15:49

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: -