Gara - ID 124

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante ROSCIGNO
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI INDIVIDUAZIONE SOGGETTO ATTUATORE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI SIPROIMI - D.M. 18 NOVEMBRE  2019 - BIENNIO 2021 - 2022.
 
CIG8538910372
CUPI91D20000440001
Totale appalto€ 704.829,50
Data pubblicazione 21/12/2020 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 11 Gennaio 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 15 Gennaio 2021 - 12:00 Apertura delle offerteLunedi - 18 Gennaio 2021 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 8531 - Servizi di assistenza sociale
DescrizioneVEDI DOCUMENTI DI GARA
Struttura proponente COMUNE DI ROSCIGNO
Responsabile del servizio LONGO ANTONIO Responsabile del procedimento LONGO ANTONIO
Allegati
Richiesta DGUE XML
File zip atti-di-gara - 10.42 MB
File pdf avviso-procedura-aperta-servizi-siproimi-2021-2022-proroga-termini-scadenza - 353.68 kB

Avvisi di gara

05/01/2021Modifica date procedura Aperta: PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI INDIVIDUAZIONE SOGGETTO ATTUATORE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI SIPROIMI - D.M. 18 NOVEMBRE  2019 - BIENNIO 2021 - 2022.<br />
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggetto A seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornate   Termine richieste chiarimenti 11/01/2021 12:00 Scadenza presentazione offerte 15/01/2021 12:00 Apertura dell...

Chiarimenti

  1. 29/12/2020 17:42 - Con riferimento all’art. 13 del Disciplinare di gara al punto B.1.1, si chiede di sapere qual’è la componenete minima fondamentale richiesta dallo stesso disciplinare per la composizione dell’Equipe di lavoro, tenendo in considerazione la congruità del Piano Finanziario allegato all’Offerta Economica.

    La componente minima è descritta al punto B.1 pag. 40 del disciplinare di gara.
    05/01/2021 10:03
  2. 22/12/2020 15:37 - Si formulano i seguenti quesiti:
    1. All’art. 11 del disciplinare di gara è prevista che il progetto tecnico di gestione venga redatto sia su supporto cartaceo che su supporto informatico. Si conferma che si tratta di un refuso e che debba essere solo caricato sul portale?
    2. All’art. 11 del disciplinare di gara è consigliato di redigere il progetto tecnico di gestione secondo il modello “Allegato B” in massimo 30 pagine. Agli atti di gara non risultya essere presente il citatao “Allegato B” e si chiede di sapere se è confermato il numero massimo di pagine per il progetto tecnico anche adotando uno “schema libero”.
    3. L’eventuale limitazione al numero di pagine del progetto tecnico (max 30 pag.):
      a) è riferita ad ogni singolo elemento di valutazione (es. B.1.1, B.1.2, B.1.3… ecc),
      b) è riferita al solo punto B.2.1 “Progetto Tecnico”,
      c) oppure nelle 30 pagine devono essere contenute tutte le “relazioni” che compongono l’offerta tecnica?
    4. Il punto B.1.6, relativo alla esperienza specifica di accoglienza, fa riferimento ad ogni tipo di servizio di accoglienza sia SIPROIMI che altre forme come i Centri di Accoglienza Straordinaria (CAS)? 
     


    In merito a quanto richiesto al quesito 1 si specifica che:
    1. Il progetto tecnico deve essere redatto solo su supporto informatico;
    2. Si conferma uno schema libero di massimo 30 con dimensione carattere 10 e interlinea 1,15 pagine per la predisposizione dell'offerta tecnica di cui al punto B.2.1 e B.2.2, per quanto riguarda gli elementi "Qualità organizzativa" saranno computati come allegati;
    3. Le trenta pagine sono limitate al "Progetto Tecnico" B.2.1 e "Servizi aggiuntivi senza oneri per la stazione appaltane" B.2.2. I contenuti dovranno rispettare quanto previsto dai manuali SIPROIMI;
    4. Come previsto al punto 5.4 del disciplinare i servizi oggetto della gara sono: "presa in carico di richiedenti/titolari di protezione internazionale - gestione progetti rifugiati e/o richiedenti asilo" secondo le modalità descritte al punto 5.4.

     
    05/01/2021 10:08

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: -