Gara - ID 1883

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante CERRETO D'ESI
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoForniture
PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA E DEL SERVIZIO DI INSTALLAZIONE E GESTIONE DI 8 ISOLE ECOLOGICHE SMART.
CIG8657829A80
CUP
Totale appalto€ 212.000,00
Data pubblicazione 16/04/2021 Termine richieste chiarimenti Martedi - 04 Maggio 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 10 Maggio 2021 - 12:00
Categorie merceologiche
  • 4461 - Cisterne, serbatoi, contenitori e recipienti a pressione
DescrizioneVEDI DOCUMENTI DI GARA
Struttura proponente COMUNE DI CERRETO D'ESI
Responsabile del servizio SANTINELLI ANNA MARIA Responsabile del procedimento SANTINELLI ANNA MARIA
Allegati
Richiesta DGUE XML
File zip atti-di-gara - 14.82 MB

Chiarimenti

  1. 27/04/2021 17:36 - Buona sera. Si chiede se le isole ecologiche informatizzate oggetto dell’appalto, devono essere obbligatoriamente allacciate alla rete elettrica pubblica oppure possono essere alimentate solamente da energia autonoma (pannelli fotovoltaici).   

    All'Ente, come riportato a pag.4 della Relazione allegata al Bando, non interessa se siano allacciate o meno alla rete elettrica, ma interessa che abbiano comunque garanzia di funzionamento continuo e costante (24 h/24) senza alcuna possibilità di interruzione per guasti, furti, maltempo, incuria ecc... (ad eccezione di rarissimi casi di black out totale)- 
    - Se con i pannelli fotovoltaici possa essere garantito e dimostrato (con spiegazione ben dettagliata) questo funzionamento continuo al 100% e se questa autonomia non comporta un aumento (nei 9 anni) dei costi e degli oneri di gestione a carico dell'Ente, le isole potranno anche essere indipendenti dalla rete elettrica pubblica, anzi questo è senz'altro un vantaggio.

    Il Rup Anna M Santinelli
    28/04/2021 11:42
  2. 28/04/2021 11:58 - Spett.le Amministrazione,

    la presente per sottoporvi i seguent quesiti:

    - Nel Capitolato di Appalto  sembra mancare una pagina tra il secondo e il terzo foglio. Si richiede pertanto conferma di tale circostanza.
    - In riferimento al Capitolato di Appalto , all’art. 3 punto 1 lettera d), si chiede se “un idoneo sistema di tracciabilità del materiale conferito anche mediante
    l’apposizione di specifiche etichette riportanti il codice utente ed il materiale conferito” sia un requisito obbligatorio ovvero se le predette etichette possano essere soistituite da altra metodologia.
    - In riferimento al punto D “Unità centrale di controllo” della Relazione Tecnica, si chiede se le IEI debbano obbligatoriamente essere dotate di totem centralizzato con touchscreen o monitor e tasti   ovvero se possano essere diversamente equipaggiate (senza totem centrale), garantendo comunque tutte le funzionalità richieste.
    - In riferimento al punto J “Sistema di alimentazione” , si chiede se le IEI deebbano essere obbligatoriamente connesse alla rete elettrica ovvero possano essere energeticamente autosufficienti.

    In attesa di cortese riscontro, porgiamo i nostri più cordiali saluti.


    Domanda:Nel Capitolato di Appalto  sembra mancare una pagina tra il secondo e il terzo foglio. Si richiede pertanto conferma di tale circostanza.

    Risposta:No, non manca alcuna pagina è solo stato messo un elemento di punteggiatura non dovuto.

    Domanda:In riferimento al Capitolato di Appalto , all’art. 3 punto 1 lettera d), si chiede se “un idoneo sistema di tracciabilità del materiale conferito anche mediante
    l’apposizione di specifiche etichette riportanti il codice utente ed il materiale conferito” sia un requisito obbligatorio ovvero se le predette etichette possano essere soistituite da altra metodologia.

    Risposta:Le etichette non sono indispensabili, purché sia previsto un idoneo metodo di tracciamento del rifiuto, che ne specifici la tipologia, la consistenza in termini di peso e/o volume e il produttore (con idonei riferimenti) dello stesso.

    Domanda:In riferimento al punto D “Unità centrale di controllo” della Relazione Tecnica, si chiede se le IEI debbano obbligatoriamente essere dotate di totem centralizzato con touchscreen o monitor e tasti   ovvero se possano essere diversamente equipaggiate (senza totem centrale), garantendo comunque tutte le funzionalità richieste.

    Risposta:Le IEI devono essere dotate di un sistema di interfaccia con l'utente, totem con schermo touchscreen o quant'altro.., di facile gestione, immediato utilizzo e semplice comprensione; affinché siano accessibili e alla portata ad ogni possibile tipologia di utenza.

    Domanda:In riferimento al punto J “Sistema di alimentazione” , si chiede se le IEI deebbano essere obbligatoriamente connesse alla rete elettrica ovvero possano essere energeticamente autosufficienti.

    Risposta:A tale richiesta si è già data risposta nel chiarimento n.1.

    28/04/2021 13:25
  3. 03/05/2021 16:28 - Spett.le Amministrazione,
    citando le diverse descrizioni riportate nei documenti di gara:
    A pag. 3 del Capitolato SA si specifica che le IEI dovranno avere le seguenti caratteristiche:
    • C “avere una pesa, o, pesa e rilevatore volumetrico per quantificare i rifiuti al momento del conferimento da parte dell’utente con un sistema di identificazione personale
    Relazione Isole Smart, pag. 3:
    • “controllo dei rifiuti mediante rivelatori di peso, volume e posizione, nonché come identificazione del conferitore”.
    Relazione Isole Smart, pag. 5:
    • “Il conferimento di rifiuti deve avvenire attraverso bocchetta e/o altro elemento di chiusura del contenitore comandato da un dispositivo elettromeccanico che effettua lo sblocco solo dopo la corretta identificazione dell’utente, la relativa selezione della frazione da conferire mediante la misurazione a peso e/o volume della stessa”.
    Relazione Isole Smart, pag. 6:
    • “Il sistema deve consentire: lato Utenti, di misurare mediante peso e/o volume la frazione merceologica di rifiuto selezionata”;
     
    • “E. Sistema di misurazione tramite pesatura o pesatura e volumetria dei conferimenti: L’isola ecologica dovrà essere in grado di misurare il peso o il peso+volume di ciascun conferimento e di trasmettere il relativo dato al sistema centrale”.

    Si chiede di specificare se il sistema di misurazione dei conferimenti permetta la misurazione solamente tramite calcolo della volumetria o se la pesatura è comunque obbligatoria da utilizzare da sola o unitamente al rilevamento volumetrico. In caso sia permesso il solo calcolo volumetrico, questo deve essere puntuale per ogni conferimento o da intendersi presuntivo?
     


    La misurazione dei conferimenti deve OBBLIGATORIAMENTE avvenire tramite pesatura degli stessi, qualora in qualche offerta fosse aggiunto anche il calcolo Volumetrico oltre che a quello del peso, sarà considerato con un punteggio maggiore.
    04/05/2021 13:53

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it