Gara - ID 5067

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante PULA
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoLavori
PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER L’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE PER ANNI 5 (CINQUE) DEI LOCALI IN LOC. IS FIGUS PER REALIZZARE ATTIVITÀ CONNESSE ALLA BALNEAZIONE E PICCOLA RISTORAZIONE CON ANNESSI SERVIZI IGIENICI PER IL PUBBLICO E DOCCE. CIG: 892350661A
CIG892350661A
CUP
Totale appalto€ 500.000,00
Data pubblicazione 20/10/2021 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 08 Novembre 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 29 Novembre 2021 - 13:00
Categorie merceologiche
  • 45 - Lavori di costruzione
DescrizionePROCEDURA APERTA TELEMATICA PER L’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE PER ANNI 5 (CINQUE) DEI LOCALI IN LOC. IS FIGUS PER REALIZZARE ATTIVITÀ CONNESSE ALLA BALNEAZIONE E PICCOLA RISTORAZIONE CON ANNESSI SERVIZI IGIENICI PER IL PUBBLICO E DOCCE. CIG: 892350661A
Struttura proponente COMUNE DI PULA
Responsabile del servizio LORENZO LEONE Responsabile del procedimento
Allegati
Richiesta DGUE XML
File zip atti-di-gara - 8.67 MB
File pdf bando-disciplinare-rettificato - 355.96 kB
File pdf bando-disciplinare-rettificato - 355.96 kB
File pdf prot.-27031-del-26.10.2021 - 78.71 kB
File pdf prot.-27031-del-26.10.2021 - 78.71 kB

Avvisi di gara

15/11/2021Modifica date procedura Aperta: PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER L’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE PER ANNI 5 (CINQUE) DEI LOCALI IN LOC. IS FIGUS PER REALIZZARE ATTIVITÀ CONNESSE ALLA BALNEAZIONE E PICCOLA RISTORAZIONE CON ANNESSI SERVIZI IGIENICI PER IL PU
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti08/11/2021 12:00Scadenza presentazione offerte29/11/2021 13:00Apertura delle offerte30/11/2021 ...
15/11/2021Modifica date procedura Aperta: PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER L’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE PER ANNI 5 (CINQUE) DEI LOCALI IN LOC. IS FIGUS PER REALIZZARE ATTIVITÀ CONNESSE ALLA BALNEAZIONE E PICCOLA RISTORAZIONE CON ANNESSI SERVIZI IGIENICI PER IL PU
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti08/11/2021 12:00Scadenza presentazione offerte15/11/2021 13:00Apertura delle offerte16/11/2021 ...
26/10/2021AVVISO INTEGRAZIONE BANDO/DISCIPLINARE
AVVISO INTEGRAZIONE BANDO/DISCPLINARE...
22/10/2021AVVISO RETTIFICA DISCIPLINARE DI GARA
CON IL PRESENTE AVVISO SI COMUNICA CHE IL DISCIPLINARE DI GARA è STATO MODIFICATO. IL DOCUMENTO IN ALLEGATO ANNULLA E SOSTITUISCE QELLO PRECEDENTEMENTE PUBBLICAITP....

Chiarimenti

  1. 03/11/2021 16:22 - Si riformula la domanda in quanto precedentemente scritta male:Gentilissimi, nel bando è richiesto un “FATTURATO SPECIFICO MEDIO ANNUO nel settore di attività oggetto della procedura riferito all’ULTIMO TRIENNIO (2018-2019-2020) non inferiore al valore annuo stimato per la concessione in argomento, quantificato in € 100.000,00.” Visto che il fatturato richiesto riguarda parte del periodo purtroppo intaccato dal COVID si richiede se è possibile valutare anche l’anno 2021 al posto del 2020 di gran  lunga il più colpito dalla pandemia
    Grazie


    Buongiorno
    In riferimento al quesito del 03/11/2021, si comunica segue:

    Prot. 27997 del 04/11/2021

    PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER L’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE PER ANNI 5 (CINQUE) DEI LOCALI IN LOC. IS FIGUS PER REALIZZARE ATTIVITÀ CONNESSE ALLA BALNEAZIONE E PICCOLA RISTORAZIONE CON ANNESSI SERVIZI IGIENICI PER IL PUBBLICO E DOCCE.

    CIG: 892350661A

    AVVISO

    Integrazione Bando/Disciplinare
    (Requisiti di capacità tecnica – professionale ed economica - finanziaria)


    Ad integrazione di quanto previsto dall’art. 8.2 (Requisiti di capacità tecnica – professionale) e dall’art. 8.3 (Requisiti di capacità economico – finanziaria) del bando/disciplinare relativo alla procedura aperta in oggetto, approvato con propria determinazione n. 696 del 11.10.2021;

    Considerato che a causa delle restrizioni adottate per far fronte all’emergenza sanitaria legata alla diffusione pandemica del COVID-19, nell’anno 2020 la capacità lavorativa e di impresa degli operatori economici interessati dalla procedura in oggetto può avere subito importanti limitazioni con ripercussioni sul fatturato annuo;

    Visto l’art. 83, comma 2, del Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 (Codice dei contratti pubblici), ai sensi del quale i requisiti di idoneità professionale, la capacità economica e finanziaria e le capacità tecniche e professionali «sono attinenti all’oggetto dell’appalto, tenendo presente l’interesse pubblico ad avere il più ampio numero di potenziali partecipanti, nel rispetto dei principi di trasparenza e rotazione»;

    Ritenuto opportuno, per quanto sopra rappresentato e in osservanza dei principi di proporzionalità e non discriminazione di cui all’art. 30 del Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, riformulare la composizione del criterio del triennio di riferimento di cui all’art. 8.2 e all’art. 8.3 del bando/disciplinare di gara, e consentire agli operatori economici partecipanti di dichiarare, nell’ambito del periodo di cui al triennio di riferimento da considerare ai fini del FATTURATO SPECIFICO MEDIO ANNUO e DEL FATTURATO GLOBALE D’IMPRESA MEDIO ANNUO, il valore economico relativo alla annualità 2017, in alternativa a quello già richiesto per l’annualità 2020;

    Si dispone che

    l’art. 8.2 (Requisiti di capacità tecnica – professionale) del bando/disciplinare di gara è così integrato e rettificato:
    Esperienza dell’Operatore Economico nello specifico settore di riferimento, comprovata mediante dichiarazione concernete il FATTURATO SPECIFICO MEDIO ANNUO nel settore di attività oggetto della procedura riferito all’ULTIMO TRIENNIO (2018-2019-2020) ovvero al TRIENNIO (2017-2018-2019), non inferiore al valore annuo stimato per la concessione in argomento, quantificato in € 100.000,00. Il presente requisito viene richiesto in considerazione dell'entità e della complessità del servizio stesso ed in considerazione del fatto che la concessione ha per oggetto locali adiacenti una delle spiagge del territorio comunale più frequentate, e la concessione pertanto è finalizzata all’erogazione di un servizio strategico per la programmazione-offerta turistica del territorio.

    l’art. 8.3 (Requisiti di capacità economica – finanziaria) del bando/disciplinare di gara è così integrato e rettificato:
    Dichiarazione concernente il FATTURATO GLOBALE D’IMPRESA MEDIO ANNUO riferito all’ULTIMO TRIENNIO (2018-2019-2020) ovvero al TRIENNIO (2017-2018-2019), non inferiore al valore annuo stimato per la concessione in argomento, quantificato in € 100.000,00.

    Il Responsabile del Settore
    Geom. Enrico Murru
    04/11/2021 12:21
  2. 05/11/2021 15:56 - Gentilissimi, la nostra società ha iniziato l’attività a maggio 2017,conseguendo un fatturato chiaramente più basso rispetto agli altri anni, mentre  nel 2021 abbiamo consolidato il lavoro con un fatturato decisamente superiore e ben oltre da solo, la media richiesta come requisito economico. Visto l’art. 83, comma 2, del Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 (Codice dei contratti pubblici), ai sensi del quale i requisiti di idoneità professionale, la capacità economica e finanziaria e le capacità tecniche e professionali «sono attinenti all’oggetto dell’appalto, tenendo presente l’interesse pubblico ad avere il più ampio numero di potenziali partecipanti, nel rispetto dei principi di trasparenza e rotazione» si richiede se è possibile tenere presente il fatturato relativo al triennio 2019/20/21.
    E’ possibile inoltre avere una planimetia quotata degli stalli riservati e del giardino di pertinenza? Vi è la possibilità di utilizzo di spazi aperti per il posizionamento di tavolini? 
    Grazie


    In riferimento al quesito del 05/11/2021, si comunica quanto segue:
    • Per la dimostrazione dei requisiti di capacità tecnica – professionale (art. 8.2, Requisiti di capacità tecnica – professionale) del bando/disciplinare di gara) e i requisiti di capacità economica – finanziaria (art. 8.3, Requisiti di capacità economica – finanziaria), si rimanda all’integrazione del Bando/Disciplinare (Requisiti di capacità tecnica – professionale ed economica - finanziaria), Prot. 27997 del 04/11/2021.
    • Gli stalli riservati all’attività di ristorazione dall’Amministrazione Comunale, di cui all’art. 4, lettera f) del Capitolato d’Oneri, verranno individuati successivamente e congiuntamente alla società aggiudicatrice, fermo restando il numero degli stalli previsti.
    • In riferimento alla parte del quesito circa la possibilità di posizionare tavolini all’aperto da destinare al servizio di ristorazione afferente alla concessione dei locali in argomento, si comunica che è consentito l’utilizzo delle aree indicate nella planimetria pubblicata sul sito istituzionale: https://www.comune.pula.ca.it/index.php/ente/bandi/682
    08/11/2021 15:26
  3. 08/11/2021 10:06 - Buongiorno, dopo un attento esame della documentazione di gara e in seguito al sopralluogo effettuato, con la presente si chiedono i seguenti chiarimenti:
    1)            Articolo 8.1 Requisiti di idoneità Il comma prevede l’obbligatorietà dell’iscrizione nel registro tenuto    dalla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura oppure nel registro delle commissioni              provinciali per l’artigianato (ovvero nel Registro professionale dello Stato di residenza per le imprese                aventi sede in Italia) per attività coerenti con quelle oggetto della presente procedura di gara. In     riferimento all’allegato IX del D. Lgs n. 50/2016 e ss.mm.ii. la concessione in argomento viene così       classificata: Codice CPV: 55410000-7 - Descrizione: Servizi di gestione bar / Codice CPV: 55312000-0              Servizi di ristorazione con cameriere per clientela non ristretta.
                    COSA SI INTENDE CON ATTIVITA’            COERENTI? SERVIZI DI RISTORAZIONE CON CAMERIERE PER                 CLIENTELA NON RISTRETTA - CODICE     ATECO 56.10.11 E SIMILARI?
                    IN CASO DI ASSOCIAZIONI TEMPORANEE DI IMPRESE TALE REQUISITO DEVE ESSERE POSSEDUTO DA   TUTTE LE COMPONENTI O SOLO DALLA CAPOGRUPPO?
    2)            - QUAL’E’ L’ESATTA PERIMETRAZIONE DELL’AREA OGGETTO DELLA CONCESSIONE?
                    - DOVE SONO UBICATI I 20 STALLI DI PERTINENZA DELLA STRUTTURA?
                    - COSA SI INTENDE ESATTAMENTE PER “SERVIZI DI BALNEAZIONE”?
                    - QUAL’E’ LA DIMENSIONE DELL’AREA DA RISERVARE ALLO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO ANNUALE                 DENOMINATO “SPIAGGIA DAY”?

    3)            Nella relazione tecnico della zona ristoro (bar + ristorante) quale zona il Comune ha individuato da                 destinare in zona laboratorio-cucina?

    Cordiali saluti 


    1) Per quanto concerne il punto n. 1, per attività coerenti a quelle oggetto della procedura di gara si rimanda alla lettura dell’art. 3 del capitolato d’oneri. In relazione a quanto specificatamente chiesto per il codice ATECO 56.10.11 esso è riferibile alle attività in argomento. In caso di associazione temporanea di impresa il requisito di cui sopra è soddisfatto anche se posseduto solo dalla capo gruppo oppure dall’A.T.I. nel suo insieme;

    2) In relazione al punto n. 2, per l’esatta perimetrazione dell’area oggetto della concessione si rimanda alla consultazione del  documento pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente all’indirizzo: https://www.comune.pula.ca.it/index.php/ente/bandi/682. Gli stalli riservati all’attività di ristorazione dall’Amministrazione Comunale, di cui all’art. 4, lettera f) del Capitolato d’Oneri, verranno individuati successivamente e congiuntamente alla società aggiudicatrice, fermo restando il numero degli stalli previsti dagli atti di gara. Per servizi alla balneazione si intendono i servizi quali: Punto di ristoro e bar; Servizi igienici; Servizio docce.
    La dimensione dell’area da riservare al servizio di spiaggia Day sarà di circa 100/120 mq. Per quanto concerne la sua ubicazione si rimanda alla consultazione del  documento pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente all’indirizzo: https://www.comune.pula.ca.it/index.php/ente/bandi/682,

    3) In relazione al punto n. 3 riguardante la parte dell’immobile da adibire a zona laboratorio-cucina, è facoltà dell’operatore economico procedere alla ridistribuzione e riorganizzazione degli spazi interni prevedendo ove reputi più funzionale la zona laboratorio-cucina.
    08/11/2021 17:53

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it