Gara - ID 7652

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante CIMITILE
ProceduraAperta
CriterioMinor prezzo
OggettoServizi
PROCEDURA APERTA PER IL SERVIZIO DI PRELIEVO, TRASPORTO E CONFERIMENTO A RECUPERO/TRATTAMENTO DELLA FRAZIONE ORGANICA DEI RIFIUTI DERIVANTI DALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA - DURATA DEL CONTRATTO MESI 12 - EER 20.01.08 E EER 20.02.01 - ANNUALITÀ 2022-2023 - CIG: 9180125ECA.
CIG9180125ECA
CUP
Totale appalto€ 280.000,00
Data pubblicazione 01/06/2022 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 24 Giugno 2022 - 12:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 30 Giugno 2022 - 12:00 Apertura delle offerteGiovedi - 14 Luglio 2022 - 15:00
Categorie merceologiche
  • 905131 - Servizi di smaltimento di rifiuti domestici
DescrizionePROCEDURA APERTA PER IL SERVIZIO DI PRELIEVO, TRASPORTO E CONFERIMENTO A RECUPERO/TRATTAMENTO DELLA FRAZIONE ORGANICA DEI RIFIUTI DERIVANTI DALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA - DURATA DEL CONTRATTO MESI 12 - EER 20.01.08 E EER 20.02.01 - ANNUALITÀ 2022-2023 - CIG: 9180125ECA.
Struttura proponente COMUNE DI CIMITILE (NA)
Responsabile del servizio R.U.P. Arch. Michele Papa Responsabile del procedimento Arch. Papa Michele
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf bando-e-disicplinare-di-gara-signed - 1.20 MB
File pdf csa-duvri-qte - 891.02 kB
File zip allegati-gara - 6.93 MB

Trasparenza

Importo liquidato0,00

Chiarimenti

  1. 06/06/2022 17:20 - all’art. 15 del CSA è evidenziato che l’impianto di recupero della frazione organica deve essere all’interno della Regione Campania.
    Questa è una condizione assoluta oppure si può partecipare comunque alla gara avendo la disponibilità di un impianto di recupero ma al di fuori della Regione Campania?


    E’ ammissibile all’interno della Regione Campania avvalersi di un impianto di recupero e/o di trasferenza. Si precisa che qualsiasi cambio dell’impianto di recupero e/o di trasferenza durante l’esecuzione del servizio deve essere specificamente autorizzato dall’Ente.
    07/06/2022 09:11
  2. 06/06/2022 09:55 - salve in riferiemEnto alla procedura con la presente si chiede di chiarire se possibile  inviare automezzi (vasche) presso isola ecologica, per effettuare il trasborbo dei rifiuti e indirizzarli presso piattaforma di recupero finale.

    Non è consentito effettuare il trasbordo della frazione organica nel centro di raccolta.
    07/06/2022 09:13
  3. 06/06/2022 09:49 - per il fatturato specifico medio annuo, viene raggiunto da codesta società con il cer 200301. Possiamo farlo valere ugualmente?

    Non è ammissibile considerare il fatturato medio annuo di un CER diverso da quelli di  gara 
    07/06/2022 09:15
  4. 07/06/2022 18:03 - si richiede se è possibile la partecipazione alla procedura di un intermediario con categoria 8

    Il capitolato non vieta la partecipazione con categoria 8 pertanto la stessa, fermo restando i requisiti di legge, è ammessibile
    08/06/2022 12:58
  5. 07/06/2022 18:11 - è possibile partecipare alla procedura,  essendo in possesso della sola iscrizione ANGA per la Cat 8 ed iscrizione white list,  avendo una dichiarazione di disponibilità da parte di un impianto debitamente autorizzato?

    come già riscontrato con precedente quesito, è ammissibile la partecipazione con cat 8
    08/06/2022 12:59
  6. 07/06/2022 18:18 - Vogliate indicare con quali mezzi deve essere effettuato il ritiro: vasca, cassa scarrabile, solo motrice, motrice e rimorchio, o altra tipologia.

    Le modalità di esecuzione sono specificate all’art 5 del CSA . Si preleva il cassone pieno e si lascia il vuoto
    08/06/2022 13:02
  7. 09/06/2022 11:58 - A SEGUITO DEL CHIARIMENTO DI CUI AL PUNTO 3: “FATTURATO SPECIFICO MEDIO ANNUO “ IL DDG AL PUNTO 7.2 LETTERA C ,DETTA: “ FATTURATO SPECIFICO MEDIO ANNUO NEL SETTORE DI ATTIVITà OGGETTO DEL’APPALTO PARI A 280.000,00 ANNUI . SI RICHIEDE PERCHE’ E’ NECESSARIA L’IDENTICITA’ DEL CODICE E NON DEL SERVIZIO RESO , VISTO CHE LE OPERAZIONI DI PRELIEVO , TRASPORTO A SMALTIMENTO PRESSO ISOLE ECOLOGICHE E’ EQUIVALENTE PER QUALUNQIE TIPOLOGIA DI CODICE. 

    Premesso che la ratio che l’Amministrazione persegue è quella di un opportuno contemperamento tra l’esigenza di selezionare un operatore economico qualificato ed il principio della libera concorrenza e massima partecipazione alle gare di appalto, si precisa quanto segue.
    Il volume d’affari richiesto al punto 7.2 del Bando e Disciplinare di Gara deve essere stato conseguito nel settore oggetto d’appalto. Il c.d. fatturato specifico costituisce requisito di carattere economico-finanziario e mira a garantire che il concorrente disponga di una struttura aziendale che, anche sotto il profilo della solidità economica, sia idonea a soddisfare le specifiche necessità dell’Amministrazione in relazione all’oggetto dell’appalto. Va da sé che, laddove la norma di gara utilizza l’espressione “Fatturato specifico medio annuo nel settore di attività oggetto dell’appalto”, è da intendersi nella maggior ampiezza contenutistica dell’oggetto d’appalto.
    Diverso è il requisito previsto al punto 7.3, requisito di capacità tecnica e professionale atto a verificare il possesso delle risorse umane e tecniche e l’esperienza necessarie per eseguire l’appalto con un adeguato standard di qualità. In particolare, l’operatore economico dovrà disporre di un bagaglio esperienziale tale da garantire di essere concretamente in grado di svolgere le attività oggetto dell’appalto (“Prelievo, trasporto e conferimento a recupero/trattamento della frazione organica dei rifiuti derivanti dalla raccolta differenziata EER 20.01.08 e EER 20.02.01”) avendo già realizzato in passato attività simili.
    Si precisa, dunque, che per servizi analoghi si intendono: “Servizi di prelievo, trasporto e conferimento a recupero/trattamento della frazione organica EER 20.01.08 e EER 20.02.01”.
     
    09/06/2022 18:35
  8. 10/06/2022 10:58 - Buongiorno,
    per quanto riguarda l’attività di trasporto che deve essere effettuata dall’operatore economico, non è riportata la categoria e classe di iscrizione ANGA di cui deve essere in possesso l’operatore economico per la partecipazione alla gara; pertanto, si chiede quale categoria dell’autorizzazione ANGA deve possedere l’operatore economico per svolgere l’attività di trasporto.
    Grazie, cordiali saluti.


    In riferimento al quesito si precisa che, per l’attività di trasporto, l’operatore economico dovrà essere in possesso della categoria di iscrizione ANGA 1 (Raccolta e trasporto di rifiuti urbani) classe E (popolazione complessivamente servita inferiore a 20.000 abitanti e superiore o uguale a 5.000 abitanti) o superiore, Elenco rifiuti autorizzati. EER 20.01.08 e 20.02.01.
     
    15/06/2022 13:27
  9. 15/06/2022 16:00 - Salve,
    Vi chiadiamo ulteriore chiarimento, al quesito numero 8, la Cat. 1 Classe E è un requisito di esecuzione o di partecipazione ? Nel caso specifico , se l’ O.E. partecipa alla procedura in veste di intemediario essendo in possesso di iscrizione ANGA per la Cat 8 di classe adeguata, deve indicare già in fase di partcipazione l’operatore che si occuperà del servizio di trasporto ?
    Come da chiarimento al quesito N.5 è ammissibile la partecipazione con la sola cat 8.
    Cordiali saluti


    E’ possibile la partecipazione col possesso della categoria 8 ANGA, tuttavia, dovrà essere indicato, già in fase di partecipazione, l’impianto di destinazione dei rifiuti e l’operatore economico che si occuperà del servizio di trasporto.
     
    17/06/2022 11:16
  10. 15/06/2022 16:43 - Buonasera 
    Con la presente richiediamo di confermare che 
    Relativamente alla lettera d) pagina 6 di 19 che  I soggetti che intendono partecipare alla gara, ai sensi dell’art. 83, comma 4, del D.Lgs. n. 50/2016 e smi, possano surrogare la  n.1 referenza bancaria, presentando - (essendo il concorrente  una società di capitali ) sostituendo la stessa mediante i bilanci approvati alla data di scadenza del termine per la presentazione delle offerte corredati della nota integrativa. 
    In attesa di Vs. positivi e graditi riscontri 
    Distinti Saluti 


    Il capitolato riporta :
    7.2 REQUISITI DI CAPACITÀ ECONOMICA E FINANZIARIA
    b) Fatturato globale complessivo, riferito agli ultimi tre esercizi finanziari disponibili non inferiore ad € 280.000,00 IVA esclusa (cfr. allegato XVII al Codice), ovvero pari a circa una volta il valore annuo del presente appalto.
    c) Fatturato specifico medio annuo nel settore di attività oggetto dell’appalto riferito a ciascuno degli ultimi tre esercizi finanziari disponibili non inferiore ad una volta il valore annuo dell’appalto pari a € 280.000,00 IVA esclusa.
    Il settore di attività è: Servizi generali delle amministrazioni pubbliche.
    d) I soggetti che intendono partecipare alla gara, ai sensi dell’art. 83, comma 4, del D.Lgs. n. 50/2016 e smi devono inoltre presentare: almeno n.1 referenza bancaria.

    La comprova del requisito è fornita, ai sensi dell’art. 86, comma 4 e all. XVII parte I, del Codice:
    - per le società di capitali mediante i bilanci approvati alla data di scadenza del termine per la presentazione delle offerte corredati della nota integrativa;
    - per gli operatori economici costituiti in forma d’impresa individuale ovvero di società di persone mediante il Modello Unico o la Dichiarazione IVA.
    PERTANTO  LE PREFERENZE NON SONO ALTERNATIVE – oltre alle lettere b) c) d), le società di capitali devono presentare i i bilanci
    17/06/2022 11:23
  11. 16/06/2022 11:06 - Buongiorno,vorremo sapere se  è obbligatorio il conferimento dei rifiuti presso il nostro impianto, oppure è possibile trasportarlo presso altri impianti?
    Grazie, cordiali saluti


    Come già chiarito, e’ possibile il conferimento presso qualsiasi impianto o piattaforma regolarmente autorizzata al trattamento dei rifiuti EER 20.01.08 e EER 20.02.01 purchè situati nella Regione Campania.
     
    17/06/2022 11:26
  12. 16/06/2022 11:29 - Buongiorno,
    in riferimento alla Vostra risposta al Chiarimento n.7, si chiede di confermare che al Punto 7.3 Requisiti di Capacità Tecnica e Professionale , nella definizione di “Servizi Analoghi a quelli in oggetto” rientri anche l’attività di recupero/trattamento della frazione organica EER 20.01.08 e EER 20.02.01. trattandosi di servizi analoghi e non di servizi identici.
    Distinti saluti.
     


    I servizi valutabili saranno unicamente quelli riferiti all’attività di recupero/trattamento dei rifiuti EER 20.01.08 e EER 20.02.01
     
    17/06/2022 11:28
  13. 16/06/2022 16:37 - In riferimento ai requisiti di capacità tecnico professionale punto 7.3 lett. g del disciplinare, in caso partecipazione con cat. 8 ANGA e di disponibilità impianto di terzi , è necessario procedere con l’istituto dell’avvalimento o è sufficienta la sola lettera di disponibilità da parte dell’impianto di destino dei rifiuti? L’allegato E “dichiarazione disponibilità impianto” è alquanto contraddittorio.
    Grazie


    In mancanza della titolarità diretta dell’impianto di trattamento rifiuti, l’operatore economico potrà partecipare alla procedura di gara con la “Dichiarazione di disponibilità dell’impianto”. E’ facoltà dell’O.E. ricorrere, eventualmente, all’istituto dell’avvalimento.

    L’allegato E riporta le opzionoi disponibili che non appaiono contraddittorie ma alternative….. 
    17/06/2022 11:30
  14. 17/06/2022 17:02 -
    1. Al punto 7.3 lettera E viene richiesto di avere eseguito per Enti pubblici, nell’anno antecedente la data di pubblicazione della gara, servizi analoghi a quelli in oggetto per un importo di € 140.000,00, I servizi valutabili sono quelli iniziati ed ultimati nell’anno antecedente la data di pubblicazione della gara, ovvero la parte di essi ultimata nello stesso periodo per il caso di servizi iniziati in epoca precedente; Visto che la data di pubblicazione della gara è il 27-05-2022, Vi chiediamo conferma che i servizi valutabili sono quelli eseguiti tra 27-05-2021 ed il 26-05-2022..  


    Si conferma che i servizi valutabili, secondo quanto riportato al punto 7.3, sono quelli eseguiti tra il 27-5-2021 ed il 26-5-2022 
    20/06/2022 12:44

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it