Gara - ID 11773

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante BELLONA
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoLavori e progettazione esecutiva
BELLONA – PNRR_PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA – MISSIONE 4 ISTRUZIONE E RICERCA Componente 1 – Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili alle Università Intervento 1.1: Piano per asilo e scuole dell’infanzia e servizi di educazione e cura per la prima infanzia finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU. APPALTO INTEGRATO ai sensi dell’art. 48 co. 5 del DL. 77/2021 per l’ AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA ED ESECUZIONE DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UN ASILO NIDO IN VIA PLATANI.
CIG9574180F43
CUPC51B21002900006
Totale appalto€ 1.620.562,99
Data pubblicazione 29/12/2022 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 30 Gennaio 2023 - 12:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 03 Febbraio 2023 - 12:00 Apertura delle offerteMartedi - 14 Febbraio 2023 - 15:00
Categorie merceologiche
  • 45 - Lavori di costruzione
  • 71 - Servizi architettonici, di costruzione, ingegneria e ispezione
DescrizioneVEDI DOCUMENTI DI GARA
Struttura proponente COMUNE DI BELLONA
Responsabile del servizio MESSUORI LUIGI Responsabile del procedimento messuri domenico luigi
Allegati
Richiesta DGUE XML
File p7m disciplinare-di-gara-ok.pdf - 694.66 kB
File p7m mod.-a.4-modello-sopralluogo.pdf - 200.88 kB
File p7m modello-a.0-domanda-di-partecipazione.pdf - 202.68 kB
File p7m modello-a.0re-dichiarazione-impegno-progettista-esterno-indicato-in-rtp.pdf - 199.48 kB
File p7m modello-a.1ls-dichiarazione-ausiliaria.pdf - 98.66 kB
File p7m modello-a.1p-dichiarazione-integrativa-progettisti.pdf - 232.09 kB
File p7m modello-a.0r-domanda-di-partecipazione-in-rtc.pdf - 193.23 kB
File p7m modello-a.3-dichiarazione-integrativa-consorziato-esecutore.pdf - 132.29 kB
File p7m schema-di-contratto.pdf - 215.90 kB
File p7m modello-a.1pe-dichiarazione-integrativa-progettisti-esterni-indicati.pdf - 224.83 kB
File p7m modello-a.1l-dichiarazione-integrativa-lavori.pdf - 227.89 kB
File p7m bando.pdf - 256.97 kB
File p7m corrispettivo-progettazione-definitiva-asilo-nido.pdf - 122.01 kB
File p7m corrispettivo-progettazione-esecutiva-asilo-nido.pdf - 138.94 kB
File p7m csa-bellona.pdf - 595.36 kB
File zip progetto-firmato - 52.08 MB

Trasparenza

Importo liquidato0,00

Chiarimenti

  1. 25/01/2023 09:48 - Quesito:
    premesso che
    • l’elaborato REL 3_Stima dei lavori, riporta la valorizzazione delle opere, tra cui quelle relative agli Impianti (elettrici, compreso impianto fotovoltaico di circa 16 kw, impianto di illuminazione esterno, e impianto di videosorveglianza), per un importo pari a 208 842,25 €;
    • che il disciplinare di gara riporta gli importi relativi alla progettazione definitiva e alla progettazione esecutiva e tra le categorie riporta l’ID “IB.08” per un importo pari a 208 842,25

    Tanto premesso
    la scrivente ravvisa che la progettazione degli impianti come riportata nell’elaborato REL 3, sia da identificare nella categoria “IA.03”, Impianti elettrici in genere, impianti di illuminazione, telefonici, di rivelazione incendi, fotovoltaici, a corredo di edifici e costruzioni di importanza corrente ‐ singole apparecchiature per laboratori e impianti pilota di tipo semplice, con Grado di complessità G=1,15;

    E non nella categoria “IB.08” Impianti di linee e reti per trasmissioni e distribuzione di energia elettrica, telegrafia, telefonia, con Grado di complessità G=0,50;

    si chiede pertanto di rettificare ove ritenuto corretto la categoria di progettazione imputata agli impianti, e/o convalidare la possibilità di partecipazione con la categoria IA.03 «gradi di complessità maggiore qualificano anche per opere di complessità inferiore all’interno della stessa categoria d’opera>> così come stabilito dall’art. 8 del DM 31 ottobre 2013 n.143.

    In attesa di Vs. cortese riscontro, si porgono cordiali saluti.
     


    Al fine di rispettare gli obblighi di utilizzo dell'energia rinnovabile per il miglioramento della prestazione energetica degli edifici, per il sub criterio di valutazione A.2 è richiesto di incrementare di almeno del 3% la prestazione energetica mediante l’utilizzo di fonti rinnovabili secondo i principi minimi di integrazione previsti dalla normativa vigente.
    (Rif. Normativo D. Lgs. n.199 del 8/11/2021 art.26)
     
    26/01/2023 13:22
  2. 05/01/2023 07:20 - Spettabile Stazione appaltante, con riferimento al sub criterio di valutazione A.2 - SOLUZIONI TECNICO IMPIANTISTICHE, si chiede di specificare i parametri di riferimento rispetto a cui conseguire un incremento del 3% per il miglioramento della prestazione energetica.
    Grazie


    Il requisito minimo di partecipazione è quello previsto nel discipinare di gara. E’ certamente possibile partecipare con categorie aventi gradi di complessità maggiore all’interno della stessa categoria d’opera così come stabilito dall’art. 8 del DM 31 ottobre 2013 n.143.
     
    26/01/2023 13:23
  3. 26/01/2023 18:53 -

    L'attestazione di qualificazione SOA in categoria OG1 classifica III abilita l'impresa singola a partecipare alla gara, permanendo la necessità di dichiarare – a pena di esclusione –  il subappalto dei lavori rientranti nella categoria OG11 per la parte non posseduta in proprio, essendo tale categoria a qualificazione obbligatoria.
    31/01/2023 15:59

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it