Gara - ID 12079

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante SANTOMENNA
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
PRESA D'ATTO GARA DESERTA E RIAPERTURA DEI TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE PER LA PROCEDURA DI GARA RELATIVA ALL' AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO GESTIONE DELLA FARMACIA. CIG 9557578ADD 
CIG9557578ADD
CUP
Totale appalto€ 36.347,88
Data pubblicazione 20/01/2023 Termine richieste chiarimenti Martedi - 14 Febbraio 2023 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 20 Febbraio 2023 - 12:00 Apertura delle offerteGiovedi - 23 Febbraio 2023 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 85149 - Servizi farmaceutici
DescrizionePRESA D'ATTO GARA DESERTA E RIAPERTURA DEI TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE PER LA PROCEDURA DI GARA RELATIVA ALL' AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO GESTIONE DELLA FARMACIA. CIG 9557578ADD 
Struttura proponente COMUNE DI SANTOMENNA
Responsabile del servizio MARIA SPERANZA VENUTOLO Responsabile del procedimento VENUTOLO MARIA SPERANZA
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf avviso-pubblico-concessione-farmacia-comunale-proroga-termini-prot - 527.29 kB
File pdf all-1a-domanda-imprese-individuali - 211.67 kB
File pdf all-1c-domanda-raggruppamenti - 225.18 kB
File pdf all-1d-domanda-consorzi - 261.05 kB
File pdf all-1b-domanda-societa - 263.48 kB
File pdf capitolato-farmacia-comunale - 249.52 kB
File pdf carta-dei-servizi-della-farmacia - 157.15 kB
File pdf contratto-di-servizio - 228.89 kB
File pdf perizia-di-stima-farmacia-comunale-12-12-2022 - 127.81 kB

Lotti

OggettoPRESA D'ATTO GARA DESERTA E RIAPERTURA DEI TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE PER LA PROCEDURA DI GARA RELATIVA ALL' AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO GESTIONE DELLA FARMACIA. CIG 9557578ADD
CIG9557578ADD
Totale lotto € 36.347,88
Durata 48 Mesi
Descrizione PRESA D'ATTO GARA DESERTA E RIAPERTURA DEI TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE PER LA PROCEDURA DI GARA RELATIVA ALL' AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO GESTIONE DELLA FARMACIA. CIG 9557578ADD 
Categorie merceologiche 85149 - Servizi farmaceutici
Ulteriori informazioni

Chiarimenti

  1. 30/01/2023 09:32 -

    CHIARIMENTI QUESITI OPERATORI ECONOMICI

    Quesito 1. Nell'ambito del bando si fa riferimento ad una "perizia agli atti di gara" relativa alla stima economico-patrimoniale del valore della concessione, se ne richiede una copia in consultazione.
    Risposta 1. La perizia, depositata agli atti d’ufficio, è stata pubblicata sulla piattaforma telematica asmecomm.it sez. “PROCEDURE IN CORSO-ALLEGATI” (https://piattaforma.asmecomm.it/gare/id74733-dettaglio).

    Quesito 2. Al punto 4.2 del bando si precisa che: "..società di persone, di capitali o cooperative aventi oggetto sociale compatibile con lo svolgimento delle attività oggetto della presente procedura (gestione farmacia) e nella cui compagine sia presente almeno un farmacista iscritto all’Albo e abilitato all’esercizio della professione, al quale verrà affidata la direzione della farmacia;...". Al riguardo si richiede un chiarimento in merito alla definizione di "compagine" se afferisce esclusivamente alle persone dei soci o al più ampio concetto di struttura organizzativa della società.
    Risposta 2. La definizione di "compagine" deve essere intesa in senso ampio quale struttura organizzativa. Una diversa e più restrittiva interpretazione sarebbe in contrasto con quanto previsto dalla  legge 124/2017 (Legge annuale per il mercato e la concorrenza) che ha modificato l’art. 7 della Legge 362/1991, eliminando la disposizione in base alla quale i soci delle società titolari di farmacia dovevano essere farmacisti iscritti all’Albo. Con l’entrata in vigore della legge sulla concorrenza, possono, quindi, essere soci delle società titolari di farmacia anche i non farmacisti.
    Si chiarisce, altresì, che il punto 4.2 deve essere letto in correlazione con il punto 6 lett. c che chiede ai partecipanti di fornire, in sede di presentazione dell’offerta, le generalità del farmacista individuato quale direttore.

    Quesito 3. Si richiede conferma circa la corretta interpretazione del canone definito in una prima componente fissa pari a 9.086,97 (base) + una componente variabile pari al 4% (base) dell'eccedenza del fatturato rispetto a 175.000 Euro. Facendo un esempio pratico se il fatturato è pari a 200.000€ il canone annuo sarà pari a 9.086,97 + ((200.000-175.000)*4%) = 10.086,97.
    Risposta 3. È corretta l’interpretazione fornita del canone nella sua componente fissa e variabile.


     
    02/02/2023 20:12

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it