Pubblicato

Gara #19718

INTERVENTO DI RECUPERO, RIFUNZIONALIZZAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DEL CAMPO DI BOCCE IN VIA LEGITTIMO NEL COMUNE DI PIANO DI SORRENTO (NA)
Accedi o registrati per interagire con la piattaforma
Accedi Registrati

Informazioni appalto

19/01/2024
Aperta
Lavori e progettazione esecutiva
€ 1.133.062,31
FATA RAFFAELE
POSITANO

Categorie merceologiche

45 - Lavori di costruzione

Lotti

1
B00AB51197
D13I22000100001
Qualità prezzo
INTERVENTO DI RECUPERO, RIFUNZIONALIZZAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DEL CAMPO DI BOCCE IN VIA LEGITTIMO NEL COMUNE DI PIANO DI SORRENTO (NA)
AFFIDAMENTO DI APPALTO INTEGRATO (PROGETTAZIONE ESECUTIVA E ESECUZIONE LAVORI) PER L'INTERVENTO DI RECUPERO, RIFUNZIONALIZZAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DEL CAMPO DI BOCCE IN VIA LEGITTIMO” NEL COMUNE DI PIANO DI SORRENTO (NA).
€ 897.551,59
€ 221.215,80
€ 14.294,92

Scadenze

21/02/2024 12:00
01/03/2024 12:00
01/03/2024 12:01

Allegati

bando-di-gara-30-signed-signed.pdf
SHA-256: d1fb162cb1cf944206d777a75a6c1a75c6d2e077a17278a9b60b823372f0878b
19/01/2024 13:26
375.00 kB
disciplinare-di-gara-30-signed-signed.pdf
SHA-256: 539d81a168a784d7955761df278ceffa5419908b1162e406c284b405892e4c27
19/01/2024 13:26
900.54 kB
modelli-allegati.rar
SHA-256: b1191322ec056a9ebe7fe19661203e6541cc5d026bb7bd88ff6dbf427a945511
19/01/2024 13:26
326.83 kB
progettazione-esecutiva-bocciofila.pdf
SHA-256: ab82d8348e8c2fe8b5458e0a0ca58e959bfcd3523eb7a3204f7b0e94604dc4ed
19/01/2024 13:26
241.90 kB
progetto.zip
SHA-256: c773f4aee2a2b39be64da664ba0e19b12777b76832190712fde410b2d3fd8a04
19/01/2024 13:26
48.08 MB

Chiarimenti

24/01/2024 12:04
Quesito #1
REQUISITI DI CAPACITA’ TECNICA E PROFESSIONALE
si chiede se è possibile soddisfare il requisito dei servizi di ingegneria/architettura E12 con due servizi E22 (grado di complessità 1,55). Grazie
29/01/2024 12:25
Risposta
Si, trattandosi di categoria con grado di complessità maggiore è possibile partecipare alla procedura dimostrando il requisito con la categoria E22.
19/02/2024 12:21
Quesito #2
in merito alla gara in epigrafe la scirvente chiede se e un refuso per quanto riguardo il pagamento anac di euro 660.00 vito che la gara e di euro 1.133.062,31

saluti
19/02/2024 15:52
Risposta
Si tratta effettivamente di un refuso
01/02/2024 12:56
Quesito #3
“Spett.le Ente
Con riferimento alla procedura "INTERVENTO DI RECUPERO, RIFUNZIONALIZZAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DEL CAMPO DI BOCCE IN VIA LEGITTIMO” NEL COMUNE DI PIANO DI SORRENTO (NA), CIG: B00AB51197” si richiede in seguente chiarimento:
Come noto l’approvazione della legge nr 49/2023 con l’art.1, comma 1, stabilisce espressamente il diritto del professionista ad un compenso “proporzionato alla quantità e alla qualità del lavoro svolto, al contenuto e alle caratteristiche della prestazione professionale”. Il principio dell’equo compenso rappresenta quindi uno strumento per la valorizzazione sociale e la tutela dei liberi-professionisti italiani che il Legislatore ha inteso difendere nei confronti degli operatori “forti” del mercato. La legge non introduce affatto “minimi tariffari”, ma muove dal presupposto di soddisfare l’esigenza, di matrice costituzionale, di tutela della dignità del lavoro del professionista intellettuale, al pari di qualunque altro lavoratore. Per effetto della riforma, i parametri di cui al citato DM rappresentano la base per la determinazione di un compenso equo (nel senso di cui sopra), in quanto tale non derogabile in senso riduttivo e/o peggiorativo nel quantum. Inoltre la disciplina del Codice del 2023 introduce il principio del “divieto di gratuita della prestazione intellettuale”.
Tanto premesso, con la presente, la sottoscritta impresa in conseguenza evidenzia quanto segue:
A pag. 9 nella tabella degli importi viene riportato per la progettazione un compenso pari a € 20.317,11 oltre IVA e contributi previdenziali di legge. A base di gara è presente l’Allegato sul calcolo corrispettivi progettazione esecutiva” che oltre a riportare un compenso differente dal bando (€ 29.055,16), si evidenzia che sono state omesse delle fasi prestazionali nella computazione dell’onorario e precisamente:

QbIII.04 Schema di contratto, capitolato speciale d'appalto, cronoprogramma 0,0200
QbIII.05 Piano di manutenzione dell'opera 0,0200
QbIII.06 Progettazione integrale e coordinata - Integrazione delle prestazioni specialistiche 0,0300
QbIII.07 Piano di Sicurezza e Coordinamento 0,1000

Attivando tali fasi prestazioni si perviene, come da allegato alla presente un importo pari a: € 47.672,18.
Si chiede chiarimento al presente quesito”
19/02/2024 15:54
Risposta
Il progetto messo a gara è uno studio di fattibilità tecnica ed economica per appalto integrato.
Gli elaborati indicati fanno già parte del progetto e quindi non devono essere redatti.
L'importo delle competenze tecniche indicate derivano dall'applicazione del DM 17.06.2016, applicando minime riduzioni.
19/02/2024 12:30
Quesito #4
GAE07 - Il codice inserito è valido ma non è attualmente disponibile per il pagamento. E' opportuno contattare la stazione appaltante.

la scrivente chiede il perfezionamento del codice gig in quanto il messaggio sopra esce dal sito dell'anac
19/02/2024 16:06
Risposta
L'ANAC, in questa fase iniziale delle nouve procedure CIG, ha messo a disposizione IBAN per il pagamento del contributo
15/02/2024 19:04
Quesito #5
REQUISITI DI CAPACITA' TECNICO PROFESSIONALI

SI CHIEDE SE E' POSSIBILE SODDISFARE IL REQUISITO DI CAPACITA' E12 CON UN SERVIZIO E10 (grado di complessità 1,20). Grazie
19/02/2024 16:10
Risposta
E' possibile partecipare con categorie con grado di complessità uguali e/o maggiori
12/02/2024 17:40
Quesito #6
si richiede quanto segue:
tra i grafici manca LAYOUT di Cantiere.
manca incidenza della sicurezza non presente l'eleborato
visto che sono presenti muri in c.a. a confine vorremmo avere delucitazione in merito alle modalità di scavo, poiche esiste muratura in tufo non si capisce a che profondità, che in progetto non viene demolita e relativi dislivelli con le proprietà confinanti.
19/02/2024 16:29
Risposta
Il progetto messo a gara è uno studio di fattibilità tecnica ed economica. successivamente all'aggiudicazione si provvederà alla ingegnerizzazione delle varie fasi lavorative. Ulteriori rilievi saranno eseguiti prima dell'esecuzione della progettazione esecutiva
22/01/2024 14:53
Quesito #7
Spett.le S.A.,

con la presente si richiede:

1) versione editabile del computo metrico in virtù di quanto richiesto nel disciplinare di gara;
2) Vi è la possibilità di allegare grafici? Qualora fosse possibile, in che formato e in che numero per ogni sub criterio?

Distinti saluti
22/02/2024 15:15
Risposta
1) SI TRASMETTE IL COMPUTO METRICO IN FORMATO DCF.
2) SI, E' CONSENTITO INSERIRE ELABORATI GRAFICI A SUPPORTO DELLA RELAZIONE, MAX FORMATO A3 E MAX 2 TAVOLE PER SUB-CRITERIO.
c.m.e.-dcf.zip
SHA-256: eb07ed76b3d7be00db1a2d3c081f546c9acb88d42328c2a06cb6aac50402111b
29/01/2024 12:20
213.24 kB
02/02/2024 16:39
Quesito #8
Con la presente si chiede come effettuare il pagamento del contributo dell'Anac in quanto inserendo il CIG sul portale si legge "Il codice inserito è valido ma non è attualmente disponibile per il pagamento. E' opportuno contattare la stazione appaltante."

Distinti Saluti
22/02/2024 15:15
Risposta
Si comunica link ANAC per effettuare il pagamento in caso di difficoltà con la generazione del MAV.

https://www.anticorruzione.it/-/portale-dei-pagamenti-di-anac
19/02/2024 17:50
Quesito #9
Si richiede conferma, essendo il luogo esecuzione lavori Piano di Sorrento, se la stazione appaltante e' Asmel Consortile / comune di Positano. Si chiede inoltre il corretto valore della tassa Anac. Ringraziamo anticipatamente.
22/02/2024 15:16
Risposta
La stazione appaltante è Asmel Consortile / Comune di Positano (Sa), mentre il lavoro è nel Comune di Piano di Sorrento (Na). Si tratta di un protocollo di intesa tra il Comune di Positano (Sa) e il Comune di Piano di Sorrento (Na), dal quale risulta che il Comune di Positano (Sa) è Ente Capofila.
In merito al contributo ANAC si comunica che l'importo preciso è €. 165,00. Quello riportato nel Disciplinare risulta essere errato.
20/02/2024 14:46
Quesito #10
Nel Capitolato Informativo si fa riferimento alla richiesta dell'offerta di Gestione Informativa, che non trova riscontro nel Disciplinare.
Il concorrente dovrà presentare anche l'Offerta di Gestione Informativa? Se si, di quante pagine dovrà essere? C'è un limite?
Ringraziamo anticipatamente
22/02/2024 15:16
Risposta
Non bisogna presentare nessuna offerta di gestione informativa
20/02/2024 15:58
Quesito #11
con la presente si richiede quanto segue:
al punto 6.1 del disciplinare di gara requisiti di idoneità , è richiesto sia per le imprese di sola costruzione e sia per le imprese di costruzioni e progettazione, l'iscrizione all'anagrafe Antimafia, pertanto si chiede se risulta essere un refuso, e se per caso deve essere dichiarato anche dai progettisti indicati per la redazione del progetto. cordiali saluti
22/02/2024 15:16
Risposta
Non è necessaria nessuna iscrizione all'anagrafe antimafia. si tratta di un refuso
20/02/2024 18:20
Quesito #12
Spett.le S.A.,
con la presente si richiedono chiarimenti in merito a:
1) Nel documento “TAV.02_Relazione Tecnica Specialistica” a pag. 64 inizia l’allegato 1 “Relazione ex L10/91” e si evidenzia:
- I parametri climatici della località sono errati, in quanto fanno riferimento a Positano e non a Piano di Sorrento, per cui andrebbe chiarito se e quanto inficiano i calcoli successivi, in quanto ad es. i gradi giorno, etc. sono parametri utilizzati nella “Relazione di calcolo”;
- Il muro interno (risc-risc), codice M2, è descritto come costituito da “mattone pieno” spessore 120mm con i relativi valori conduttività termica etc.; nel CME Opere edili, la voce nr.9 CAM23_E08.020.010.A “Murature e tramezzature, si riferisce a “mattoni forati” di spessore 8cm e relativa stima di costi: di cosa si deve tener conto?
- Il muro esterno degli spogliatoi e del foyer nel CME “voce n.8 CAM23_E08.020.015.A indica “muratura a faccia vista in mattoni pieni di laterizio…” senza specifica dello spessore; nella Relazione tale muro (risc-est), codice M3, presenta una stratigrafia totalmente diversa (forati, intercapedine, blocco semipieno, Neodur WTRX 030 (6cm)),: tale realizzazione non è presente nel computo ed inoltre anche il muro che separa spogliatoi dall’area gioco deve essere considerato dal punto di vista termico come muro esterno;
- Si riscontra che gli infissi “W4 Serramenti area ristoro” presentano:
a) superfici e dimensioni diverse da quelle rilevabili dai grafici di pianta e prospetti;
b) la trasmittanza totale serramento con valore 1,811 è superiore al valore consentito dalla normativa;
si richiede pertanto come superare quanto sopra rilevato.
2) Nella risposta al quesito n.5 si rileva tra le altre che “gli elaborati indicati fanno già parte del progetto…”: il PSC non è tra i documenti resi disponibili;
22/02/2024 15:16
Risposta
Con riferimento a quanto indicato circa la parte energetica dello studio di fattibilità tecnico ed economica stiamo facendo verificare tali indicazioni. in ogni caso si evidenzia che ciò è ininfluente ai fini della partecipazione ed anzi può essere oggetto di valutazioni da parte delle imprese partecipanti. inoltre in sede di redazione dei successivi livelli di progettazione potranno essere allineati tutti i dati.
Si trasmettono gli elaborati richiesti del PSC.
elaborato-n.10.pdf
SHA-256: 5a14e13de0e432b6c494fe6a3257c5a0cc146db61261a6e78e21c6af585bcd72
22/02/2024 15:15
5.94 MB
elaborato-n.10.1.pdf
SHA-256: 9ded4fdeb91cccc61ddb0012869f68f3495da9838aeb40227f45be56cbd79cfa
22/02/2024 15:15
1.08 MB
elaborato-n.10.2.pdf
SHA-256: 43adb3b30ed2c39105ff2783978de0db9f21eefb474523e9deb42f00a021a610
22/02/2024 15:15
1.01 MB

Supporto alle Stazioni Appaltanti: +39 800 955 054
Supporto agli Operatori economici: +39 800 719 717
HELP DESK
assistenza@asmecomm.it - +39 800 719 717
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00