Scaduto

Gara #20980

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. TRE MEZZI AGRICOLI E RELATIVI ACCESSORI, DI UN PICK UP E DI ATTREZZATURE DA UTILIZZARE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELLO SFALCIO ERBA NEI TERRITORI COMUNALI DELL’AREA INTERNA DEL MARMO PLATANO.
Accedi o registrati per interagire con la piattaforma
Accedi Registrati

Informazioni appalto

06/02/2024
Aperta
Forniture
€ 282.706,39
MENZA VITO
BELLA

Categorie merceologiche

167 - Trattori
3439 - Accessori per trattori
34131 - Camioncino a pianale basso (pick-up)
3511 - Attrezzature antincendio, di salvataggio e di sicurezza

Lotti

1
B040DDA7F7
D61G22000050001
Minor prezzo
Acquisto n. 3 trattori
Fornitura di n. 3 (tre) mezzi agricoli nuovi di fabbrica dotati di accessori per lo sfalcio erba
€ 250.400,00
€ 0,00
€ 0,00
2
B040DDB8CA
D61G22000050001
Minor prezzo
Acquisto n. 1 pick up
Fornitura di n. 1 PICK UP nuovo di fabbrica.
€ 27.706,39
€ 0,00
€ 0,00
3
B040DDC99D
D61G22000050001
Minor prezzo
Acquisto attrezzature prevenzione incendi
Fornitura di n. due decespugliatori, n. 2 soffiatori e n.2 motoseghe
€ 4.600,00
€ 0,00
€ 0,00

Scadenze

16/02/2024 12:00
22/02/2024 12:00
27/02/2024 16:00

Allegati

bando.pdf.p7m.p7m
SHA-256: d0d10424259107943eb945e9ebc88842dbe25529ecab0193f816941453de90fd
06/02/2024 13:27
527.19 kB
disciplinare-di-gara-1.pdf.p7m.p7m
SHA-256: 26cdae0f339a273d61c6a9ad7558bc58281a985a00ad8c05058350c15dac22a1
06/02/2024 13:27
1.01 MB
modelli-allegati.rar
SHA-256: cb1cb92c8c4bf09b0af3b472fdb4e6250cea51290812c7fba9ca06e0831b2796
06/02/2024 13:27
173.67 kB
elab-01-relazione-tecnica-acquisto-mezzi-antincendio.pdf.p7m
SHA-256: a05a6f1f6d3109a1c9fbcb6b123ce70f89e78f899acd2342f36eca9767633f7f
06/02/2024 13:31
1.47 MB
elab-02-specifiche-mezzi-e-attrezzature.pdf.p7m
SHA-256: 4a95101f2b8bd094d07441bf3e3b4fd82f5491137945c9c878873894e6b10a18
06/02/2024 13:31
616.10 kB
elab-03-capitolato-tecnico-antincendio-area-interna-del-marmo-platano.pdf.p7m
SHA-256: 8f33011915710e6d5f87b5522e52e902074aa4d6e4114ce43e49f821a30e1d46
06/02/2024 13:31
339.38 kB
elab-04-quadro-economico.pdf.p7m
SHA-256: dcb122fe1ff17d0bc247c12f80e713775926cfc348d36863fd67f47ba9e85646
06/02/2024 13:31
635.00 kB

Chiarimenti

16/02/2024 11:01
Quesito #2
Spett.le Ente,
in merito alla procedura d’appalto per “L’AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. TRE MEZZI AGRICOLI E RELATIVI ACCESSORI” (lotto A) CIG B040DDA7F7, nel disciplinare al punto 6.3 B, viene richiesto che l’operatore economico debba possedere le seguenti certificazioni:
Certificazione SISTEMA QUALITA’ AZIENDALE UNI EN ISO 9001 in corso di validità;
Certificazione sistema ambientale UNI EN ISO 14001 in corso di validità;
Per lo scrivente operatore economico la partecipazione e l’aggiudicazione di forniture pubbliche, nello specifico settore, sono da decine di anni la principale componente attiva di bilancio, e ciò può facilmente essere verificato anche in relazione a forniture a Enti limitrofi alla vostra area geografica come per la Provincia di Campobasso, la regione Campania ecc.
La richiesta in parola risulta alquanto inusuale, poiché trattasi di certificazioni non comuni agli operatori economici che si occupano principalmente solo della commercializzazione delle macchine, e non di produzione o allestimento. Tale criterio di ammissione implica che il numero dei potenziali partecipanti si riduca in maniera esponenziale, con conseguente limitazione della concorrenza ed è noto che, in materia di contratti pubblici, la tutela della concorrenza rappresenti un mezzo rispetto allo scopo prioritario di “conseguire il miglior risultato possibile nell’affidare ed eseguire i contratti”, ossia nell’interesse del bene comune ottenere “il miglior prodotto al miglior prezzo”
Se il disciplinare di gara riporta delle clausole troppo limitative alla partecipazione dei concorrenti, può essere annullato, come già accaduto per esecuzione di sentenze del Consiglio di Stato, perché redatto in violazione dei principi di equa partecipazione e libera concorrenza.
Ora, leggendo la richiesta specifica come una ricerca di qualità nella scelta della fornitura da parte della S.A., e volendo esaudire tale cura nella valutazione, si chiede di poter partecipare fornendo le certificazioni dei produttori delle macchine oggetto di gara.
Si ritiene in tal modo di preservale l’attenzione alla scelta di qualità del prodotto voluta dalla S.A. senza limitare la partecipazione degli operatori economici garantendo la massima concorrenza nell’interesse della comunità.
Si resta in attesa di cortese riscontro fiduciosi in una positiva valutazione della richiesta.
17/02/2024 09:46
Risposta
In merito al quesito posto, si demanda a quanto previsto:
1) dal punto 6 [REQUISITI DI ORDINE SPECIALE E MEZZI DI PROVA] del Disciplinare di Gara: "i CONCORRENTI devono possedere a pena di esclusione i requisiti previsti nei commi seguenti, tra cui......

b.Possesso delle seguenti certificazioni relative all’appalto:
  • Certificazione SISTEMA QUALITA’ AZIENDALE UNI EN ISO 9001 in corso di validità;
  • Certificazione sistema ambientale UNI EN ISO 14001 in corso di validità;

2) dal punto 7 [AVVALIMENTO] del Disciplinare di Gara: "Il concorrente può avvalersi di dotazioni tecniche, risorse umane e strumentali messe a disposizione da uno o più operatori economici ausiliari per dimostrare il possesso dei requisiti di ordine speciale di cui al punto 6 e/o per migliorare la propria offerta".

Supporto alle Stazioni Appaltanti: +39 800 955 054
Supporto agli Operatori economici: +39 800 719 717
HELP DESK
assistenza@asmecomm.it - +39 800 719 717
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00