Scaduto

Gara #25397

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER LA SELEZIONE DEL SOGGETTO ATTUATORE PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ACCOGLIENZA, INTEGRAZIONE E TUTELA RIVOLTI AI MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI E/O RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE (MSNA) NELL'AMBITO DEL PROGETTO SAI PROG-1714-PR-2- A VALERE SUL FONDO NAZIONALE PER LE POLITICHE ED I SERVIZI PER L'ASILO DI CUI AL DECRETO DEL MINISTERO DELL'INTERNO PROT. N. 47609 DEL 07/11/2023. CUP J79G24000040001.
Accedi o registrati per interagire con la piattaforma
Accedi Registrati

Informazioni appalto

08/04/2024
Aperta
Servizi
€ 624.731,59
CHIANESE ANTONIO
Casoria

Categorie merceologiche

85311 - Servizi di assistenza sociale con alloggio

Lotti

1
B10D7ABB7C
J79G24000040001
Qualità prezzo
SELEZIONE DEL SOGGETTO ATTUATORE DEI SERVIZI DI ACCOGLIENZA, INTEGRAZIONE E TUTELA RIVOLTI AI MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI E/O RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE (MSNA) NELL'AMBITO DEL PROGETTO SAI PROG-1714-PR-2- A VALERE SUL FONDO NAZIONALE PER LE POLITICHE ED I SERVIZI PER L'ASILO DI CUI AL DECRETO DEL MINISTERO DELL'INTERNO PROT. N. 47609 DEL 07/11/2023. CUP J79G24000040001.
PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER LA SELEZIONE DEL SOGGETTO ATTUATORE PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ACCOGLIENZA, INTEGRAZIONE E TUTELA RIVOLTI AI MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI E/O RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE (MSNA) NELL'AMBITO DEL PROGETTO SAI PROG-1714-PR-2- A VALERE SUL FONDO NAZIONALE PER LE POLITICHE ED I SERVIZI PER L'ASILO DI CUI AL DECRETO DEL MINISTERO DELL'INTERNO PROT. N. 47609 DEL 07/11/2023. CUP J79G24000040001.
€ 315.803,71
€ 308.927,88
€ 0,00

Seggio di gara

DETERMINA DI NOMINA COMMISSIONE
08/05/2024
memdoc-creapdf-4510995051778118652129581577797312.pdf
SHA-256: 795596cd9c363eae624ada3f26cc9f564c7dd44b1d0f2c6c4128e547b8c02351
09/05/2024 13:41
249.86 kB
Cognome Nome Ruolo
ROCCO AMEDEO PRESIDENTE
GALEOTA MARIA COMPONENTE
SOLOMBRINO VITTORIO COMPONENTE

Commissione valutatrice

DETERMINA DI NOMINA COMMISSIONE
08/05/2024
memdoc-creapdf-4510995051778118652129581577797312.pdf
SHA-256: 795596cd9c363eae624ada3f26cc9f564c7dd44b1d0f2c6c4128e547b8c02351
09/05/2024 13:49
249.86 kB
Cognome Nome Ruolo
ROCCO AMEDEO PRESIDENTE
GALEOTA MARIA COMPONENTE
SOLOMBRINO VITTORIO COMPONENTE

Scadenze

22/04/2024 12:00
12/06/2024 23:59
13/06/2024 09:04

Allegati

gara-msna.zip
SHA-256: c7fd39ca310cde174c6ad1b0308e18c3440c03507aca4c0efb7b95e2b06fbea7
28/03/2024 15:01
15.89 MB

Chiarimenti

19/04/2024 19:28
Quesito #1
Gentilissimi, con la presente si richiedono alcune delucidazioni in merito ai requisiti di gara. Atteso che il disciplinare al punto 6.1. definisce i REQUISITI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE recita come segue: Iscrizione nel Registro della C.C.I.A.A. delle Imprese oppure nell’Albo delle Imprese artigiane per attività pertinenti con quelle oggetto della presente procedura di gara.......................................... Ai fini della comprova, l’iscrizione nel Registro è acquisita d’ufficio dalla stazione appaltante tramite il FVOE. ………………………..: a) Iscrizione al registro degli enti e delle associazioni che svolgono attività a favore degli immigrati, da almeno anni tre, istituito presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ai sensi del DPR 394/1999, art. 52 – Prima Sezione. (per le Associazioni e Fondazioni) Statuto da cui risulti che l’oggetto sociale è attinente alle attività previste nel presente Avviso. (In caso di cooperative o consorzi di cooperative sociali), iscrizione Albi regionali, istituiti ai sensi dell'art. 9 della L. 381/1991, per attività inerenti all’oggetto della presente selezione, precisando i dati dell’iscrizione, l’oggetto sociale e le generalità delle persone che rappresentano legalmente la cooperativa; Pertanto per le cooperative sociali il requisito si intende soddisfatto con l’iscrizione (per le sole società cooperative) iscrizione all’Albo nazionale delle società cooperative di cui al DM 23 giugno 2004, istituito presso il Ministero delle Attività Produttive per attività pertinente all’oggetto della presente selezione; Per le associazioni/organizzazioni di volontariato: devono essere iscritte nei registri generali regionali del volontariato/iscrizione in uno degli albi previsti dalla legge delle organizzazioni di volontariato ed esibizione di copia dello statuto e dell’atto costitutivo da cui si evinca lo svolgimento dei servizi di cui alla presente selezione; Per gli enti e le associazioni di promozione sociale: regolare iscrizione a uno dei registri previsti dalla legge n. 383/2000 ed esibizione di copia dello statuto e dell’atto costitutivo da cui si evinca lo svolgimento di servizi attinenti all’oggetto della presente selezione; -Sussistenza di finalità statutarie/istituzionali congruenti con i servizi e le attività oggetto della presente procedura, desumibili dall’atto costitutivo, dallo statuto, o da analoga documentazione istituzionale prevista dalla specifica disciplina vigente in relazione alla natura del soggetto concorrente (solo per le eventuali “Onlus”) Iscrizione anagrafica delle ONLUS ex art. 11 del D.lgs. n. 460/1997, per attività coerenti con quelle oggetto della presente procedura di gara, con la precisazione dei nominativi dei legali rappresentanti dell’Ente e con l’allegazione di copia dell’Atto Costitutivo e dello Statuto. Mentre per Le imprese sociali di cui alla legge n. 117/2017 e al D.lgs. n. 155/2006 il requisito si intende soddisfatto con “l’iscrizione in apposita sezione speciale del Registro delle Imprese della Camera di Commercio territorialmente competente e devono avere nell’oggetto sociale registrato alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, territorialmente competente, riportato attività in ordine alla assistenza domiciliare socio-sanitaria a favore di persone anziane” Considerato che in aggiunta al punto a), nei capoversi successivi risultano elencati diversi requisiti, differenziati per tipologia di partecipante evidentemente finalizzati ad attestare la competenza dei partecipanti rispetto alle attività oggetto di gara, si chiede di confermare, più precisamente, che gli albi e i registri elencati ai capoversi successivi del punto 6.1 del disciplinare sono da intendersi alternativi tra di loro, e che quindi: - per le cooperative sociali il requisito è soddisfatto con l’iscrizione all’Albo nazionale delle società cooperative di cui al DM 23 giugno 2004, istituito presso il Ministero delle Attività Produttive per attività pertinente all’oggetto della presente selezione; - per le ODV il requisito è soddisfatto con l’iscrizione nei registri generali regionali del volontariato/iscrizione in uno degli albi previsti dalla legge delle organizzazioni di volontariato ed esibizione di copia dello statuto e dell’atto costitutivo da cui si evinca lo svolgimento dei servizi di cui alla presente selezione; Mentre per Le imprese sociali di cui alla legge n. 112/2017 e al D.lgs. n. 155/2006 il requisito si intende soddisfatto con l’iscrizione in apposita sezione speciale del Registro delle Imprese della Camera di Commercio territorialmente competente e devono avere nell’oggetto sociale registrato alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, territorialmente competente, riportato attività conferenti con l’oggetto della presente selezione. In secondo luogo considerato che al punto 6.4 del Disciplinare di Gara, si specificano le indicazioni sui requisiti speciali nei raggruppamenti temporanei, consorzi ordinari, aggregazioni di rete e GEIE, per i Requisiti di idoneità professionale si fa esplicito riferimento: “ a) il requisito relativo all’iscrizione nel Registro delle imprese artigiane CCCIIAA deve essere posseduto: -da ciascun componente del raggruppamento/consorzio/GEIE anche da costituire, nonché GEIE medesimo,”(…). Tanto premesso, si chiede di confermare che, tale interpretazione esplicativa inserita nella stessa lex specialis, di carattere limitativo della concorrenza, sia riferita al solo requisito della iscrizione al Registro delle imprese artigiane CCCIIAA. Di confermare pertanto che il possesso dei requisiti riportati negli altri capoversi non espressamente citati non siano da possedere da parte di ciascun componente e quindi da considerarsi assolti se posseduti dall’aggregazione nel complesso.
22/04/2024 18:06
Risposta
Si comunica che in riferimento alla vs FAQ 1 ove già accreditate ai sensi e per gli effetti del Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. 11/2007 si intendono soddisfatti i requisiti sopra riportati. Invece in relazione al Regolamento n. 22/2019 si comunica che il presente è un refuso, il Regolamento di riferimento è il REGOLAMENTO 7 aprile 2014, n. 4 Regolamento di attuazione della legge regionale 23 ottobre 2007, n.11 (Legge per la dignità e la cittadinanza sociale. Attuazione della legge 8 novembre 2000, n. 328) In relazione al 1 quesito: SI comunica che gli albi e i registri elencati ai capoversi successivi del punto 6.1 del disciplinare sono da intendersi alternativi tra di loro e che quindi: - per le cooperative sociali il requisito è soddisfatto con l’iscrizione all’Albo nazionale delle società cooperative di cui al DM 23 giugno 2004, istituito presso il Ministero delle Attività Produttive per attività pertinente all’oggetto della presente selezione; - per le ODV il requisito è soddisfatto con l’iscrizione nei registri generali regionali del volontariato/iscrizione in uno degli albi previsti dalla legge delle organizzazioni di volontariato ed esibizione di copia dello statuto e dell’atto costitutivo da cui si evinca lo svolgimento dei servizi di cui alla presente selezione; Mentre per Le imprese sociali di cui alla legge n. 112/2017 e al D.lgs. n. 155/2006 il requisito si intende soddisfatto con l’iscrizione in apposita sezione speciale del Registro delle Imprese della Camera di Commercio territorialmente competente e devono avere nell’oggetto sociale registrato alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, territorialmente competente, riportato attività conferenti con l’oggetto della presente selezione. In relazione al 2 quesito Si comunica che al punto 6.4 del Disciplinare di Gara, si specificano le indicazioni sui requisiti speciali nei raggruppamenti temporanei, consorzi ordinari, aggregazioni di rete e GEIE, per i Requisiti di idoneità professionale si fa esplicito riferimento: “ a) il requisito relativo all’iscrizione nel Registro delle imprese artigiane CCCIIAA deve essere posseduto da ciascun componente del raggruppamento/consorzio/GEIE anche da costituire, nonché GEIE medesimo,”(…), precisando che i requisiti riportati negli altri capoversi non espressamente citati non siano da possedere da parte di ciascun componente e quindi da considerarsi assolti se posseduti dall’aggregazione/raggruppamento temporaneo e similare nel suo complesso. La presente vale anche da rettifica della faq 2 del 16/04/2024 nell’ottica del principio del “favor partecipationis” agli appalti pubblici.
22/04/2024 10:52
Quesito #2
FAQ 1 DISCIPLINARE - 6.3. REQUISITI DI CAPACITÀ TECNICA E PROFESSIONALE in ALTRI REQUISITI al secondo punto prevede quanto segue: N.B. Il Comune di Casoria non dispone di un immobile da destinare all’accoglienza dei beneficiari del servizio, pertanto, il Soggetto giuridico partecipante alla procedura di Gara ha l’obbligo, a pena di esclusione, di: -individuare la struttura, nel territorio del Comune di Casoria, in cui verranno accolti i MSNA, considerando che la sistemazione dovrà essere garantita in un’unica struttura con capacità ricettiva per i 15 posti finanziati; -la struttura dovrà essere Autorizzata al Funzionamento in particolare dovrà possedere i requisiti strutturali di cui ai punti 1.1., 2.1., 2.2., 2.11 requisiti organizzativi e di personale per la seconda accoglienza dei MSNA di cui al Regolamento n. 22/2019 e s.m.i.; Si richiede quanto segue: è corretto ritenere che più strutture, poste nel medesimo stabile al medesimo civico, soddisfano i requisiti sopra riportati, alla luce del fatto che le medesime strutture sono già accreditate come comunità alloggio di cui al Regolamento regionale? Richiediamo inoltre chiarimenti e indicazioni circa i punti 1.1., 2.1., 2.2., 2.11 requisiti organizzativi e di personale per la seconda accoglienza dei MSNA di cui al Regolamento n. 22/2019 e s.m.i. FAQ 2 DISCIPLINARE - 9. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE E/O CONDIZIONI DI ESECUZIONE prevede quanto segue: L’aggiudicatario è tenuto a garantire l’applicazione del contratto collettivo nazionale e territoriale (o dei contratti collettivi nazionali e territoriali di settore) di cui al punto 3, oppure di un altro contratto che garantisca le stesse tutele economiche e normative per i propri lavoratori e per quelli in subappalto. Si richiede quanto segue: Non avendo rilevato al punto 3 nessun riferimento ad alcun CCNL, si richiedono chiarimenti e indicazioni in merito.
22/04/2024 18:07
Risposta
Si comunica che in riferimento alla vs FAQ 2 si comunica che è necessaria l’applicazione del contratto collettivo nazionale e territoriale (o dei contratti collettivi nazionali e territoriali di settore) , oppure di un altro contratto che garantisca le stesse tutele economiche e normative per tutti i lavoratori impiegati nel servizio In relazione al 1 quesito: SI comunica che gli albi e i registri elencati ai capoversi successivi del punto 6.1 del disciplinare sono da intendersi alternativi tra di loro e che quindi: - per le cooperative sociali il requisito è soddisfatto con l’iscrizione all’Albo nazionale delle società cooperative di cui al DM 23 giugno 2004, istituito presso il Ministero delle Attività Produttive per attività pertinente all’oggetto della presente selezione; - per le ODV il requisito è soddisfatto con l’iscrizione nei registri generali regionali del volontariato/iscrizione in uno degli albi previsti dalla legge delle organizzazioni di volontariato ed esibizione di copia dello statuto e dell’atto costitutivo da cui si evinca lo svolgimento dei servizi di cui alla presente selezione; Mentre per Le imprese sociali di cui alla legge n. 112/2017 e al D.lgs. n. 155/2006 il requisito si intende soddisfatto con l’iscrizione in apposita sezione speciale del Registro delle Imprese della Camera di Commercio territorialmente competente e devono avere nell’oggetto sociale registrato alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, territorialmente competente, riportato attività conferenti con l’oggetto della presente selezione. In relazione al 2 quesito Si comunica che al punto 6.4 del Disciplinare di Gara, si specificano le indicazioni sui requisiti speciali nei raggruppamenti temporanei, consorzi ordinari, aggregazioni di rete e GEIE, per i Requisiti di idoneità professionale si fa esplicito riferimento: “ a) il requisito relativo all’iscrizione nel Registro delle imprese artigiane CCCIIAA deve essere posseduto da ciascun componente del raggruppamento/consorzio/GEIE anche da costituire, nonché GEIE medesimo,”(…), precisando che i requisiti riportati negli altri capoversi non espressamente citati non siano da possedere da parte di ciascun componente e quindi da considerarsi assolti se posseduti dall’aggregazione/raggruppamento temporaneo e similare nel suo complesso. La presente vale anche da rettifica della faq 2 del 16/04/2024 nell’ottica del principio del “favor partecipationis” agli appalti pubblici.
15/04/2024 09:24
Quesito #3
FAQ 1 DISCIPLINARE Art. 3 - OGGETTO DELL’APPALTO, IMPORTO E SUDDIVISIONE IN LOTTI riporta quanto segue: “L’importo complessivo comprende i costi della manodopera che la stazione appaltante ha stimato pari ad € 624.731,59 calcolati sulla base degli elementi indicati nel PEF e nel CSA.” Alla luce del fatto che l’importo complessivo a base di gara è pari a € 624.731,59, l’indicazione relativa al costo della manodopera è un refuso? FAQ 2 DISCIPLINARE Art. 6.1. REQUISITI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE richiede quanto segue: al registro degli enti e delle associazioni che svolgono attività a favore degli immigrati, da almeno anni tre, istituito presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ai sensi del DPR 394/1999, art. 52 – Prima Sezione. “ Tale requisito, in caso di partecipazione in R.T.I., deve essere posseduto necessariamente da tutti i soggetti componenti l’R.T.I. o è sufficiente che sia posseduto anche da solo uno degli stessi? Inoltre, lo stesso requisito può essere oggetto di avvalimento da parte di soggetto esterno all’RTI? FAQ 3 DISCIPLINARE Art. 6.3. REQUISITI DI CAPACITÀ TECNICA E PROFESSIONALE nella sezione Altri requisiti richiede quanto segue: “individuare la struttura, nel territorio del Comune di Casoria, in cui verranno accolti i MSNA, considerando che la sistemazione dovrà essere garantita in un’unica struttura con capacità ricettiva per i 15 posti finanziati” Si richiede se n.2 strutture, poste sul medesimo pianerottolo e tra loro adiacenti, soddisfano il requisito sopra riportato? FAQ 4 BANDO SEZIONE IV: PROCEDURA – Punto 3.1 - Termine ultimo per la richiesta di chiarimenti riporta come termine ultimo per la richiesta di chiarimenti quanto segue: Data: trenta giorni dalla pubblicazione sulla piattaforma informatica della procedura di gara. Ora locale: (12:00:00) Ciò significherebbe che termine ultimo per richiesta chiarimento e termine ultimo per la presentazione delle offerte corrisponderebbero. Si tratta di un refuso?
22/04/2024 18:08
Risposta
Le risposte sono impostate nella nota allegata. In relazione al 1 quesito: SI comunica che gli albi e i registri elencati ai capoversi successivi del punto 6.1 del disciplinare sono da intendersi alternativi tra di loro e che quindi: - per le cooperative sociali il requisito è soddisfatto con l’iscrizione all’Albo nazionale delle società cooperative di cui al DM 23 giugno 2004, istituito presso il Ministero delle Attività Produttive per attività pertinente all’oggetto della presente selezione; - per le ODV il requisito è soddisfatto con l’iscrizione nei registri generali regionali del volontariato/iscrizione in uno degli albi previsti dalla legge delle organizzazioni di volontariato ed esibizione di copia dello statuto e dell’atto costitutivo da cui si evinca lo svolgimento dei servizi di cui alla presente selezione; Mentre per Le imprese sociali di cui alla legge n. 112/2017 e al D.lgs. n. 155/2006 il requisito si intende soddisfatto con l’iscrizione in apposita sezione speciale del Registro delle Imprese della Camera di Commercio territorialmente competente e devono avere nell’oggetto sociale registrato alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, territorialmente competente, riportato attività conferenti con l’oggetto della presente selezione. In relazione al 2 quesito Si comunica che al punto 6.4 del Disciplinare di Gara, si specificano le indicazioni sui requisiti speciali nei raggruppamenti temporanei, consorzi ordinari, aggregazioni di rete e GEIE, per i Requisiti di idoneità professionale si fa esplicito riferimento: “ a) il requisito relativo all’iscrizione nel Registro delle imprese artigiane CCCIIAA deve essere posseduto da ciascun componente del raggruppamento/consorzio/GEIE anche da costituire, nonché GEIE medesimo,”(…), precisando che i requisiti riportati negli altri capoversi non espressamente citati non siano da possedere da parte di ciascun componente e quindi da considerarsi assolti se posseduti dall’aggregazione/raggruppamento temporaneo e similare nel suo complesso. La presente vale anche da rettifica della faq 2 del 16/04/2024 nell’ottica del principio del “favor partecipationis” agli appalti pubblici. ​​​​​​​
faq-1.pdf
SHA-256: 565b770aa2824ddf004c26a8c5886201f3896d488dfc8e2ce06c455d770545ba
16/04/2024 08:52
266.11 kB

Supporto alle Stazioni Appaltanti: +39 800 955 054
Supporto agli Operatori economici: +39 800 719 717
HELP DESK
assistenza@asmecomm.it - +39 800 719 717
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00