Pubblicato

Gara #30249

Servizio di recupero, escluso il trasporto, ad operatore economico dotato di impianto autorizzato, dei rifiuti della Frazione Organica Rifiuti Solidi Urbani (F.O.R.S.U.) C.E.R. 20 01 08 Rifiuti biodegradabili di cucine e mense.
Accedi o registrati per interagire con la piattaforma
Accedi Registrati

Informazioni appalto

23/05/2024
Aperta
Servizi
€ 1.699.500,00
MOTTURA GIANMARCO
Consorzio Chierese per I Servizi

Categorie merceologiche

90514 - Servizi di riciclo dei rifiuti

Lotti

1
B1CFEDA98C
Solo prezzo
Servizio di recupero, escluso il trasporto, ad operatore economico dotato di impianto autorizzato, dei rifiuti della Frazione Organica Rifiuti Solidi Urbani (F.O.R.S.U.) C.E.R. 20 01 08 Rifiuti biodegradabili di cucine e mense.
Affidamento da parte del Consorzio Chierese per i Servizi in un unico lotto del servizio di operazioni di recupero (Allegato C - parte IV del D.Lgs. 152/2006), escluso il trasporto, ad operatore economico dotato di impianto autorizzato dei rifiuti della frazione “organica” dei Rifiuti Solidi Urbani così classificabili ai sensi dell’Allegato D – parte IV del D.Lgs. 152/2006:
C.E.R. 20 01 08 Rifiuti biodegradabili di cucine e mense. Tali rifiuti sono raccolti e trasportati mediante autocompattatori e/o autotreni e/o autoarticolati dotati di cassoni scarrabili dalle Ditte appaltatrici del servizio di raccolta e trasporto in corso, per conto del Consorzio, in un unico impianto fisso autorizzato (impianto-offerta), ai sensi del D.Lgs. 152/2006, per operazioni di recupero (Allegato C - parte IV del D.Lgs. n. 152/2006 lettera R…), o nel caso di operatore economico con sede in altro Paese della Unione Europea, con autorizzazione equipollente vigente ex art. 69 del D.Lgs. 36/2023, per operazioni di recupero (Allegato C - parte IV del D.Lgs. 152/2006), intestato al concorrente medesimo, per i rifiuti di cui al C.E.R. sopra specificato, per una capacità impiantistica autorizzata stoccabile e movimentabile idonea a trattare la intera quantità presunta[1] di rifiuti raccolti in relazione al presente appalto. Si tratta per l’esattezza di 30.900 tonnellate per il periodo presumibilmente dal 16.06.2024 al 15.06.2027 + 1/5 = 37.080 tonnellate.

€ 1.328.700,00
€ 370.800,00
€ 0,00

Scadenze

18/06/2024 12:00
24/06/2024 12:00
25/06/2024 09:30

Allegati

2024-05-23-disciplinare-capit-spec-organico.pdf.p7m
SHA-256: eebd790883efd54b3576e3674487270262bfd71e939bf6ed5b52fed2bc67deac
23/05/2024 14:47
1.83 MB
2024-05-23-all-a3-bozza-contratto-organico.pdf
SHA-256: b34b6cea55574eb6b8e9d1caa428dba690d2e109dd8685acf31dd6ef2af1d1ac
23/05/2024 14:48
178.07 kB
2024-05-23-all-a4-panimetrie-perim-circolare.pdf
SHA-256: a6be53f937b89261a624875ac1536e3989a1c523ba908994cd17ef9bafee55ce
23/05/2024 14:48
1.03 MB
2024-05-23-all-a5-fac-simile-ddt-organico.pdf
SHA-256: 47ea421fe602ec42bff8aa7978d857dcf2a87f8f33658ef15eb9523dea7725f1
23/05/2024 14:48
106.13 kB
2024-05-23-all-a6-esempio-foglio-viaggio-organico.pdf
SHA-256: 979736678e28f446d48b1e66495d6f4c335ea9768bce8f845835c55aa4a03f43
23/05/2024 14:48
8.45 MB
2024-05-23-all-a7-tab-garanzia-provv-organico.xlsx
SHA-256: f56daa4d2ea8c88632dc4903805508890cfefd116c91aa5db3b0df9621f13c84
23/05/2024 14:48
223.66 kB
2024-05-23-all-a1-dichiarazione-istanza-organico.pdf
SHA-256: ccd714912f1fdbe1dc0c585f2bf9602871b439da722f9f1d0acd5e575b914978
23/05/2024 15:05
175.36 kB
2024-05-23-all-a2-dichiarazione-integrat-codice.pdf
SHA-256: daf94ddc943778829ac78db5a462d5bfc3ee254583c66f174b14cfa190d24677
23/05/2024 15:05
164.96 kB
2024-05-23-all-a8-dichiarazione-ccnl-clausole-sociali.pdf
SHA-256: 62d6651bd910efa1d77a9f591fe809f1b2ba67455a41707c3bf6f18faa8b7dc4
23/05/2024 15:05
88.34 kB

Chiarimenti

30/05/2024 15:59
Quesito #1
Buongiorno e' necessario avere secondo impianto di riserva? grazie
04/06/2024 09:58
Risposta
Risposta: No. Non è un requisto di partecipazione avere un secondo impianto di riserva. Solo se nel corso dell'appalto come da Punto 7 del Disciplinare di gara - Capitolato Speciale di appalto ricorressero casi di fermo impianto-offerta o la inaccessibilità al medesimo, superiore ad un giorno solare lavorativo il Consorzio dovrà essere messo in grado dall’Appaltatore di poter conferire il materiale entro il giorno solare lavorativo successivo al fermo in altro impianto di riserva autorizzato a trattare in autonomia, senza ausilio di altri impianti complementari, l’intero quantitativo annuo effettivo di rifiuti raccolto dal Consorzio.
31/05/2024 14:27
Quesito #2
BUONGIORNO BISOGNA PRESENTARE UNA CERTIFICAZIONE LAVORI ESEGUITI? GRAZIE
04/06/2024 10:00
Risposta
RISPOSTA: NO
31/05/2024 14:35
Quesito #3
BUONGIORNO L'ALLEGATO A4 VA E IL PERIMETRO CIRCOLARE DEVONO ESSERE MODIFICATI? SE SI' TRAMITE PENNARELLO O ALTRO? VANNO ALLEGATI ALLA DOCMENTAZIONE TECNICA? GRAZIE
04/06/2024 10:00
Risposta
RISPOSTA: NO E' un allegato prettamente informativo che indica quale è il perimetro descritto sul Disciplinare.
01/06/2024 09:10
Quesito #4
BUONGIORNO L'OFFERTA ECONOMICA VA ESPRESSA IN EURO O TRAMITE RIBASSO IN PERCENTUALE? GLI ONERI SICUREZZA E MANODOPERA SONO DA INDICARE IN EURO? GRAZIE
04/06/2024 10:00
Risposta
RISPOSTA: Il Punto 23 del Disciplinare di gara chiarante prescrive La busta telematica “B” dovrà contenere il MODELLO di “OFFERTA ECONOMICA” “incondizionata” generato automaticamente dal sistema della Piattaforma a seguito di inserimento del concorrente dei seguenti TRE valori espressi in cifre: RIBASSO PERCENTUALE da intendersi applicabile sulla base d’asta unitaria ribassabile di 43,00 Euro/ton. COSTO della manodopera unitario (Euro/ton.) COSTI di sicurezza aziendale interni unitari (Euro/ton.) Quindi a) RIBASSO % in cifre b) Valore unitario in cifre Euro/ton c) Valore unitario in cifre Euro/ton. Esempio da disciplinare : a) 2,00 % b) 15,00 Euro/ton c) 3,00 Euro/ton. Notasi bene: Come da disciplinare: b) e c) sono dati meramente informativi ma obbligatori per Legge da indicare pena esclusione. b) può non coincidere con i costi unitari della manodopera fissati dalla Stazione Appaltante c) sono i costi unitari della sicurezza aziendali interni che non c'entrano nulla con i costi unitari della sicurezza intereferenziali fissati dalla stazione appaltante a zero Euro/ton.
04/06/2024 09:37
Quesito #5
buongiorno per i costi di manodopera e sicurezza da specificare insieme al ribasso percentuale, Vi dobbiamo allegare tabella con il dettaglio delle singole voci? grazie
04/06/2024 10:01
Risposta
Risposta: NO
05/06/2024 11:43
Quesito #6
buongiorno in quale busta dobbiamo inserire il foglio viaggio? grazie mille
05/06/2024 14:18
Risposta
Risposta: Il Punto 22 del Disciplinare di gara, elenca CHIARAMENTE i documenti da inserire nella Busta telematica DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA e tra questi alle lettera d) il "Foglio di viaggio".
07/06/2024 14:03
Quesito #7
buongiorno i costi manodopera da Voi citati si riferiscono ai costi della stazione appaltante? devono essere integrati da una tabella comprensiva anche degli oneri di sicurezza o basta cirtarli? grazie
09/06/2024 16:04
Risposta
Risposta: I questi sono poco comprensibili e non affatto chiari. "i costi manodopera da Voi citati si riferiscono ai costi della stazione appaltante?" (??) I costi unitari della manodopera pari a 12,00 Euro/ton. calcolati/stimatoidalla Stazione Appaltante (art. 41 co. 14 del D.Lgs. 36/2023), rappresentano insieme agli oneri unitari sicurezza (peraltro pari a 0,00 Euro/ton) la parte NON ribassabile della base d'asta unitaria di 55.00 Euro/ton. Non sono "i costi della stazione appaltante", semmai sono i costi unitari della manodopera che la Stazione appaltante ha stimato debba sostenere l'operatore economico offerente! "devono essere integrati da una tabella comprensiva anche degli oneri di sicurezza o basta cirtarli?" (??) Si segua quanto prescrive il Punto 23 del Disciplinare di gara. La busta telematica “B” dovrà contenere il MODELLO di “OFFERTA ECONOMICA” “incondizionata” generato automaticamente dal sistema della Piattaforma a seguito di inserimento del concorrente dei seguenti TRE valori espressi in cifre: Ribasso percentuale da intendersi applicabile sulla base d’asta unitaria ribassabile di 43,00 Euro/ton. Costo della manodopera unitario (Euro/ton.) Costi di sicurezza aziendale interni unitari (Euro/ton.) (omiss) Si specifica ulteriormente, che il costo unitario della manodopera indicato da ogni concorrente può non coincidere, e non è dipendente, con quello stimato e fissato dalla Stazione Appaltante, ma rappresenta appunto un elemento informativo della offerta economica obbligatorio per legge, che non va e non deve modificare l’offerta stessa e le condizioni economiche fissate e stabilite sia come base d’asta ribassabile che come base non ribassabile dal presente Disciplinare – Capitolato Speciale. Non serve integrare alcuna "tabella comprensiva...."

Supporto alle Stazioni Appaltanti: +39 800 955 054
Supporto agli Operatori economici: +39 800 719 717
HELP DESK
assistenza@asmecomm.it - +39 800 719 717
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00