Scaduto

Gara #32835

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ASILO NIDO SITO IN VIA S.PERTINI A CUTROFIANO, PERIODO 01.09.2024 - 31.08.2027
Accedi o registrati per interagire con la piattaforma
Accedi Registrati

Informazioni appalto

24/06/2024
Aperta
Servizi
€ 831.600,00
MALORGIO TATIANA MARIA
CUTROFIANO

Categorie merceologiche

8011 - Servizi di istruzione prescolastica

Lotti

1
B23761E178
Qualità prezzo
PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ASILO NIDO SITO IN VIA S.PERTINI A CUTROFIANO, PERIODO 01.09.2024 - 31.08.2027
Oggetto della presente concessione è la gestione dell’asilo nido di Cutrofiano sito in V. Pertini.
La ricettività prevista (comprensiva del 15% aggiuntivo consentito dalla normativa vigente) è pari a n. 35 posti per bambini/bambine di età compresa tra i tre ed i trentasei mesi, nel rispetto delle finalità, degli standard e dei criteri di funzionamento del servizio definiti dalle leggi di settore, dalla normativa regionale vigente e da eventuali disposizioni che potrebbero essere emanate in materia.
La finalità della presente concessione è offrire il servizio di asilo nido ai bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni e alle loro famiglie, prioritariamente residenti nel territorio di Cutrofiano.
Obiettivi generali del servizio pertanto sono:
offrire ai bambini un luogo accogliente, di cura, di formazione e di socializzazione nella prospettiva del loro benessere psicofisico e dello sviluppo delle loro potenzialità cognitive, affettive e sociali;
sostenere le famiglie, con particolare attenzione a quelle monoparentali, nella cura dei figli e nelle scelte educative, anche ai fini di facilitare l’accesso delle donne al lavoro per promuovere la conciliazione delle scelte professionali e familiari di entrambi i genitori in un quadro di pari opportunità tra i sessi;
valorizzare le competenze e le risorse genitoriali, coinvolgendo le famiglie nella gestione del servizio secondo le proprie capacità e disponibilità, e promovendo la loro partecipazione anche nelle forme previste dalla cooperazione sociale;
produrre, promuovere e diffondere ricerca e cultura sull’infanzia, per informare e sensibilizzare la comunità sui temi inerenti l’educazione, per accrescere le competenze relazionali di genitori ed educatori nei confronti dei bambini e per contribuire alla costruzione di una “città a misura di bambino/a”.
Le domande di iscrizione al nido verranno raccolte dal concessionario.
Tutte le competenze contabili e gestionali saranno di pertinenza del concessionario.
€ 383.488,83
€ 448.111,17
€ 0,00

Seggio di gara

determinazione 342/736
23/07/2024
curriculum-vitae-gara-cutrofiano.pdf
SHA-256: fbebef6fcc2d8c7603055b0f46201acd69143c74c675ffc5e121bdf2b31f0580
23/07/2024 10:25
222.54 kB
curriculum-roberto-gentile.pdf
SHA-256: dc430278804dc0d85a1eb7d41d80213b675c65be7c710af050fe4014053174ef
23/07/2024 10:25
35.26 kB
cv-riccardi.pdf
SHA-256: cdc259531f6c62032c8dad9e8aca61ce58eea9189d9edefbc3673a91a06c2829
23/07/2024 10:25
429.47 kB
atto-originale.pdf
SHA-256: 2818aa8564c7e4e038ffee9aec9d69c526366c0edc851753cbec3d64bb3f8f8c
24/07/2024 11:13
298.05 kB
Cognome Nome Ruolo
MALORGIO TATIANA MARIA RUP- Presidente
GENTILE ROBERTO Commissario
RICCARDI CINZIA Commissario- seg. verb

Commissione valutatrice

determinazione 342/736
23/07/2024
curriculum-vitae-gara-cutrofiano.pdf
SHA-256: fbebef6fcc2d8c7603055b0f46201acd69143c74c675ffc5e121bdf2b31f0580
23/07/2024 11:21
222.54 kB
curriculum-roberto-gentile.pdf
SHA-256: dc430278804dc0d85a1eb7d41d80213b675c65be7c710af050fe4014053174ef
23/07/2024 11:21
35.26 kB
cv-riccardi.pdf
SHA-256: cdc259531f6c62032c8dad9e8aca61ce58eea9189d9edefbc3673a91a06c2829
23/07/2024 11:21
429.47 kB
atto-originale.pdf
SHA-256: 2818aa8564c7e4e038ffee9aec9d69c526366c0edc851753cbec3d64bb3f8f8c
24/07/2024 11:14
298.05 kB
Cognome Nome Ruolo
MALORGIO TATIANA MARIA rup-presidente commissione
GENTILE ROBERTO Commissario
RICCARDI CINZIA COMMISSARIO SEGR VERB

Scadenze

15/07/2024 12:00
15/07/2024 12:00
22/07/2024 12:00
23/07/2024 11:00

Allegati

capitolato-approvato.pdf
SHA-256: 2f91d931774aa6fd739edbd0a001c802dc736e75033492cb0cbc8756ca308cbf
24/06/2024 14:08
326.43 kB
planimetria.pdf
SHA-256: 00a7750799088172f68130e6356532def842a4978444efdab9f3a599a7300b50
24/06/2024 14:08
723.41 kB
schema-di-contratto.docx.pdf
SHA-256: ec3f19b2a34c77b39d891eafc15ccff20fb123165c93ed977275bb54a8ed99ee
24/06/2024 14:09
172.96 kB
bando-di-gara.pdf
SHA-256: 11a66e92ce727c8c0497bedccb885232c27e06c4aec7a2a4cb015f205c2b51c8
24/06/2024 16:38
514.61 kB
disciplinare-di-gara.pdf
SHA-256: 6355fb5f4c981d750f0f6ede60c2633a837edd0a52823496c10a91bb72eceebd
24/06/2024 16:38
942.39 kB
progetto-di-fattibilit-tecnico-economica.pdf
SHA-256: 5d81d19077829ca4494c2684fcc3baec88940c9f46e616066f7c1df4ef46de75
24/06/2024 16:39
438.43 kB
norme-tecniche.pdf
SHA-256: 91a17dc79f3df8ee92152ca0213ec0b8e2b676e9f25c70ad48c1e29e8be3d74a
24/06/2024 16:39
20.06 MB
allegato-a-domanda-di-partecipazione.docx
SHA-256: 1d9db5d3232d503cbaf9809206f7a8134533874f09677b587d9952861f7248f2
24/06/2024 16:39
39.89 kB
allegato-b-dichiarazione-tracciabilit.docx
SHA-256: 79a2676ff1b6c52e5faf42f9ab3365db8886ae2878e55b0565abe2a16058a0f8
24/06/2024 16:39
53.98 kB
allegato-c-attestazione-di-avvenuto-sopralluogo.docx
SHA-256: 8311b951ae596da9984a5fb4c3cf1d225b256e7c2bd3977f3f7d2e893f5252c3
24/06/2024 16:39
54.32 kB
patto-di-integrit-gara.doc
SHA-256: 9112add8b19bf45c3cddf5689911c42136e81aeff99fc2f472c2992fb6059d2b
24/06/2024 16:39
99.50 kB
atto-originale-rettifica.pdf
SHA-256: 6cc5523e5381ea046546a4eb855f1ea2dda32118ccf0a1ed3211abd824a379b3
09/07/2024 12:46
240.31 kB
avviso-rettifica-documentazione-di-gara.pdf
SHA-256: a53844f9cb73b7fc29d4ee2905a4ff48e18d4b6cdb5a03258e03a5ba9f376e33
09/07/2024 12:46
153.40 kB

Chiarimenti

02/07/2024 12:12
Quesito #1
Salve, con la presente si richiedono i seguenti chiarimenti relativamente alla procedura indicata in oggetto, nello specifico si richiede: - ELENCO DEL PERSONALE ATTUALMENTE IMPIEGATO CON RELATIVI LIVELLI DI INQUADRAMENTO E ORE SETTIMANALI, PER IL RISPETTO DELLA CLAUSOLA SOCIALE PREVISTA DAL DISCIPLINARE. - RISPETTO ALL'ART. 16 DEL DISCIPLIANRE DI GARA, NELLO SCPECIFICO DOVE VI è LA SEGUENTE DICITURA "L’operatore economico indica il nome e le qualifiche professionali delle persone fisiche incaricate delle seguenti prestazioni: - Coordinatore pedagogico; - Educatori;- personale addetto ai servizi generali;- responsabile amministrativo, SI CHIEDE SE NEL RISPETTO DELLA CLAUSOLA SOCIALE ANDRANNO INDICATI GLI STESSI OPERATORI GIA' ATTIVI SUL SERVIZIO. Cordiali saluti
03/07/2024 11:22
Risposta
Spett.le Società con riferimento alla prima richiesta si significa che l’elenco del personale è indicato nel Progetto di fattibilità, presente tra i documenti relativi alla documentazione di gara. Rispetto al secondo quesito si rappresenta che l’operatore economico dovrà indicare nell’offerta tecnica il nome e le qualifiche professionali richieste e presenti all’interno della propria organizzazione. Il punto 16 del Disciplinare prevede, inoltre che, ai fini del rispetto della clausola sociale sulla stabilità occupazionale, il concorrente dovrà allegare un progetto di riassorbimento del personale attualmente impiegato. A tal merito, si evidenzia che, il punto 16 del Disciplinare rinvia a quanto previsto nel punto 9 nel quale è esplicitato che: “Ferma restando la necessaria armonizzazione con la propria organizzazione e con le esigenze tecnico-organizzative e di manodopera previste nel nuovo contratto, l’aggiudicatario è tenuto a garantire la stabilità occupazionale del personale impiegato nel contratto, assorbendo prioritariamente nel proprio organico il personale già operante alle dipendenze dell’aggiudicatario uscente, garantendo le stesse tutele del CCNL applicabile”. I concorrenti, pertanto, dovranno allegare all’offerta tecnica un progetto di assorbimento atta ad illustrare le concrete modalità di applicazione della clausola sociale. Distinti saluti Il Rup Dott.ssa Tatiana Maria Malorgio
03/07/2024 15:49
Quesito #3
Buongiorno, Con la presente si richiedono i seguenti chiarimenti relativamente alla procedura oggetto di gara, nello specifico si richiede: - Si fa presente che il Disciplinare di gara al punto 3.3 non include nel valore posto a base di gara il costo del servizio mensa e il Capitolato Speciale di appalto all’art 4 dice che ”il costo dei pasti sarà a carico diretto degli utenti del servizio”. Questo vuol dire che gli utenti pagheranno al concessionario un prezzo per i pasti consumati. E se si, cè già una definizione di questo costo. - Il Disciplinare richiede che il concorrente indichi i nomi e la funzione di chi verrà impegnato. Se il concorrente intende assumere il personale già operativo, di cui ovviamente non conosce il nome, può indicare genericamente “ il personale uscente”. - Si chiede di quante pagine può essere composta l’offerta tecnica. - Il futuro concessionario potrà valutare insieme agli uffici comunali competenti la realizzazione, a proprie spese, di una cucina interna volta ovviamente a garantire una maggiore qualità del servizio.
05/07/2024 12:46
Risposta
Spett.le Società, si riscontra di seguito ai quesiti posti. - Il costo annuo complessivo per la somministrazione dei pasti, stimato in euro 45.000,00, è stato indicato all'interno del progetto di fattibilità, presente tra la documentazione di gara. - Se l'operatore economico vorrà assumere il personale già impiegato potrà indicare genericamente "il personale uscente". - Non è stato previsto un limite massimo di pagine cui deve attenersi l'offerta tecnica. - Non è prevista per il futuro la realizzazione di un locale cucina. Distinti saluti Il Rup Dott.ssa Tatiana Maria Malorgio
05/07/2024 08:46
Quesito #4
Salve, con la presente si richiede: 1) il servizio refezione sarà a carico delle famiglie e quindi non incluso nella retta mensile da corrispondere all'ente gestore. 2) Livello di inquadramento del personale oggetto della clausuola sociale con l'indicazione del ccnl applicato. 3) numero degli utenti che usufruiscono del tempo pieno. Cordiali Saluti.
09/07/2024 13:04
Risposta
Spett.le Società, -con riferimento al costo relativo al servizio di refezione si significa che con determinazione n. 326/691 del 09.09.2024 è stata adottata determinazione di rettifica della documentazione di gara esplicativa sul punto e conseguente ridefinizione del timing di gara. A tal merito si rappresenta che la documentazione è stata inserita negli allegati della presente Piattaforma; - Quanto al livello di inquadramento del personale attualmente impiegato è quello di cui al CCNL servizi ausiliari ANPIT/CISAL; - n. 32 utenti frequentanop sino alle 14:30. Distinti saluti Dott.ssa Tatiana Maria Malorgio
05/07/2024 13:45
Quesito #5
Buongiorno, scusandoci per l'uteriore richiesta di chiarimenti, in quanto probabilmente la precedente richiesta non è del tutto chiara e riteniamo che la risposta al quesito precedentemente inviato non risolva la contraddizione tra il Punto 3.3 del disciplinare di gara e l'Art. 4 del capitolatosepciale, dove si dice che il csto dei pasti, qualunque esso sia, sarà a carico diretto degli utenti del servizio. Chiediamo in particolare di superare tale contraddizione e di indicarci chiaramente a chi verrà imputato il costo finale del servizio mensa. In particolaregli utenti saranno chiamati a sostenere il cosrto dei pasti oppure no? Ne caso il costo fosse a carico del concessionario vipreghiamo di provvedre a rettificare i documenti di gara in tal senso. Grazie
09/07/2024 13:06
Risposta
Spett.le Società, con riferimento al costo relativo al servizio di refezione si significa che con determinazione n. 326/691 del 09.09.2024 è stata adottata determinazione di rettifica della documentazione di gara esplicativa sul punto e conseguente ridefinizione del timing di gara. A tal merito si rappresenta che la documentazione è stata inserita negli allegati della presente Piattaforma; Distinti saluti Dott.ssa Tatiana Maria Malorgio
05/07/2024 13:45
Quesito #6
Buongiorno, scusandoci per l'ulteriore richiesta di chiarimenti, in quanto probabilmente la precedente richiesta non sia stata del tutto chiara. Riteniamo che la risposta al quesito precedentemente inviato non risolva la contraddizione tra il Punto 3.3 del disciplinare di gara e l'Art. 4 del capitolato speciale, dove si dice che il costo dei pasti, qualunque esso sia, sarà a carico diretto degli utenti del servizio, chiediamo pertanto di superare tale contraddizione e di indicarci chiaramente a chi verrà imputato il costo finale del servizio mensa. In particolare gli utenti saranno chiamati a sostenere il costo dei pasti oppure no? Ne caso il costo fosse a carico del concessionario vi preghiamo di provvedere a rettificare i documenti di gara in tal senso. Grazie
09/07/2024 13:07
Risposta
Spett.le Società, con riferimento al costo relativo al servizio di refezione si significa che con determinazione n. 326/691 del 09.09.2024 è stata adottata determinazione di rettifica della documentazione di gara esplicativa sul punto e conseguente ridefinizione del timing di gara. A tal merito si rappresenta che la documentazione è stata inserita negli allegati della presente Piattaforma. Distinti saluti Dott.ssa Tatiana Maria Malorgio

Supporto alle Stazioni Appaltanti: +39 800 955 054
Supporto agli Operatori economici: +39 800 719 717
HELP DESK
assistenza@asmecomm.it - +39 800 719 717
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00