Gara - ID 1222

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante CASTELFORTE
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
PROCEDURA APERTA PER IL SERVIZIO PER LA GESTIONE INTEGRATA DEI RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI, CON IL SISTEMA “PORTA A PORTA INTEGRALE”, SERVIZIO DI SPAZZAMENTO STRADALE E ALTRI SERVIZI ACCESSORI PRESSO IL COMUNE DI CASTELFORTE - CIG: 8649900B48.
CIG8649900B48
CUP
Totale appalto€ 1.833.477,36
Data pubblicazione 03/03/2021 Termine richieste chiarimenti Martedi - 30 Marzo 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 05 Aprile 2021 - 12:00
Categorie merceologiche
  • 90511 - Servizi di raccolta di rifiuti
DescrizionePROCEDURA APERTA PER IL SERVIZIO PER LA GESTIONE INTEGRATA DEI RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI, CON IL SISTEMA “PORTA A PORTA INTEGRALE”, SERVIZIO DI SPAZZAMENTO STRADALE E ALTRI SERVIZI ACCESSORI PRESSO IL COMUNE DI CASTELFORTE - CIG: 8649900B48.
Struttura proponente COMUNE DI CASTELFORTE (LT)
Responsabile del servizio R.U.P. GEOM. CARMINE VIOLO Responsabile del procedimento VIOLO CARMINE
Allegati
Richiesta DGUE XML
File p7m bando-disciplinare.docx - 272.75 kB
File p7m csa-servizio-per-la-gestione-rifiuti.pdf - 6.42 MB
File p7m duvri-comune-di-castelforte-lt.pdf - 959.68 kB
File zip modelli-di-gara - 3.62 MB
File doc allegato-h-dich.-disponibilita-impianto - 62.00 kB
File pdf facsimile-f23-per-bollo - 89.22 kB

Chiarimenti

  1. 04/03/2021 16:10 - Buonasera,
    Con la presente si richiede chiarimento in merito alla disponibilità dell’impianto di trattamento richiesta nel disciplinare di gara, in quanto all’art. 32 del CSA risulta “I rifiuti di qualsiasi tipo sono e rimangono di esclusiva proprietà del Comune…………..devono essere conferiti presso impianti di smaltimento e/o di recupero indicati dal Comune medesimo”. Inoltre al sopramenzionato punto del CSA è definito essere a totale carico del Comune onere derivante dal trattamento e/o smaltimento. Detto quanto riportato, si chiede:
    - Lo smaltimento è a carico del Comune?
    - L’impianto richiesto da disciplinare è quindi richiesto o sarà il Comune ad indicarlo?
    Distinti Saluti


    - Lo smaltimento è a carico del Comune?
    RISPOSTA
    • Gli oneri, relativi al solo smaltimento dei rifiuti raccolti sono a totale carico del Comune, fatta eccezione unicamente per gli oneri dovuti allo smaltimento delle acque di risulta dal lavaggio dei cassonetti, il trasporto è a carico dell’appaltatore.
    - L’impianto richiesto da disciplinare è quindi richiesto o sarà il Comune ad indicarlo?
    RISPOSTA
    Si chiede di comunicare la disponibilità di impianto di destinazione per i vari CER.
    08/03/2021 17:26
  2. 11/03/2021 14:49 - Per attivita' analoghe possono essere considerate anche quelle relativamente alla raccolta dei RAEE a domicilio dei consumatori finali e la raccolta dei rifiuti ingombranti e assimilati presso Enti Pubblici o Privati, oltre anche al trasporto dei rifiuti ritirati nelle piazzole comunali dei comuni ed il successivo conferimento presso impianti di recupero?

    In attesa di riscontro
    Saluti


    Si, Per attività analoghe possono essere considerate anche quelle relativamente alla raccolta dei RAEE a domicilio dei consumatori finali e la raccolta dei rifiuti ingombranti e assimilati presso Enti Pubblici o Privati, oltre anche al trasporto dei rifiuti ritirati nelle piazzole comunali dei comuni ed il successivo conferimento presso impianti di recupero.
     
    19/03/2021 10:30
  3. 18/03/2021 09:42 - Con la presente siamo a chiedere i seguenti chiarimenti/informazioni:
    1)    La Busta Amministrativa, Tecnico ed Economica devono essere anche marcate temporalmente? 
    2)    L’attestazione di sopralluogo puo’ essere caricata in PDF oppure deve anch’essa essere firmata digitalmente prima di essere inserita nella Busta Amministrativa +? 
    3)    I requisiti di cui al punto 7 lettera a), lettera b) articolo 7.3 lettera a) ì, lettera b) del Disciplinare di Gara devono essere comprovati in fase di gara e quindi inseriti nella Busta Amministrativa oppure saranno comprovati solo in caso di aggiudicazione? 
    4)    In riferimento all’art. 28 del Disciplinare di Gara vengono elencati i modelli di gara messi a disposizione della stazione appaltante, a tal proposito si specifica che mancano i seguenti modelli:
    -    Allegato H – Dichiarazione disponibilità impianto;
    -    Fac Simile Modello F23;
    E’ possibile utilizzare un modello proprio di dichiarazione di disponibilità dell’impianto? 
    Per il modello F23 puo’ essere scaricato direttamente dal sito dell’Agenzia delle Entrate? 
    5)    Per quanto riguarda la dichiarazione dell’impianto occorre inserire anche Autorizzazione del medesimo impianto nella busta Amministrativa oppure è sufficiente solo la dichiarazione? 
    6)    Nella Busta Amministrativa, essendo anche firmati digitalmente, è sufficiente allegare solo 1 documento d’identità del sottoscrittore, oppure occorre allegarlo per ogni dichiarazione presentata?


    1) La Busta Amministrativa, Tecnico ed Economica non devono essere marcate temporalmente, basta la firma digitale.
    2) L’attestazione di sopralluogo può essere caricata in PDF, ed inserita nella Busta Amministrativa.
    3) I requisiti di cui al punto 7 lettera a), lettera b) articolo 7.3 lettera a) ì, lettera b) del Disciplinare di Gara possono essere dichiarati e successivamente comprovati in caso di aggiudicazione. 
    4) II modelle di gara Allegato H – Dichiarazione disponibilità impianto e Fac Simile Modello F23, messi a disposizione dalla stazione appaltante, sono allegati alla presente, e non allegati alla modulistica per refuso.
    5) Per quanto riguarda l’impianto è sufficiente solo la dichiarazione di disponibilità, da inserire nella busta Amministrativa.
    6) Nella Busta Amministrativa, essendo anche firmati digitalmente, è sufficiente allegare solo 1 documento d’identità del sottoscrittore, per le dichiarazioni presentate.
     
    19/03/2021 10:31
  4. 23/03/2021 12:46 - Buongiorno,
    con la presente si chiedono i seguenti chiarimenti/informazioni?
    • all’art. 18 del Capitolato Speciale d’Appalto viene specificato che i servizi di cui agli articoli 11 – 12 e 13  verranno corrisposti sommando gli importi singoli derivanti dall’offerta presentata. Si chiedono chiarimenti in merito, in quanto non è chiara la modalità di pagamento di tali servizi.


    I servizi di cui agli articoli 11 – 12 e 13 verranno compensati, con il pagamento del canone annuo (importo a base d’asta) rideterminato a seguito della gara.
    29/03/2021 09:19
  5. 29/03/2021 18:37 - Spett.le Comune, 
    il Disciplinare di Gara indica come come formula per il calcolo del punteggio economico la seguente formula: Vai = Ra/Rmax, mentre sulla piattaforma telematica nella sezione che ti permette di generare l’offerta economica viene indicata un’altra formula, ovvero questa: Pi=Pmax×Oi/OMax.
    Pertanto siamo a chiedere chiarimenti in merito, quale formula verrà utilizzata per l’attribuzione del punteggio economico?
     


    Le formule così riportate, differenziano solo nell’impostazione, ma non cambiano ai fini del risultato, per l’attribuzione del punteggio economico (formula linerare).
    31/03/2021 09:31

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it