Gara - ID 1297

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante RAVISCANINA
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi tecnici
Procedura aperta per l’affidamento dei servizi tecnici per la progettazione definitiva, esecutiva, coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione, studio geotecnico/geologico e archeologico per i lavori di “RISANAMENTO DISSESTO IDROGEOLOGICO DEL VALLONE RAVE”
CUP C13H19000200001 – CIG 8655724169
 
CIG8655724169
CUPC13H19000200001
Totale appalto€ 140.000,00
Data pubblicazione 05/03/2021 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 09 Aprile 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 15 Aprile 2021 - 12:00 Apertura delle offerteMartedi - 04 Maggio 2021 - 15:00
Categorie merceologiche
  • 71 - Servizi architettonici, di costruzione, ingegneria e ispezione
DescrizioneProcedura aperta per l’affidamento dei servizi tecnici per la progettazione definitiva, esecutiva, coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione, studio geotecnico/geologico e archeologico per i lavori di “RISANAMENTO DISSESTO IDROGEOLOGICO DEL VALLONE RAVE”
CUP C13H19000200001 – CIG 8655724169
 
Struttura proponente Comune di Raviscanina
Responsabile del servizio Arch. Linda Petrella Responsabile del procedimento Petrella Linda
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf tav.-2-studio-di-prefattibilita-ambientale - 586.94 kB
File pdf tav.-4-calcolo-sommario-di-spesa - 345.57 kB
File pdf tav.-5-quadro-economico-riepilogativo - 743.45 kB
File pdf tav.-6-elaborati-grafici - 4.73 MB
File doc sopralluogo-autonomo-servizi-tecnici - 81.50 kB
File pdf f23-per-bollo - 92.56 kB
File pdf tav.-1-relazione-tecnica-illustrativa - 327.75 kB
File pdf tav.-3-prime-indicazioni-e-disposizioni-sulla-sicurezza - 387.79 kB
File p7m 03-ser-ape-oepv-bando-ingegneria.pdf - 170.15 kB
File p7m 04-ser-ape-oepv-disciplinare-ingegneria.pdf - 592.25 kB
File pdf allegato-nt - 755.20 kB
File pdf allegato-oe - 2.71 MB
File pdf rave-2-calcolo-on-line-compenso-professionale-d.m.-17-giugno-2016-d.lgs-50-2016-ex-d.m.-143-del-31-ottobre-2013-professione-architetto - 88.22 kB

Chiarimenti

  1. 11/03/2021 18:15 - Buonasera,
    in merito alla procedura di gara avente ad oggetto l’affidamento di servizi tecnici per la progettazione definitiva, esecutiva, coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione, studio geotecnico/geologico e archeologico per i lavori di “RISANAMENTO DISSESTO IDROGEOLOGICO DEL VALLONE RAVE”
    con la presente si richiede chiarimento in merito ai seguenti punti:
    1. A pag. 30 del Disciplinare di gara, art. 15.4, si chiede di fornire le seguenti dichiarazioni:
    a) dichiarazione di aver controllato le voci e le quantità riportate nel computo metrico estimativo, attraverso l’esame degli elaborati progettuali e di aver tenuto conto delle eventuali discordanze nelle indicazioni qualitative e quantitative delle voci rilevabili dal computo metrico estimativo nella formulazione dell’offerta che, riferita all’esecuzione dei lavori secondo gli elaborati progettuali posti a base di gara, si ritiene impegnativa, remunerativa nonché fissa ed invariabile;
    b) dichiarazione, ai sensi dell’art.76, comma 6, del decreto legislativo n.50/2016, con la quale si rende noto, a titolo collaborativo ed acceleratorio e la cui assenza non è causa di esclusione, l’indirizzo di posta elettronica certificata;
    c) ai fini della acquisizione del DURC, il numero di codice fiscale dell’operatore economico e, in presenza di lavoratori autonomi artigiani, il numero di codice fiscale di questi ultimi.
    d) limitatamente ai raggruppamenti temporanei e consorzi ordinari non ancora costituiti: ai sensi dell’articolo 48, comma 8, del decreto legislativo n. 50 del 2016, dichiarazione

    Stante la natura dei servizi da affidare (servizi tecnici di ingegneria e architettura, di natura intellettuale) la dichiarazione di cui al punto a) è un refuso?

    In attesa di riscontro, porgo distinti saluti


    Buongiorno, trattasi di refuso.
    Distinti saluti
    Il RUP
    23/03/2021 11:13
  2. 11/03/2021 18:19 - Buonasera,
    in merito alla procedura di gara avente ad oggetto l’affidamento di servizi tecnici per la progettazione definitiva, esecutiva, coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione, studio geotecnico/geologico e archeologico per i lavori di “RISANAMENTO DISSESTO IDROGEOLOGICO DEL VALLONE RAVE”
    con la presente si richiede chiarimento in merito ai seguenti punti:
    Art. 10 del Disciplinare di gara (Pag. 16) fa riferimento all’impegno di un fidejussore a rilasciare cauzione definitiva in caso di aggiudicazione. L’art. 15.5 (pag. 30)
    invece riporta la dicitura “OMISSIS”. La dichiarazione di impegno del fidejussore è richiesta oppure no?

    In attesa di riscontro, porgo distinti saluti


    Buongiorno, l’impegno del fidejussore a rilasciare la cauzione definitiva è necessario per la partecipazione alla presente procedura di gara. Non si comprende il riferimento al paragrafo 15.5.

    Distinti saluti
    il RUP
    23/03/2021 11:20
  3. 30/03/2021 18:12 - Con riferimento ai requisiti indicati all’art. 3 del disciplinare, si chiede:
    · La categoria ID_P.01 non ha corrispondenza diretta nella Tariffa L. 143/49, ma non è presente
    per l’intero decennio precedente alla gara. Si chiede pertanto di poter spendere per la copertura
    dei requisiti richiesti nel decennio, anche la classe e categoria VIIa ex L. 146/49, ovvero la
    corrispondente ID_D.02, che hanno categoria/destinazione funzionale specifica (Bonifiche ed
    irrigazione a deflusso naturale, sistemazioni dei corsi d’acqua e dei bacini montani)
    rispetto ai servizi in appalto. (Risanamento dissesto idrogeologico del Vallone Rava).
    · Si chiede di poter utilizzare, per la comprova del requisito ID_P.01, anche i requisiti acquisiti in
    ID_P.03, che ha pari grado di complessità 0,85 e destinazione funzionale “interventi di
    recupero, riqualificazione ambientale”.


    Buongiorno, relativamente al Quesito si chiarisce che, vista la natura delle opere oggetto di gara, a dimostrazione dei requisiti, verranno accettate tutte le seguenti classi e categorie:
    • P.01 (Opere relative alla sistemazione di ecosistemi naturali o naturalizzati, alle aree naturali protette ed alle aree a rilevanza faunistica. Opere relative al restauro paesaggistico di territori compromessi ed agli interventi su elementi strutturali del paesaggio. Opere di configurazione di assetto paesaggistico), grado di complessità 0,85 e destinazione funzionale “ Interventi di sistemazione naturalistica o paesaggistica”;
    • P.03 ( Opere di riqualificazione e risanamento di ambiti naturali, rurali e forestali o urbani finalizzati al ripristino delle condizioni originarie, al riassetto delle componenti biotiche ed abiotiche) con grado di complessità 0,85  e destinazione funzionale “interventi di recupero  e riqualificazione ambientale”;
    • D.02 o anche ex VIIa L. 143/49 (Bonifiche ed irrigazioni a deflusso naturale, sistemazione di corsi d'acqua e di bacini montani) destinazione funzionale “Opere di bonifica e derivazioni”;
    Distinti saluti
    il RUP
    06/04/2021 14:14

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it