Gara - ID 1299

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante CAPUA
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi tecnici
PROCEDURA APERTA PER IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA “RECUPERO IDROGEOLOGICO A DIFESA DEL CENTRO ABITATO DELLA FRAZIONE DI S. ANGELO IN FORMIS E DELLA BASILICA BENEDETTINA - MIGLIORAMENTO DELLE CARATTERISTICHE DI STABILITÀ E SICUREZZA DEL TERRITORIO”. CUP: G43H19000340001 - CIG: 8654922B91.
CIG8654922B91
CUPG43H19000340001
Totale appalto€ 164.450,76
Data pubblicazione 05/03/2021 Termine richieste chiarimenti Giovedi - 01 Aprile 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteMercoledi - 07 Aprile 2021 - 12:00 Apertura delle offerteVenerdi - 30 Aprile 2021 - 15:00
Categorie merceologiche
  • 71322 - Servizi di progettazione tecnica per la costruzione di opere di ingegneria civile
DescrizionePROCEDURA APERTA PER IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA “RECUPERO IDROGEOLOGICO A DIFESA DEL CENTRO ABITATO DELLA FRAZIONE DI S. ANGELO IN FORMIS E DELLA BASILICA BENEDETTINA - MIGLIORAMENTO DELLE CARATTERISTICHE DI STABILITÀ E SICUREZZA DEL TERRITORIO”. CUP: G43H19000340001 - CIG: 8654922B91.
Struttura proponente COMUNE DI CAPUA (CE)
Responsabile del servizio R.U.P. ING. GIANFRANCO STELLATO Responsabile del procedimento STELLATO GIANFRANCO
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf bando-di-gara - 328.07 kB
File pdf disciplinare - 4.23 MB
File zip modelli-di-gara - 5.82 MB
File zip studio-di-fattibilit-tecnica-ed-economica - 55.11 MB

Chiarimenti

  1. 08/03/2021 11:45 - E’ possibile l’upload nel sistema degli elaborati pregettuali pre-gara?

    Grazie


    RIFERIMENTO GARA: PROCEDURA APERTA PER IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA “RECUPERO IDROGEOLOGICO A DIFESA DEL CENTRO ABITATO DELLA FRAZIONE DI S. ANGELO IN FORMIS E DELLA BASILICA BENEDETTINA - MIGLIORAMENTO DELLE CARATTERISTICHE DI STABILITÀ E SICUREZZA DEL TERRITORIO”. CUP: G43H19000340001 - CIG: 8654922B91.

    In risposta alla sua richiesta, si comunica che sulla home page del Comune di Capua è disponibile il link alla documentazione progettuale dello Studio di fattibilità tecnica ed economica:

    https://drive.google.com/drive/folders/1MAbfTkHu6IAT0lPBEn0IdCHqLMm4-tLG?usp=sharing

    Cordiali saluti
    08/03/2021 12:39
  2. 15/03/2021 13:46 - Con riferimento alla suddivisione dell’importo lavori in categorie riportato al punto 7.3 lett. f) del Disciplinare di Gara, viene indicata per due volte la categoria D.02, rispettivamente:
    categoria D.02 euro 2.350.000,00;
    categoria D.02 euro 1.500.000,00.
    Si chiede di precisare se trattasi di refuso, e quindi di indicare precisamente a quali due categorie si debba far riferimento per gli importi sopra indicati; o, viceversa, se non si tratta di un refuso, si chiede di confermare che l’importo della categoria D.02 da considerare quale base per il requisito minimo sia di euro 3.850.000,00
    (ovvero dato dalla somma di euro 2.350.000,00 + euro 1.500.000,00).


    Con riferimento alla suddivisione dell’importo lavori in categorie riportato al punto 7.3 lett. f) del Disciplinare di Gara, si conferma che l’importo della categoria D.02 da considerare quale base per il requisito minimo sia di euro 3.850.000,00
    (ovvero dato dalla somma di euro 2.350.000,00 + euro 1.500.000,00).
    Il RUP
    Ing. Gianfranco Stellato
    23/03/2021 13:38
  3. 15/03/2021 14:28 - In relazione a quanto riportato al punto 15.6 del disciplinare di gara relativamente a “IMPOSTA DI BOLLO MEDIANTE F23” (pag. 37) e cioè: “L’imposta di bollo per l’istanza di gara in oggetto deve essere assolta mediante il pagamento del modello F23 […]”, si chiede se è possibile ottemperare all’ assolvimento dell’imposta di bollo tramite marca da bollo che sarà opportunamente annullata ed utilizzata esclusivamente per la procedura ed inserita nella documentazione di gara richiesta. O in alternativa tramite pagamento del Modello F24, ed in tal caso si prega di esplicitare i dati identificativi (codice tributo) necessari al modello.

    Con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 3 febbraio 2015 sono state estese le modalità di versamento dell somme dovute in relazione all’assolvimento dell’imposta di bollo virtuale, mediante il ricorso al modello F24.
    Il codice tributo da utilizzarsi è il 2501.
    Si richiede la modalità virtuale di assolvimento, in osservanza alla Legge n. 147 del 27/12/2013 (c.d. “Legge di Stabilità per l’anno 2014”).
    24/03/2021 11:30
  4. 17/03/2021 12:59 - Nnel disciplinare posto a base di gara al punto 18.3 METODO DI ATTRIBUZIONE DEL COEFFICIENTE PER IL CALCOLO DEL PUNTEGGIO DELL’OFFERTA ECONOMICA E DELL’OFFERTA TEMPO vengono riportati 3 valori per il coefficiente X; si chiede dunque di esplicitare a quale valore di X si fa riferimento nel calcolo del punteggio dell’offerta economica.

    Il coefficiente X da utilizzare nel calcolo del punteggio dell’offerta economica è pari ad 0,90; ciò al fine di non penalizzare le offerte economiche che hanno valori Ai inferiori al valore medio Asoglia, preferendosi puntare su maggiore qualità dell’offerta tecnica rispetto a quella economica.
    30/03/2021 13:26
  5. 19/03/2021 12:04 - In riferimento al punto 12 del Disciplinare posto a base di gara,dove viene riportato il pagamento dovuto del contributo in favore dell’Autorità Nazionale Anticorruzione per un importo di 225,00 euro, mentre sul portale Gestione contributi dell’Autorità Nazionale Anticorruzione l’importo dovuto è pari a 20,00 euro. Si chiede dunque, di confermare che l’importo dovuto è quello di 20,00 euro.

    Si conferma che l’importo dovuto, ai sensi della Delibera Anac 19 dicembre 2018 n. 1174, è di € 20,00 euro.
    30/03/2021 16:03
  6. 23/03/2021 09:47 -

    Con riferimento alle "caratteristiche metodologiche dell'offerta" relative alla “Busta B – Offerta Tecnica”, si chiede se i curricula del gruppo di lavoro si devono computare nel calcolo delle 10 cartelle A4 oppure possono essere allegati a parte e con quante pagine.



    I curricula del gruppo di lavoro devono essere computati nel calcolo delle 10 cartelle A4 relative alla Relazione descrittiva.
    30/03/2021 16:09
  7. 31/03/2021 12:30 - Con riferimento ai requisiti indicati all’art. 7.3 del disciplinare, si chiede di poter utilizzare, per la comprova del requisito ID_P.01, anche i requisiti acquisiti in ID_P.03, che ha pari grado di complessità 0,85 e destinazione funzionale “interventi di recupero, riqualificazione ambientale”.

    Si conferma che è possibile utilizzare, per la comprova del requisiti ID_P.01, anche i requisiti acquisiti in ID_P.03, essendo appartenente alla medesima categoria prevista dal DM 17 giugno 2016, nonché dal DM 232/1991 Parte IV sez. I, che prevede anch’esso interventi equipollenti, ed avente pari grado di complessità 0,85.
    02/04/2021 11:20
  8. 31/03/2021 12:30 - Con riferimento ai requisiti indicati all’art. 7.3 del disciplinare, si chiede di poter utilizzare, per la comprova del requisito ID_P.01, anche i requisiti acquisiti in ID_P.03, che ha pari grado di complessità 0,85 e destinazione funzionale “interventi di recupero, riqualificazione ambientale”.

    Si conferma che è possibile utilizzare, per la comprova del requisiti ID_P.01, anche i requisiti acquisiti in ID_P.03, essendo appartenente alla medesima categoria prevista dal DM 17 giugno 2016, nonché dal DM 232/1991 Parte IV sez. I, che prevede anch’esso interventi equipollenti, ed avente pari grado di complessità 0,85.
    02/04/2021 11:22
  9. 31/03/2021 16:17 - Con riferimento al punto 18.3 del disciplinare, si chiede il valore assegnato alla variabile “X”, tra quelli richiamati 0,80; 0,85 e 0,90.

    Come già indicato in risposta al quesito n. 4, al quale si rimanda ad ogni buon fine, Il coefficiente X da utilizzare nel calcolo del punteggio dell’offerta economica è pari ad 0,90.
    02/04/2021 11:29

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it