Gara - ID 2331

Stato: Annullata


Annullata - 2948/15/06/2021

Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Ambiente e Tecnologia Srl
ProceduraAperta
CriterioMinor prezzo
OggettoServizi
PROCEDURA APERTA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO RIFIUTI SPECIALI NON PERICOLOSI DAL TMB ALLA DISCARICA E VICEVERSA DI CONTRADA COZZO VUTURO IN TERRITORIO DI ENNA - CIG: 8743508B0C.
CIG8743508B0C
CUP
Totale appalto€ 350.000,00
Data pubblicazione 14/05/2021 Termine richieste chiarimenti Mercoledi - 26 Maggio 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteMartedi - 01 Giugno 2021 - 12:00 Apertura delle offerteLunedi - 14 Giugno 2021 - 15:00
Categorie merceologiche
  • 90512 - Servizi di trasporto di rifiuti
DescrizionePROCEDURA APERTA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO RIFIUTI SPECIALI NON PERICOLOSI DAL TMB ALLA DISCARICA E VICEVERSA DI CONTRADA COZZO VUTURO IN TERRITORIO DI ENNA - CIG: 8743508B0C.
Struttura proponente AMBIENTE E TECNOLOGIA SRL (EN)
Responsabile del servizio R.U.P. Rag. Prospero Valenti Responsabile del procedimento Prospero Valenti
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf prot.-n.-2268-del-05.05.2021-bando-e-disciplinare - 1.28 MB
File pdf allegato-capitolato-servizio-trasporti-tmb - 464.89 kB
File zip modelli-di-gara-allegati - 4.23 MB
File docx schema-contratto-trasporti-tmb. - 100.66 kB
File pdf determina-annullamento-in-autotutela - 151.65 kB

Chiarimenti

  1. 20/05/2021 08:39 - Si comunica che in diverse sezione del bando sono riportati errori in ordine agli importi della garanzia provvisoria. 

    l’fferta deve essere corredato dalla garanzia provvisoria ai sensi dell’art. 93 del codice pari al 2 % dell’importo di gara, e quindi corrispondente a € 7.000,00 , salvo quanto previsto dall’art. 93 comma 7 del codice. 
    28/05/2021 10:12
  2. 25/05/2021 08:50 - Alla data odierna non è stato ancora trasmesso alcun correttivo inerente l’importo della cauzione provvisoria determinata in modo errato nel bando di gara.
    Saluti


    si prega di prendere visione della risposta al quesito 1.
    28/05/2021 10:13
  3. 25/05/2021 11:11 - L’art. 8 del Bando e Disciplinare di gara, prevede nel caso in cui si intenda ricorrere al subappalto l’indicazione della terna dei subappaltatori in conformità a quanto previsto dall’art. 105 del Codice. Considerato che il il decreto Legge n. 183 del 31 dicembre 2020 (c.d. “Milleproroghe”) ha sospeso fino al 31/12/2021 l’obbligo di indicare la suddetta terna, si chiede se è obbligatorio indicarla.
    Distinti saluti


    Visto il decreto legge n. 183 del 31 dicembre 2020 (c.d. milleproroghe) , non è obbligatorio comunicare la terna.
    28/05/2021 10:14
  4. 25/05/2021 12:53 - In caso di partecipazione alla gara in forma associata,  si chiede di specificare la modalità di trasmissione dell’ATTO UNILATERALE DI OBBLIGO di cui al punto 15.3 del bando ovvero se da ciascun operatore economico componente il raggruppamento, soltanto dalla capogruppo o congiuntamente? 

    Il capogruppo per conto dell’Ati è obbligato a firmare digitalmente l’ATTO unilaterale di obbligo e ad inviarlo come prescritto dal disciplinare.
    28/05/2021 10:16
  5. 25/05/2021 15:22 - Premesso che la procedura di gara ha come oggetto il “SERVIZIO DI TRASPORTO RIFIUTI SPECIALI NON PERICOLOSI DAL TMB ALLA DISCARICA E VICEVERSA DI CONTRADA COZZO VUTURO IN TERRITORIO DI ENNA CIG: 8743508B0C”, si chiede di chiarire quanto segue:
    - nel disciplinare di gara a pag 7 punto 6.2. “REQUISITI DI CAPACITÀ ECONOMICA E FINANZIARIA”  lettera d) viene richiesto come requisito un fatturato specifico medio annuo nel settore di attività oggetto dell’appalto riferito a ciascuno degli ultimi tre esercizi finanziari disponibili di € 175.000,00 € IVA esclusa, precisando che Il settore di attività è: Gestione impianto trattamento rifiuti meccanico biologico. Si chiede di confermare che trattasi di un refuso.
     


    trattasi di refuso . l’oggetto dell’appalto è Servizio di trasporto dei rifiuti speciali non pericolosi. 
    28/05/2021 10:18
  6. 25/05/2021 17:12 - Con riferimento alla procedura di gara avente ad oggetto il “SERVIZIO DI TRASPORTO RIFIUTI SPECIALI NON PERICOLOSI DAL TMB ALLA DISCARICA E VICEVERSA DI CONTRADA COZZO VUTURO IN TERRITORIO DI ENNA CIG: 8743508B0C”, si chiede di chiarire quanto segue:

    1. Nel disciplinare di gara a pag. 8 punto 6.3. “REQUISITI DI CAPACITÀ TECNICA E PROFESSIONALE”  lettera f) viene richiesto, come requisito, di avere eseguito per Enti pubblici, nell’anno antecedente la data di pubblicazione della gara, servizi analoghi a quelli in oggetto per un importo di € 235.000,00 pari ad almeno il 50% dell’importo posto a base di gara di € 464.857,14.  A pag. 4 dello stesso disciplinare, nella Tabella n. 1, viene indicato un importo presunto complessivo dell’appalto pari ad euro 350.000,00;

    2. L’importo della garanzia provvisoria indicato in euro 9.297,14 (pari al 2% dell’importo a base di gara,  pag.10 punto 9 del disciplinare) fa riferimento all’importo a base di gara di euro 464.857,14 contrariamente all’importo indicato nella citata Tabella n. 1  pari ad euro 350.000,00.
    In considerazione di quanto sopra, si chiede cortesemente di precisare l’importo esatto posto a base di gara della procedura in oggetto.
    Tale precisazione si impone sia per la determinazione dell’importo richiesto per la dimostrazione del requisito di capacità tecnica e professionale, sia per la definizione dell’importo della garanzia provvisoria, sia per la valutazione economica della procedura in oggetto.
    Cordiali Saluti


    In riferimento al quesito n. 1 si comunica che trattasi di refuso, in quanto si conferma che l’importo dell’appalto è di € 350.000,00 oltre iva 
    in riferimento al quesito n. 2, si prega di visionare la risposta al chiarimento già pubblicato nella piattaforma.
    28/05/2021 10:21
  7. 25/05/2021 18:11 - Buonasera,
    il bando-disciplinare relativamente ai requisiti di idoneità di cui al punto b richiede:
    “iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali per la categoria 4 F o superiore”;
    La categoria 4 classe F può trattare una quantità di rifiuti inferiore a 3000 (tremila) tonnellate annue;
    L’impianto TMB di Cozzo Vuturo in territorio di Enna (oggetto dell’appalto) nell’anno 2020 ha trattato circa 50.000 (cinquantamila) tonnellate di rifiuti.
    Il requisito di idoneità così come indicato nel bando disciplinare al punto b è esatto?


    in merito al quesito di iscrizione all’albo, prevedendo un quantitativo di rifiuti da trattare in tmb di circa 50.000 ton, la richiesta di iscrizione all’albo  deve essere la cat. 4 C o superiori. 
    28/05/2021 10:27

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it