Gara - ID 2524

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante PROCIDA
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Procedura aperta per l’affidamento dei servizi di accoglienza, tutela, integrazione dei richiedenti e/o titolari di protezione internazionale nel quadro del Progetto SIPROIMI SAI del Comune di Procida - dal 1 Luglio 2021 al 31 dicembre 2023 - ai sensi del DM 18 Novembre 2019. C.I.G. 8768619D4C - CUP C91B21002950001
CIG8768619D4C
CUPC91B21002950001
Totale appalto€ 1.367.892,25
Data pubblicazione 28/05/2021 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 18 Giugno 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 28 Giugno 2021 - 12:00
Categorie merceologiche
  • 85 - Servizi sanitari e di assistenza sociale
DescrizioneProcedura aperta per l’affidamento dei servizi di accoglienza, tutela, integrazione dei richiedenti e/o titolari di protezione internazionale nel quadro del Progetto SIPROIMI SAI del Comune di Procida - dal 1 Luglio 2021 al 31 dicembre 2023 - ai sensi del DM 18 Novembre 2019. C.I.G. 8768619D4C - CUP C91B21002950001
Struttura proponente COMUNE DI PROCIDA
Responsabile del servizio VIRGINIA TERRANOVA Responsabile del procedimento Terranova Virginia TERRANOVA
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf capitolato- - 402.36 kB
File pdf bando - 635.16 kB
File pdf piano-economico-finanziario- - 398.88 kB
File pdf disciplinare - 805.52 kB

Chiarimenti

  1. 09/06/2021 09:20 -

    Come espressamente previsto nei documenti di gara (cfr. in particolare pag.2 Capitolato) è necessario produrre formale impegno, già in sede di domanda di partecipazione alla gara, a rendersi disponibile a produrre - entro venti giorni dal provvedimento di aggiudicazione disposto dalla stazione appaltante e a pena d’esclusione- formale titolo di proprietà o di altro diritto reale o di godimento (con scadenza non anteriore al 31/12/2023) ad altro titolo di immobili legittimi ad uso residenziale ubicati nel Comune di PROCIDA, adeguati e sufficienti per accogliere di n°34 soggetti, previa garanzia che i proprietari di tali strutture non abbiano subito condanne con sentenza passata in giudicato per uno o più reati che comportino il divieto di contrarre con la Pubblica Amministrazione e che comunque non si trovino in alcuna altra situazione ostativa alla contrattazione con la Pubblica Amministrazione.
    Si precisa che risultano già attive strutture sulla base di contratti di locazione stipulati dal precedente aggiudicatario del servizio relativamente al periodo 2018-2020 ed attualmente oggetto di proroga nelle more del completamento della presente procedura di gara. L’aggiudicatario potrà valutare il subingresso nei contratti di locazione stipulati dall’attuale gestore, previa verifica della permanenza dei requisiti minimi delle strutture ai fini della immediata fruibilità delle stesse ad uso abitativo, nonché della permanenza del rispetto degli standards minimi qualitativi e quantitativi (rapporto metri quadri/numero massimo occupanti alloggio/ numero posti letto per stanza/servizi igienici/ finestre e/o balconi, etc) e della normativa in materia urbanistica, sanitaria, etc, condizioni che saranno oggetto di perizia tecnica e di sopralluogo da parte del personale dell’Ufficio procedente.
    Andrà redatta in ogni caso prodotta entro il termine suddetto la scheda tecnica “Struttura di accoglienza” di ciascuno degli immobili disponibili ai fini della dimostrazione della presenza dei requisiti minimi richiesti, come descritti negli atti di gara,e di cui al  formale impegno assunto in sede di partecipazione alla gara. 
    11/06/2021 13:01
  2. 16/06/2021 14:46 - In merito alle strutture per la fruizione del servizio, si richiede se debbano essere presentate a 30 gg dall’eventuale aggiudicazione o meno.

    L’aggiudicatario deve produrre formale impegno, già in sede di domanda di partecipazione alla gara, a rendersi disponibile a produrre, entro venti giorni dal provvedimento di aggiudicazione disposto dalla stazione appaltante,  e a pena d’esclusione, formale titolo di proprietà o di altro diritto reale o di godimento (con scadenza non anteriore al 31/12/2023) ad altro titolo di immobili legittimi ad uso residenziale ubicati nel Comune di PROCIDA, adeguati e sufficienti per accogliere di n°34 soggetti, previa garanzia che i proprietari di tali strutture non abbiano subito condanne con sentenza passata in giudicato per uno o più reati che comportino il divieto di contrarre con la Pubblica Amministrazione e che comunque non si trovino in alcuna altra situazione ostativa alla contrattazione con la Pubblica Amministrazione. Si precisa che risultano già attive strutture sulla base di contratti di locazione stipulati dal precedente aggiudicatario del servizio relativamente al periodo 2018-2020 ed attualmente oggetto di proroga nelle more del completamento della presente procedura di gara. L’aggiudicatario potrà valutare il subingresso nei contratti di locazione stipulati dall’attuale gestore, previa verifica della permanenza dei requisiti minimi delle strutture ai fini della immediata fruibilità delle stesse ad uso abitativo, nonché della permanenza del rispetto degli standards minimi qualitativi e quantitativi (rapporto metri quadri/numero massimo occupanti alloggio/ numero posti letto per stanza/servizi igienici/ finestre e/o balconi, etc) e della normativa in materia urbanistica, sanitaria, etc, condizioni che saranno oggetto di perizia tecnica e di sopralluogo da parte del personale dell’Ufficio procedente. 
     
    17/06/2021 13:07

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it