Gara - ID 3570

Stato: Proposta di aggiudicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante SAN PANCRAZIO SALENTINO
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
SAN PANCRAZIO SALENTINO – Affidamento in concessione del servizio di Asilo Nido Comunale per gli anni educativi 2022/23, 2023/24, 2024/25 del Comune di San Pancrazio Salentino (BR).
CIG881802506F
CUP
Totale appalto€ 736.334,94
Data pubblicazione 26/07/2021 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 20 Settembre 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 30 Settembre 2021 - 12:00 Apertura delle offerteMercoledi - 03 Novembre 2021 - 09:00
Categorie merceologiche
  • 555 - Servizi di mensa e servizi di catering
DescrizioneVEDI DOCUMENTI DI GARA
Struttura proponente COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO
Responsabile del servizio PURICELLA MARIA ANNUNZIATA Responsabile del procedimento PURICELLA MARIA ANNUNZIATA
Allegati
Richiesta DGUE XML
File zip atti-di-gara - 1.94 MB
File pdf precisazione-orario-del-servizio-signed - 205.05 kB
File pdf nota-fissazione-seduta-pubblica-signed - 103.17 kB
File pdf Atto di costituzionedella Commissione valutatrice - 92.80 kB
File pdf nota-rinvio-seduta-pubblica-signed - 103.17 kB
File pdf nota-rinvio-seduta-pubblica-novembre-signed - 103.33 kB
File pdf nota-rinvio-seduta-pubblica-3-novembre-signed - 103.30 kB

Commissione valutatrice

File pdf Atto di costituzione 1263 - 07/10/2021
Nome Ruolo CV
STRIDI COSIMO PRESIDENTE
GIORDANO LUIGINA MARIA COMPONENTE
MARANGIO ELENA COMPONENTE

Avvisi di gara

02/11/2021Modifica date procedura Aperta: SAN PANCRAZIO SALENTINO – Affidamento in concessione del servizio di Asilo Nido Comunale per gli anni educativi 2022/23, 2023/24, 2024/25 del Comune di San Pancrazio Salentino (BR).
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti20/09/2021 12:00Scadenza presentazione offerte30/09/2021 12:00Apertura delle offerte03/11/2021 ...
20/10/2021Modifica date procedura Aperta: SAN PANCRAZIO SALENTINO – Affidamento in concessione del servizio di Asilo Nido Comunale per gli anni educativi 2022/23, 2023/24, 2024/25 del Comune di San Pancrazio Salentino (BR).
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti20/09/2021 12:00Scadenza presentazione offerte30/09/2021 12:00Apertura delle offerte02/11/2021 ...
13/10/2021Modifica date procedura Aperta: SAN PANCRAZIO SALENTINO – Affidamento in concessione del servizio di Asilo Nido Comunale per gli anni educativi 2022/23, 2023/24, 2024/25 del Comune di San Pancrazio Salentino (BR).
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti20/09/2021 12:00Scadenza presentazione offerte30/09/2021 12:00Apertura delle offerte21/10/2021 ...
30/09/2021Modifica date procedura Aperta: SAN PANCRAZIO SALENTINO – Affidamento in concessione del servizio di Asilo Nido Comunale per gli anni educativi 2022/23, 2023/24, 2024/25 del Comune di San Pancrazio Salentino (BR).
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti20/09/2021 12:00Scadenza presentazione offerte30/09/2021 12:00Apertura delle offerte14/10/2021 ...

Chiarimenti

  1. 07/09/2021 11:34 - All’offerta tecnica che non può superare le 30 facciate, è  possibile aggiungere degli allegati con tabelle e schede di approfondimento? Se si gli allegati dovranno avere un numero specifico di pagine?  

    E' possibile allegare tabelle e schede all'offerta tecnica. Il numenro delle 30 facciate si riferisce alla relazione esplicativa della proposta.

    10/09/2021 13:01
  2. 07/09/2021 08:57 - si prega di prendere visione della richiesta di chiarimenti allegata 

    1) CAPITOLATO SPECIALE:

    art. 12. Oneri del concessionario:

    - lettera e): il riferimento all'art. 10 è un refuso di battitura. I beni cui fa riferimento la lettera e) in questione sono quelli di cui alla lettera c) dell'art. 12 Oneri a carico del comune concedente, ossia i beni di proprietà comunale.

    - lettera g) contratti manutentivi obbligatori per legge: si fa riferimento alle attività di manutenzione ordinaria

    - "assumere ogni responsabilità ed onere nei confronti del concedente e dei terzi nei casi di mancato o intempestivo intervento necessario per la salvaguardia delle persone e delle cose" sta a significare che il concessionario è responsabile in caso di mancato o tardivo intervento in caso, ad esempio, di problemi che riguardano l'immobile o i beni di prioprietà comunale all'interno della struttura (ad es. rotture, lesioni, disfunzioni degli impianti tecnologici e di prevenzione incendi, ecc.) ovvero sinistri che interessano gli utenti o il personale, dai quali possa derivare pregiudizio all'amministrazione concedente

    art. 14: "nel caso in cui la Regione Puglia non dovesse erogare i Buoni di Conciliazione": come disposto dalla delibera di giunta comunale n. 87 del 29.06.2021 di esternalizzazione del servizio in questione, questo viene erogato a condizione che la Regione Puglia continui ad erogare i buoni di conciliazione per l'infanzia. Nella ipotesi in cui il beneficio dovesse venir meno in via definitiva, la concessione decade e ogni eventuale decisione in ordine alle modalità di prosieguio del servizio è rimessa alle determinazioni dell'Amministrazione.

    2) DISCIPLINARE

    Si riporta integralmente l'art. 14.4. In grassetto ho sottolineato la risposta al quesito posto dall'operatore economico, con la precisazione che vi è, se necessario, pro forma di dichiarazione allegata alla modulisitca di gara.

    14.4 – capacità tecnica e professionale ( art. 83 c. 1 lett. c) del D.Lgs. n. 50/2016)

    "Per partecipare alla gara le imprese devono possedere il seguente requisito alla data di presentazione della domanda di partecipazione:

    a) aver prestato negli ultimi tre anni educativi (2018/19, 2019/20, 2020/2021) per conto di Enti locali o altre pubbliche amministrazioni, (indicare per ogni servizio gli importi, le date e i destinatari), gestione di servizi educativi (Asilo Nido, Micro Nido, Sezioni Primavera come previsti all'art. 53. del Regolamento Regione Puglia n. 4/2007 e ss.mm.ii.) regolarmente autorizzati al funzionamento.

    Il possesso del suddetto requisito di cui al punto a) deve essere attestato, a pena di esclusione, allegando ai documenti di gara le certificazioni rilasciate dagli stessi Enti pubblici firmati digitalmente, attestanti che sia stato eseguito il servizio identico a quello in oggetto del presente appalto svolto con buon esito e buona soddisfazione del committente o, in alternativa, mediante dichiarazione sottoscritta in conformità alle disposizioni del D.P.R. n. 445/2000."

    Del suddetto servizio il concorrente dovrà fornire le seguenti informazioni: committente, oggetto, periodo di esecuzione (rientrante nel triennio in questione), importo.

    Il mancato possesso o la mancata attestazione costituisce causa di esclusione dalla gara d’appalto"

    ART. 26 criteri di valutazione

    CRITERIO B: la base oraria da cui partire ai fini del calcolo del potenziamento delle ore settimanali del cordinatore è quella prevista dalla normativa regionale (Determina n. 398/20 – minimo un ora a settimana ogni 10 minori per nido).

    CRITERIO D:

    SUBCRITERIO D1: si conferma l'interpretazione data dall'operatore: "il punteggio è attribuito per le collaborazioni attivate dal concorrente in ambito di servizi per la prima infanzia e in ambiti più ampi dei servizi sociali svolti sia a livello di comune che ambito/distretto

    SUBCRITERIO D2: per soggetti del territorio si intendono soggetti, anche del terzo settore, che operano nell'ambito di servizi che insistono e si sviluppano a livello locale.

    Si coglie l'occasione della richiesta di chiarimenti per precisare che il sopralluogo richiesto all'art. 16, sebbene non assistito, va comunque preliminarmente richiesto e concordato con l'ente locale, al fine di garantirlo nel rispetto del regolare svolgimento del servizio in essere presso la struttura di via A.Moro.


     

    10/09/2021 13:05

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it