Gara - ID 4577

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante CAMEROTA
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi tecnici
PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEGLI “INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA DEL TERRITORIO DAL DISSESTO IDROGEOLOGICO” -- PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA DA REDIGERE IN MODALITÀ BIM E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE. CUP: F97C20000010001 – CIG: 8650443B61
CIG8650443B61
CUPF97C20000010001
Totale appalto€ 554.046,00
Data pubblicazione 21/09/2021 Termine richieste chiarimenti Sabato - 09 Ottobre 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 21 Ottobre 2021 - 12:00
Categorie merceologiche
  • 71 - Servizi architettonici, di costruzione, ingegneria e ispezione
DescrizionePROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEGLI “INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA DEL TERRITORIO DAL DISSESTO IDROGEOLOGICO” -- PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA DA REDIGERE IN MODALITÀ BIM E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE. CUP: F97C20000010001 – CIG: 8650443B61
Struttura proponente COMUNE DI CAMEROTA
Responsabile del servizio Pasquale LEONE Responsabile del procedimento
Allegati
Richiesta DGUE XML
File p7m 03-ser-ape-oepv-bando-ingegneria-def-firmato.pdf - 230.49 kB
File p7m 04-disciplinare-gara-camerota-rivisto-def-14.09.2021.pdf - 670.54 kB
File p7m capitolato-informativo-bim-camerota-def.pdf - 2.50 MB
File pdf sgiop-pbstf-210507-asmel - 323.98 kB

Chiarimenti

  1. 22/09/2021 12:39 - In riferimento al punto 7.3 del disciplinare di gara, che richiede la progettazione di opere ricadenti la categoria P.03 per l’importo di € 2.000.000,00 e la P.01 per l’importo di € 1.000.000,00, si CHIEDE tenuto anche conto della recente entrata in vigore del DM. 143/2016 e s.m.i. se le categorie innanzi richiamate possono essere assimilate alla classificazione di D.02 (EX VIIa) della Legge 143/1949.
    Distinti saluti


    Si. Si conferma quanto richiesto.
    12/10/2021 15:43
  2. 27/09/2021 11:29 - Spett.le Ente,

    In merito al soddisfacimento dei requisiti ID P.03 e P.01 richiesto al punto 7.3 lettera f) del Disciplinare di Gara, si chiede di poter dimostrare il soddisfacimento di tali requisiti mediante servizi eseguiti antecedentemente all’entrata in vigore del D.M. 143/2013 appartenenti alle classi e categorie VII/a e VII/b aventi come oggetto: “interventi di mitigazione rischio idrogeologico e lavori di sistemazione idraulica…”

    Distinti Saluti
     


    Si. Si conferma qaunto richiesto.
    12/10/2021 15:45
  3. 28/09/2021 15:25 - Per dimostrare il possesso dei requisiti in capo al professionista, del titolo di BIM MANAGER. Si chiede se è possibile dimostrare lo stesso attraverso diploma di master di secondo livello in BIM MANAGER rilasciato da università.

    Gentile Candidato, in merito alla questione sollevata si precisa che per norma di Legge, qualora per un appalto viga l’obbligo di utilizzo della metodologia BIM, il BIM Manager deve possedere certificazione ICMQ in corso di validità.
    L’attuale capitolato è stato redatto con il Decreto N. 560 del 2017, in cui veniva previsto l’obbligo di utilizzo BIM per lavori con importo superiore alla soglia comunitaria a partire dal 1° Gennaio 2022. Con il successivo aggiornamento Decreto N. 312 del 2021, tale obbligo è stato spostato al 1° gennaio 2023, restando valida la soglia dei 15.000.000 € anche per il 2022.
    Per cui, a seguito dell’aggiornamento normativo, per i lavori in questione non è necessaria la certificazione ICMQ per il ruolo di BIM manager.
    Si. Si conferma qaunto richiesto.
    12/10/2021 15:48
  4. 28/09/2021 16:00 - In luogo dei due servizi, è possibile dimostrare il possesso del requisito anche mediante un unico servizio purché di importo almeno pari al minimo richiesto nella relativa categoria e ID.?

    No. I servizi di punta devono essere due, così come riportato nel Disciplinare di Gara.
    12/10/2021 15:50
  5. 28/09/2021 16:02 - In merito al punto 7.3 lettera f del disciplinare di gara:
    In luogo dei due servizi di punta, è possibile dimostrare il possesso del requisito anche mediante un unico servizio purché di importo almeno pari al minimo richiesto nella relativa categoria e ID?


    No. I servizi di punta devono essere due, così come riportato nel Disciplinare di Gara.
    12/10/2021 15:51
  6. 28/09/2021 17:12 - Per dimostrare il possesso dei requisiti in capo al professionista, del titolo di BIM MANAGER. Si chiede se è possibile dimostrare lo stesso attraverso diploma di master di secondo livello in BIM MANAGER rilasciato da università;
    Tenuto conto che la certificazione da Bim Manager non è richiesta per importo lavori inferiore ai 15 milioni di euro,
    come da come da decreto ministeriale 560/2017 Testo coordinato con le modifiche apportate dal decreto MiMS n. 312 del 2 agosto 2021.
     


    Gentile Candidato, in merito alla questione sollevata si precisa che per norma di Legge, qualora per un appalto viga l’obbligo di utilizzo della metodologia BIM, il BIM Manager deve possedere certificazione ICMQ in corso di validità.
    L’attuale capitolato è stato redatto con il Decreto N. 560 del 2017, in cui veniva previsto l’obbligo di utilizzo BIM per lavori con importo superiore alla soglia comunitaria a partire dal 1° Gennaio 2022. Con il successivo aggiornamento Decreto N. 312 del 2021, tale obbligo è stato spostato al 1° gennaio 2023, restando valida la soglia dei 15.000.000 € anche per il 2022.
    Per cui, a seguito dell’aggiornamento normativo, per i lavori in questione non è necessaria la certificazione ICMQ per il ruolo di BIM manager.
    Si. Si conferma qaunto richiesto.
    12/10/2021 15:52
  7. 30/09/2021 13:11 - Buongiorno,
    si chiede se è possibile ottemperare all’ assolvimento dell’imposta di bollo tramite marca da bollo che sarà opportunamente annullata ed utilizzata esclusivamente per la procedura ed inserita nella documentazione di gara richiesta.
    Grazie
     


    Si. Si conferma quanto richiesto.
    12/10/2021 15:53
  8. 30/09/2021 16:06 - Considerando che ai fini della qualificazione, nell’ambito della stessa categoria strutture, le attività svolte per opere analoghe a quelle oggetto dei servizi da affidare (non necessariamente di identica destinazione funzionale) sono da ritenersi idonee a comprovare i requisiti quando il grado di complessità sia almeno pari a quello dei servizi da affidare, si chiede se l’aver svolto servizi tecnici per la realizzazione di Strutture (S.03) quali opere d’arte maggiori, minori, opere di contenimento, ecc., caratterizzati dal grado di complessità pari a 0,95, può ritenersi idoneo a comprovare requisiti per servizi tecnici caratterizzati da minore complessità, quali quelli previsti nel presente bando (S.04 con grado di complessità pari a 0,90). 
     


    Si. Si conferma.
    12/10/2021 16:02
  9. 01/10/2021 16:02 - Si chiede se la figura del professionista che esplica l’incarico di responsabile del processo BIM (BIM Manager) può essere ricoperta anche da un consulente esterno alla società di progettazione partecipante.

    Si è possibile a patto che il professionista sia inserito nel  Raggruppamento. 
    12/10/2021 16:06
  10. 05/10/2021 17:30 - Buonasera,
    si chiede cortesemente di chiarire se la figura professionale richiesta del BIM manager, può essere sub-appaltata e/o avvalsa, oppure deve far parte del RTP?

    Grazie, saluti.
     


    La figura del BIM Manager non puo essere sub-appalta e/o avvalsa.
    12/10/2021 16:09

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it