Gara - ID 4700

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante CERDA
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
CERDA – PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PERIODO 01/01/2022 – 31/12/2025 PER ANNI 4 QUATTRO)
CIGZ43331E288
CUP
Totale appalto€ 32.000,00
Data pubblicazione 27/09/2021 Termine richieste chiarimenti Mercoledi - 13 Ottobre 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 18 Ottobre 2021 - 12:00
Categorie merceologiche
  • 66 - Servizi finanziari e assicurativi
DescrizioneVEDI DOCUMENTI DI GARA
Struttura proponente COMUNE DI CERDA
Responsabile del servizio FEDERICO SALVATORE Responsabile del procedimento Salvatore Federico
Allegati
Richiesta DGUE XML
File zip atti-di-gara - 15.20 MB

Chiarimenti

  1. 06/10/2021 16:04 -
    1. ART.5 DEL BANDO E DISCIPLINARE DI GARA : “Il valore stimato dell'appalto per due anni, calcolato ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs. n. 50/2016, è pari a complessivi € 32.000,00 oltre IVA;”
    Si chiede se l’indicazione di chiarire se l’indicazione dei due anni sia un refuso.

           2. ART.6 DURATA DELL'APPALTO:“Dal 01/01/2022 al 31/12/2025, con possibilità di rinnovo ai sensi dell' art. 210 del D.Lgs. 267/2000, per il pe-riodo di anni 1 (uno), previa adozione di formale atto da parte dell'Ente, pertanto ai fini dell'art. 35, comma 4 del Codice, il valore massimo stimato dell'appalto, è pari ad €. 40.000,00 comprensivo degli oneri di sicurez¬za, al netto di Iva e/o di altre imposte e contributi di legge.”

    Si richiede se l’eventuale rinnovo sia unilaterale da parte dell’ente o di comune accordo con il tesoriere


    3. ART.14 “ L'Offerta tecnica dovrà essere costituita, a pena di esclusione, da una relazione tecnica, suddivisa secondo i criteri di attribuzione del punteggio.  L'Offerta tecnica dovrà essere costituita, a pena di esclusione, da una relazione tecnica, suddivisa secondo i criteri di attribuzione del punteggio.
    La documentazione relativa all' "Offerta Tecnica" non deve contenere alcuna indicazione dei valori riferiti ai costi e/o ai prezzi né altri elementi che attengano all'offerta economica ovvero che consentano di desumere gli elementi quantitativi dell'offerta del concorrente che saranno contenuti nella "Offerta economica".

    Si chiede conferma che all’interno della Offerta Tecnica possano essere inseriti i valori dei “CRITERI DI VALUTAZIONE ELEMENTI QUALITATIVI INERENTI IL SERVIZIO” ( ART 16.1) pur essendo questi dei valori a tutti gli effetti riferiti a “costi e/o prezzi” che, secondo quanto riportato nell’art.14, non dovrebbero essere riportati nell’offerta Tecnica.
    Si richiede di chiarire tuti gli elementi da inserire obbligatoriamente nella relazione tecnica.
    Si richiede inoltre un modello di “Relazione Tecnica” editabile
     


     


    1.  L’indicazione “il valore stimato per l’appalto per due anni”, è un refuso. Il valore complessivo dell’appalto è di €.32.000,00 si intende per anni 4 (quattro).

    2. L’eventuale rinnovo è unilaterale da parte dell’Ente, in quanto trattasi di servizio obbligatorio ed indinspensabile. Pertanto sussiste la necessità di garantire la continuità del servizio di tesoreria comunale, trattandosi di prestazione che non può essere interrotta senza preguidizio per  l’Ente.

    3. Nell’offerta tecnica si conferma che devono essere inseriti obbligatoriamente i valori dei  “criteri di valutazione elementi quantitativi inerenti il servizio” (art.16.1 del bando). Non deve essere inserita nessun arelazione tecnica. Per maggiore chiarezza pubblicheremo un modello di offerta tecnica.
    07/10/2021 12:53

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it