Gara - ID 5963

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante PIETRAVAIRANO
ProceduraNegoziata
CriterioMinor prezzo
OggettoServizi
AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CUSTODIA, SORVEGLIANZA, PRESIDIO, OPERAZIONI TANATOLOGICHE PRESSO I CIMITERI COMUNALI PER UNA DURATTA DI ANNI TRE
CIGZ753498E8F
CUP
Totale appalto€ 30.000,00
Data pubblicazione 27/12/2021 Termine richieste chiarimenti Giovedi - 13 Gennaio 2022 - 18:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 17 Gennaio 2022 - 12:00
Categorie merceologiche
  • 983711 - Servizi cimiteriali e servizi di cremazione
DescrizioneAFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CUSTODIA, SORVEGLIANZA, PRESIDIO, OPERAZIONI TANATOLOGICHE PRESSO I CIMITERI COMUNALI PER UNA DURATTA DI ANNI TRE
Struttura proponente Ufficio Tecnico
Responsabile del servizio ing. Felice Zippo Responsabile del procedimento ZIPPO FELICE
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf determina-n-263 indizione gara - 729.16 kB
File pdf 1-lettera-invito - 411.75 kB
File pdf 2-capitolato-gestione-cimitero - 255.84 kB
File docx 3-dichiarazione-art-80. - 35.52 kB
File doc 4-dichirazione-flussi-finanziari - 52.00 kB
File doc 5-dettaglio-offerta - 31.50 kB

Chiarimenti

  1. 10/01/2022 12:55 - Buongiorno, sarebbe possibile sapere più o meno quanti interventi di tumulazione, estumulazioni e traslazioni si fanno in un anno ? 
    Inoltre confermate in € 29.000,00 l’importo a base d’asta per la durata di tre anni ? 
    Personalmente riteniamo incongruo l’importo a base d’asta, con questa cifra, è impossibile ottemperare a tutti i servizi da voi richiesti .


     


    purtroppo i dati in nostro possesso non ci consentono di fornire un dato statistico attendibile.

    il RUP
    14/01/2022 09:57
  2. 11/01/2022 19:46 - In riferimento alla Documentazione Amministrativa da presentare ai fini della partecipazione alla procedura di gara di cui all’oggetto, la Stazione Appaltante al punto 3) ha indicato di presentare l’iscrizione all'Albo Nazionale dei Gestori Rifiuti Ambientali Categoria 1 “raccolta e trasporto di rifiuti urbani” classe D4 “Sottocategoria raccolta e trasporto di rifiuti vegetali provenienti da aree verdi e rifiuti provenienti da aree e attività cimiteriali”.
    Tenendo conto dell’oggetto dell’appalto e dei servizi richiesti dall’art. 2 del Capitolato di gara, in particolare dal punto F) ovvero “Raccolta e stoccaggio dei rifiuti cimiteriali prodotti dalla propria attività secondo le prescrizioni delle norme vigenti in materia”, si pone in evidenza che la normativa di riferimento non prevede l’obbligo di iscrizione alla Categoria 1 classe D4, ma consente lo svolgimento del servizio richiesto con l’iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Rifiuti Ambientali alla Categoria 2 – bis.
    Difatti tale attività rientra nell’art. 8 comma 1, lett. b del D.M. 120/2014 del Ministero dell’Ambiente il quale dispone che nella categoria 2 – bis fanno parte i  “produttori iniziali di rifiuti non pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto dei propri rifiuti, nonché i produttori iniziali di rifiuti pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto dei propri rifiuti pericolosi in quantità non eccedenti trenta chilogrammi o trenta litri al giorno di cui all’articolo 212, comma 8, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;”
    Si conferma pertanto che le attività richieste dal Capitolato rientrano nella Categoria 2 – bis in quanto trattasi di raccolta e trasporto di rifiuti prodotti dalla ditta nel corso della propria gestione cimiteriale e non trattasi di raccolta e trasporto di rifiuti per conto terzi. Pertanto la ditta incaricata del servizio di gestione cimiteriale organizzerà lo smaltimento dei rifiuti prodotti dalle operazioni di pulizia e giardinaggio utilizzando la raccolta dell’umido e dell’indifferenziato secondo le disposizioni comunali, mentre i rifiuti speciali prodotti dalle attività di tumulazione, estumulazione, ecc. saranno smaltiti a norma di legge mediante la raccolta e trasporto autorizzato dall’iscrizione alla Categoria 2 – bis dell’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali presso i siti di smaltimento.
    Pertanto si chiede alla Stazione Appaltante di confermare che nella Documentazione Amministrativa il punto 3) può essere assolto mediante la presentazione dell’iscrizione alla categoria 2 – bis dell’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali poiché coerente con quanto richiesto dal capitolato secondo le disposizioni in materia.
    In attesa di riscontro si porgono
    Distinti saluti
     


    si prende atto del quesito formulato dall’operatore GIUSTI ALFONSO in data 11/01/2022 e si condivide con tutti gli operatori abilitati al fine di consentire la presentazione la documentazione amministrativa secondo le indicazioni riportate nel quesito.

    il RUP  
    14/01/2022 10:07

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it