Gara - ID 7906

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Comunità collinare Vigne e Vini
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
UNIONE COLLINARE  VIGNE E VINI – SERVIZIO DI PREPARAZIONE E CONSEGNA DEI PASTI IN LEGAME FRESCO-CALDO, ALLE MENSE DELLE SCUOLE MATERNE, ELEMENTARI E MEDIE SITE NEI COMUNI DELL’UNIONE 2022 – 2024. SERVIZIO DI PREPARAZIONE E CONSEGNA DEI PASTI IN LEGAME FRESCO-CALDO, ALLE MENSE DELLE SCUOLE MATERNE, ELEMENTARI E MEDIE SITE NEI COMUNI DELL’UNIONE 2022 – 2024.
CIG9138756406
CUP
Totale appalto€ 708.103,88
Data pubblicazione 17/06/2022 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 04 Luglio 2022 - 12:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 08 Luglio 2022 - 12:00 Apertura delle offerteMartedi - 12 Luglio 2022 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 553 - Servizi di ristorazione e di distribuzione pasti
DescrizioneVEDI DOCUMENTI DI GARA
Struttura proponente COMUNITA' COLLINARE VIGNE E VINI
Responsabile del servizio PISANO GIANDOMENICO Responsabile del procedimento PISANO GIANDOMENICO
Allegati
Richiesta DGUE XML
File docx domanda-di-partecipazione-e-dichiarazione-cumulativa. - 36.64 kB
File pdf capitolato-dappalto - 632.00 kB
File p7m bando-disciplinare-mensa.pdf - 545.67 kB
File pdf risposte-ai-chiarimenti - 340.95 kB

Trasparenza

Importo liquidato0,00

Chiarimenti

  1. 21/06/2022 13:42 - Buongiorno,
    si richiedono i seguenti chiarimenti:
    - Nominativo e prezzo a pasto applicato dall'attuale gestore;
    - Ubicazione del centro cottura da cui l'attuale gestore produce i pasti;
    - Elenco delle risorse umane impiegate nel presente appalto dall'attuale gestore e che dovranno essere assorbite in caso di subentro in appalto, con indicazione per ognuna di esse di: mansione, livello CCNL, monte ore settimanale, se a tempo indeterminato o determinato (con data di cessazione), eventuale presenza di personale in maternità e/o malattia, scatti anzianità;
    - CCNL applicato dall'attuale gestore;
    - Elenco delle attrezzature di proprietà dell'attuale gestore presenti nei locali mensa ed annessi che dovranno essere reintegrati in caso di subentro in appalto;
    - Elenco e dettaglio dei costi a carico dell'attuale gestore (ad esempio: TARI, energia elettrica, gas, acqua, ecc.);
    - Si richiede, relativamente al mese di marzo 2022, un elenco mensile suddiviso per singolo giorno riportante i pasti erogati per ogni ordine e grado di scuola;
    - Stima dei costi contrattuali;
    - Stima dei costi di pubblicazione del bando di gara (se presenti);
    - Si richiede di specificare i giorni settimanali in cui gli utenti della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di I grado consumano i pasti per ogni singolo Comune della Comunità Collinare;
    Distinti saluti.
     


    vedi documento nella sezione allegati
    23/06/2022 11:08
  2. 22/06/2022 13:04 - Buongiorno,
    siamo con la presente a chiedre di voler fornire esatto indirizzo pec al quale inviare le richieste per l’effettuazione del sopralluogo obbligatorio in quanto alla pec fornita all’art.23 del Disciplinare di gara non avviene la consegna in quanto viene segnalato come indirizzo non valido
    Si allega avviso di mancata consegna.
    Si rimane in attesa di gentile riscontro in tempo utilie per poter inviare la richiesta di soprallugo entro il timing previsto in piattaforma (4 luglio)
    Ringraziando,
    Cordiali Saluti


    l’indirizzo esatto è: unionecollinarevignevini@pec.it
    problemi tecnici risolti
    23/06/2022 11:24
  3. 22/06/2022 11:17 - Buongiorno
    In riferimento alla procedura di cui trattasi inviamo le seguenti richieste di chiarimento:
    -in merito alla tabella calcolo pasti, all’articolo 3 composizione dei pasti del Capitolato, si chiede di specificare se trattasi di refuso il numero dei giorni di servizio annui, dato che da calendario scolastico regionale sono previsti un massimo di 186 giorni di scuola per le scuole dell'infanzia e di 166 per le scuole primarie e secondarie. Si chiede inoltre di conseguenza di specificare se gli importi annui siano corretti o da ricalcolare in base ai giorni effettivi di servizio.
     -si chiede, per ogni plesso scolastico, ad eccezione del comune di Nizza m.to, di specificare la suddivisione dei pasti per giorno della settimana e per ordine di scuola.
     -in merito ai criteri di valutazione dell'offerta tecnica: articolo 18 del disciplinare di gara criterio B; si chiede se trattasi di refuso il calcolo della distanza massima entro 150 km dal comune di Santhià, e si richiede di confermare quindi che la distanza dovrà essere calcolata dalla sede dell’unione Vigne e Vini;
     -in merito all'art.24 spese di contratto del capitolato, si chiede di specificare l'importo a carico dell’aggiudicatario;
     -si chiede si confermare che le utenze (acqua, luce, gas,tari) sono in capo all’ente;
     -ad eccezione del comune di Nizza m.to, si chiede l’elenco del personale attualmente impegnato con evidenza di monte ore settimanale, livelli, ubicazione, ccnl applicato, termine contratto,ecc e di specificare se l’organico tiene conto dell’organizzazione covid;
     - in riferimento all’art articolo 10 oneri a carico della ditta del capitolato di gara, si chiede di pubblicare inventari delle attrezzature attualmente presenti presso i plessi indicati e di specificare quali attrezzature sono di proprietà del comune e quali del gestore uscente;
    - in riferimento all’art. 9.2 specifiche tecniche di base del capitolato di gara si richiede di confermare che, trattasi di refuso le percentuali indicate dei CAM, e che si debbano prendere come riferimento i CAM del 10/03/2020;

    - in riferimento all’art. 13 durata del contratto del Capitolato si chiede di specificare che la durata dell’appalto è di 1,5 anni, e che pertanto anche l’art. 16.2 del disciplinare trattasi di refuso la decorrenza a partire dal mese di settembre 2022. In caso affermativo si richiede di modificare l’importo complessivo di gara.

    Con riferimento al divieto di subappalto di cui all'art. 12 del Disciplinare e 22 del Capitolato, stante peraltro il venir meno dei limiti quantitativi al subappalto e considerato che l'istituto viene concepito in ambito comunitario quale strumento pro-concorrenziale anche per favorire la partecipazione agli appalti pubblici delle piccole e medie imprese, si chiede se sia possibile per il concorrente subappaltare le seguenti prestazioni, in quanto accessorie alla produzione del pasto:
    TRASPORTO
    DISTRIBUZIONE
    MANUTENZIONI
    ANALISI DI LABORATORIO
    PULIZIE
    SERVIZI AUSILIARI E ACCESSORI
    SISTEMA INFORMATIZZATO
    DERATTIZZAZIONI E DISINFESTAZIONI

    Si chiede infine di voler pubblicare i seguenti documenti citati all’art.2 del Bando Diciplinare di gara ma che non risultano presenti tra la doc pubblicata sul portale:
    2) Schema di contratto;
    4) DUVRI;
    7) Protocollo di legalità
    Ed in riferimento al capitolato i seguenti allegati che risultano mancanti:
    1)- TABELLE DIETETICHE E MENU’ PER SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE  E MEDIA
    2)- TABELLE MERCEOLOGICHE
    Ringraziando e rimanendo in attesa di gentile riscontro, si porgono
    Distinti Saluti
     


    vedi risposte ai chiarimenti nella documentazione allegata.
    23/06/2022 12:15
  4. 23/06/2022 12:11 - Buongiorno, 
    si comunica che la scrivente non riesce ad estrapolare i chiarimenti dalla sezione allegati come da voi gentilmente indicato.
    Potreste verificare?
    Grazie delle disponibilità.
    Buona giornata.


    provi ad uscire e rientrare in piattaforma; il file “risposte ai chiarimenti” risulta presente.
    23/06/2022 12:17

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it