Gara - ID 8721

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante RIVELLO
ProceduraNegoziata
CriterioMinor prezzo
OggettoLavori
LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO ISTITUTO COMPRENSIVO R. SCOTELLARO - FONDO ART.1, COMMA 140, L.232/2016 – CUP J85D18000160001
CIG9313038215
CUPJ85D18000160001
Totale appalto€ 377.819,37
Data pubblicazione 02/08/2022 Termine richieste chiarimenti Martedi - 16 Agosto 2022 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 22 Agosto 2022 - 12:00 Apertura delle offerteMartedi - 23 Agosto 2022 - 15:00
Categorie merceologiche
  • 452142 - Lavori di costruzione di edifici scolastici
DescrizioneGli interventi oggetto di affidamento riguardano l’adeguamento sismico dell’istituto comprensivo Rocco Scotellaro mediante le seguenti opere:
1) Rinforzo strutturale delle travi di fondazioni, delle travi di piano e dei pilastri;
2) Regolarizzazione e rinforzo globale mediante controventi in acciaio;
3) Ripristino delle finiture afferenti agli interventi strutturali;
4) Adeguamento funzionale di parte del piano terra da adibire a scuola dell’infanzia.
 
Struttura proponente Settore Tecnico
Responsabile del servizio Maurone Giovanni Responsabile del procedimento MAURONE GIOVANNI
Allegati
Richiesta DGUE XML
File p7m 1.bando-avviso.pdf - 417.13 kB
File pdf 2.disciplinare - 370.42 kB
File pdf 5.modelli - 414.39 kB
File pdf 1.bando-avviso - 414.72 kB
File p7m 2.disciplinare.pdf - 372.83 kB
File pdf manuale-gara-negoziata-rev - 2.76 MB
File pdf norme-tecniche-it-v5 - 755.20 kB
File zip progetto-esecutivo - 134.39 MB
File pdf lettera-invito - 110.22 kB
File pdf verbale-manifestazione-2 - 191.61 kB

Trasparenza

Importo liquidato0,00

Chiarimenti

  1. 02/08/2022 19:32 - si chiede conoscere se essendo in possesso della og1 III e og11 I si possa subappaltare al 100% la OS21

    Sia per la OS21, sia per la OG11, trattandosi di categorie indicate nel bando come scorporabili e subappaltabili al 100%, è possibile l’intero subappalto dei relativi lavori, fermo restando,atteso l’obbligo di qualificazione ex art. 12 della l. 80/2014, il possesso dei requisiti speciali da parte del subappaltatore, ovvero di quelli generali ai sensi dell’art. 105 del Codice dei Contratti..
    03/08/2022 17:43
  2. 03/08/2022 18:04 - AVENDO RICEVUTO RISCONTRO SUL FATTO CHE SI POSSA SUBAPPALTARE AL 100 LA CATEGORIA SI CHIEDE CONFERMA CHE NON OCCORRA INDICARE NOMINATIVO SUBAPPALTATORE 

    Si conferma che in sede di partecipazione alla gara non è necessario indicare il nominativo del subappaltatore, mentre resta obbligatorio, come da modello di istanza, specificare le categorie di opere per le quali, nel rispetto delle prescrizioni del bando, ci si intende avvalere del subappalto in fase di esecuzione dei lavori, pena l’impossibilità di ricorrere a detto istituto..

    Il RUP
    dott. ing. Giovanni Maurone
    06/08/2022 18:01
  3. 03/08/2022 18:39 - Spett.le Stazione Appaltante,
    Premesso che la scrivente si configura tra le categorie di: Micro, Piccola, Media Impresa, di cui riferimento raccomandazione della Commissione europea 2003/361/CE e dal DM 18/04/2005 MISE, chiede in merito al punto 3 di cui pag.14 del Disciplinare di gara, ovvero (Garanzia) e quanto ulteriore previsto all’art. 9 di cui Bando di gara, se è corretto partecipare alla procedura procedendo con l’esonero dell’impegno di un fideiussore al rilascio della garanzia definitiva, non essendo obbligatoria la stessa se non rientrante nel paramentro di Grande Impresa.

    Saluti


    Ai sensi dell’art. 93, comma 8, del Codice dei Contratti e dell’art. 3 del Bando di Gara, gli operatori economici che rientrano tra le categorie di micro, piccola e media impresa, in sede di partecipazione alla gara, non sono tenuti a presentare l’mpegno di un fideiussore al rilascio della garanzia definitiva.

    Il RUP
    dott. ing. Giovanni Maurone
    06/08/2022 18:10
  4. 04/08/2022 08:10 - Buongiorno.
    Si chiede come mai non sia possibile procedere con il pagamento del contributo di gara sul portale ANAC.
    Il messaggio è il seguente: Il codice inserito è valido ma non è attualmente disponibile per il pagamento.  E' opportuno contattare la stazione appaltante.

    Restiamo in attesa di riscontro e porgiamo distinti saluti.


    Si informa che si è proceduti al perfezionamento del CIG, quale causa che ha impedito la possibilità del pagamento del contributo ANAC.

    Il RUP
    ​​​​​​​dott. ing. Giovanni Maurone
    06/08/2022 18:13
  5. 04/08/2022 09:18 - Spett.le Stazione Appaltante,
    Con la presente la scrivente ha riscontrato problematiche con il CIG 9313038215, il quale non risulta disponibile per gli adempimenti di cui Contributo ANAC e PASSOE. Attendiamo un gentile riscontro.

    Distinti Saluti


    Si informa che si è proceduti al perfezionamento del CIG, quale causa che ha impedito la possibilità del pagamento del contributo ANAC e la generazione del PASSOE.

    Il RUP
    ​​​​​​​dott. ing. Giovanni Maurone
    06/08/2022 18:14
  6. 04/08/2022 11:37 - Buongiorno. Si chiede se la cauzione provvisoria non è obbligatoria.

    Trattandosi di procedura negziata rientrate nelle fattispecie disciplinate dalla legge 120/2020, si conferma che ai sensi dell’art. 1, comma 4, non è dovuta la presentazione della garanzia provvisoria.

    Il RUP
    ​​​​​​​dott. ing. Giovanni Maurone
    06/08/2022 18:16
  7. 04/08/2022 12:35 - CON LA PRESENTE CHIEDIAMO SE VIENE RICHIESTO O MENO IL SOPRALLUOGO CON RILASCIO DI ATTESTATO DI PRESA VISIONE.
    IN ATTESA PORGIAMO DISTINTI SALUTI 


    Ai sensi dell’art. 2.G del Diciplinare di gara, ai fini di una più consapevole offerta economica, è necessaria l’effettuazione del sopralluogo, per il quale però NON è previsto alcun aggravio procedimentale, né il rilascio di alcun attestato da parte di questa S.A. Il concorrente, quindi, è legittimato a procedere in autonomia e a dichiararne l’effettuazione in sede di presentazione della documentazione prevista dal Bando di gara, secondo i modelli predisposti da questa S.A.

    Il RUP
    ​​​​​​​dott. ing. Giovanni Maurone
    06/08/2022 18:23
  8. 05/08/2022 12:11 - Si chiede se la categoria OG1 può essere subappaltata al 50% e le categorie OS21 100% OG11 100% per un importo complessivo di 250%

    Si conferma che l’art. 3.7 del Bando di gara consente di subappaltare la categoria OG.1 nella misura massima del 50% e le opere nelle categoriie OS21 e OG11 nella misura massima del 100%, fermo restando l’obbligo di qualificazione da parte del subappalttore.Si rammenta, per queste ultime, anche l divieto di ricorso all’istituto dell’avvalimento.trattandosi di cateogire SIOS elencate all’art. 2 del D.M. 248/2016.

    Il RUP
    ​​​​​​​dott. ing. Giovanni Maurone
    06/08/2022 18:30
  9. 05/08/2022 16:43 - Buonasera,
    vorrei chiedere come dovesse essere assolta l’imposta di bollo, se mediante semplice marca o F23. Nel caso fosse quest’ultimo vorrei sapere quali fossero il codice ufficio e il codice tributo.
    Cordiali saluti.


    Trattandosi di istanza di partecipazione a seguito di invito non è richiesta l’imposta di bollo. A tal fine si precisa che il Disciplinare di gara, nel merito di quanto sopra, presenta un refuso proveniente da altre procedure di gara, laddove, tra le “Avvertenze”, richiede la presentazione dell’istanza in bollo, non riferibile, viceversa, al caso in questione.

    Il RUP
    ​​​​​​​dott. ing. Giovanni Maurone
    06/08/2022 18:46

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it