Gara - ID 8985

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante CAPACCIO
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
CAPACCIO – INCARICO DI SERVIZI TECNICI DI INGEGNERIA ED ARCHITETTURA (PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA, COORDINAMENTO SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE, RELAZIONE GEOLOGICA, RELAZIONE AECHEOLOGICA) PER LA REALIZZAZIONE DELL’INTERVENTO DENOMINATO < PISTA CICLABILE INTERCOMUNALE DEI TEMPLI >
CIG9349219396
CUPH41B20000180006
Totale appalto€ 302.980,82
Data pubblicazione 17/08/2022 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 23 Settembre 2022 - 12:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 30 Settembre 2022 - 12:00 Apertura delle offerteLunedi - 10 Ottobre 2022 - 10:30
Categorie merceologiche
  • 71 - Servizi architettonici, di costruzione, ingegneria e ispezione
DescrizioneVEDI DOCUMENTI DI GARA
Struttura proponente COMUNE DI CAPACCIO
Responsabile del servizio BELLO GIOVANNI VITO Responsabile del procedimento BELLO GIOVANNI VITO
Allegati
Richiesta DGUE XML
File zip compensi - 1.09 MB
File zip 01-relazionegeneraleetecnica.pdf - 54.71 MB
File zip allegati - 176.36 kB
File pdf 1-bando-ingegneria - 398.66 kB
File pdf 2-disciplinare-ingegneria - 1.33 MB
File docx allegato-d-sopralluogo-autonomo. - 69.20 kB
File pdf 3-chiarimento-n.-3-pista-ciclabile - 140.46 kB
File pdf 1-chiarimento-n.-1-pista-ciclabile - 177.18 kB
File pdf 2-chiarimento-n.-2-pista-ciclabile - 154.02 kB
File pdf 4-chiarimento-n.-4-pista-ciclabile - 140.57 kB
File pdf 5-chiarimento-n.-5-pista-ciclabile - 142.60 kB
File pdf 6-chiarimento-n.-6-pista-ciclabile - 140.64 kB

Trasparenza

Importo liquidato0,00

Chiarimenti

  1. 22/08/2022 12:46 - Buongiorno,
    si richiede se il sopralluogo effettuato in forma autonoma sia poi attestato dall’ente e quindi se una volta sul posto si debba poi passare contestualmente in Comune di Capaccio Paestum a ritirare l’attestazione.
    Saluti


    Relativamente al soralluogo autonomo bisogna produrre una dichiarazione ai sensi del D.P.R. 445/2000 di aver eseguito autonomamente il sopralluogo obbligatorio previsto nel Disciplinare di Gara.
     
    06/09/2022 16:44
  2. 12/09/2022 12:23 - Buongiorno,
    tra la documentazione scaricabile non abbiamo trovato il documento “Dichiarazione di sopralluogo autonomo” da compilare e firmare come indicato al punto 11 di pagina 18 di 45 del disciplinare di gara.
    Saluti


    L’allegato d “Dichiarazione di sopralluogo autonomo” è stato caricato in piattaforma nello step “allegati”.
    20/09/2022 13:25
  3. 15/09/2022 18:20 - Buonasera,
    a pagina 18 di 45, al paragrafo 11 è richiesta la “Dichiarazione di sopralluogo autonomo” da compilare e firmare digitalmente, tale documento però non è presente tra la documentazione scaricabile. Dove è possibile trovarlo?
    Cordialità


    L’allegato d “Dichiarazione di sopralluogo autonomo” è stato caricato in piattaforma nello step “allegati”.
    20/09/2022 13:26
  4. 02/09/2022 14:27 - Spett.le Stazione Appaltante, con la presente si richiede quanto segue:
    • Si chiede se, in caso di RTP, i professionisti Archeologo e Agronomo debbano partecipare come componenti del raggruppamento o se la loro attività si possa configurare come subappalto in quanto prestazioni specialistiche (Art. 31, comma 8 del Codice). Resta inteso che, se la Stazione Appaltante ritenesse subappaltabile tali attività, il subappalto sarebbe dichiarato in sede di offerta e i dati e i requisiti di Archeologo e Agronomo sarebbero espressi nel gruppo di lavoro.
    • In riferimento all’Art.7.3 lettera d) del disciplinare, si chiede se possa essere equiparata la figura professionale dell’Agronomo con quella del Paesaggista (Laurea quinquennale, iscritto all’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori sezione A – settore “paesaggistica”) e quindi se il Paesaggista possa sostituire l’Agronomo nel gruppo di lavoro.
    Si ringrazia anticipatamente per la gentile risposta


    1. Relarivamente al punto 1)
    La relazione archeologica può essere svolta da un professionista archeologo e la relazione agronomica da un professionista agronomo, incaricati dai progettisti, ovvero che si trovino in un mero rapporto di collaborazione o di dipendenza con uno dei componenti del raggruppamento temporaneo o del partecipante singolo.
    Ai sensi del comma 8 art. 31 D.Lgs 50/2016 possono essere subappaltate “le indagini geologiche, geotecniche e sismiche, sondaggi, rilievi e picchettazioni, predisposizione di elaborati specialistici e di dettaglio, con esclusione delle relazioni geologiche (…)”. La relazione archeologica e la relazione agronomica appaiono delle prestazioni specialistiche non escluse dal subappalto dalla norma citata. (vedi Anac. n.561 del 2019).
    Il partecipante dovrà quindi alternativamente:
    - indicare espressamente la volontà di subappaltare la prestazione all'interno del DGUE;
    - far eseguire la prestazione a idoneo professionista che dovrà avere con il concorrente/membro del RTP un rapporto di collaborazione (associato di una associazione tra professionisti; socio/amministratore/direttore tecnico di una societa di professionisti o di ingegneria, dipendente oppure collaboratore con contratto di collaborazione coordinata e continuativa su base annua, oppure consulente munito di partiva IVA, che abbia fatturato nei confronti del concorrente una quota superiore al cinquanta per cento del proprio fatturato annuo, risultante dall’ultima dichiarazione IVA, nei casi indicati dal d.m. 2 dicembre 2016)
     
    1. Relarivamente al punto 2) si precisa che:
    l’Agronomo deve essere iscritto all’Albo dei Dottori Agronomi e Forestali per cui la figura professionale dell’Agronomo non può essere equiparata con quella del Paesaggista.
     
    21/09/2022 11:37
  5. 19/09/2022 10:56 - Buongiorno,
    con la presente si chiede cortese chiarimento in merito al numero di pagine richiesto all’interno dell’offerta tecnica.
    All’interno del disciplinare posto a base gara a pag. 34 si richiede la produzione di 2 schede sintetiche numerate per ciascun servizio formato A3  +  1 relazione descrittiva per ciascun servizio di max 2 cartelle formato A4 per il CRITERIO A + 20 cartelle formato A4 per il CRITERIO B,
    mentre a pag. 37(al di sotto delle 2 tabelle riepilogative)  si richiede la produzione di una relazione di max 20 facciate A4 che sembra comprendere entrambi i criteri.
    Si chiede di confermare il numero massimo di pagine consentite.
    Grazie e cordiali saluti.


    Sì, si conferma il seguente numero di pagine:
    CRITERIO A: Per ciascun servizio max n. 2 schede formato A3 + 1 relazione di max n. 2 cartelle formato A4.
    CRITERIO B: max n. 20 cartelle formato A4.
    21/09/2022 13:44
  6. 21/09/2022 15:04 - Buongiorno,
    cone la presente si chiede chiarimento in merito al pagamento dell’imposta di bollo, è possibile pagarla anche tramite il modello F24 con il codice tributi “2501”?
    Grazie e cordiali saluti.


    Sì, è possibile procedere all'assolvimento dell'imposta di bollo con il pagamento tramite F24 con il codice tributo 2501.

     
    23/09/2022 16:58

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it