Gara - ID 9297

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante SAPRI
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi tecnici
Affidamento della progettazione definitiva/esecutiva per la " RIQUALIFICAZIONE DEL NUCLEO ANTICO ED IMPIANTO STORICO DI SAPRI”
CIG93704113C7
CUPF57H22001110006
Totale appalto€ 266.990,36
Data pubblicazione 05/09/2022 Termine richieste chiarimenti Giovedi - 29 Settembre 2022 - 12:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 06 Ottobre 2022 - 12:00
Categorie merceologiche
  • 71 - Servizi architettonici, di costruzione, ingegneria e ispezione
DescrizioneAffidamento della progettazione definitiva/esecutiva per la " RIQUALIFICAZIONE DEL NUCLEO ANTICO ED IMPIANTO STORICO DI SAPRI”
Struttura proponente Comune di Sapri
Responsabile del servizio ing. Alberto CIORCIARO Responsabile del procedimento ciorciaro alberto
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf bando - 829.11 kB
File pdf disciplinare - 0.97 MB
File pdf parcella - 214.91 kB
File pdf f23-per-bollo - 92.56 kB
File pdf fattibilit - 1.95 MB

Trasparenza

Importo liquidato0,00

Chiarimenti

  1. 12/09/2022 11:21 - Con riferimento ai requisiti di capacità economica e finanziaria di cui al punto 2.6.3.1 del bando,  si chiede se ai sensi dell’art. 86, comma 4 e all. XVII parte I del Codice , per la comprova sia sufficiente la sola copertura assicurativa contro i rischi professionali e nel caso quale il massimale.

    SI chiede, in caso di partecipazione alla gara in RTP, se l’iscrizione al portale Asmecoom debba essere effettuata da tutti i componenti del gruppo e nel caso se fosse necessaria inoltre l’iscrizione all’albo fornitori di servizi di ingegneria e architettura.

    Con riferimento al capo 4.1 Offerta Tecnica (Busta telematica dell’«Offerta Tecnica»), in merito alla “RELAZIONE A – PROFESSIONALITÀ E ADEGUATEZZA DELL’OFFERTA” per quanto riguarda la parte descrittiva si chiede quale sia il numero di cartelle max da utilizzare ad esclusione della documentazione relativa alla parte grafica e fotografica dei servizi presentati che ai sensi del bando deve essere costituita da non più di sei cartelle (facciate) formato A3 su unica facciata per ognuno dei servizi prestati scelti.

    In merito al punto 2.6.3.2 Requisiti di partecipazione e capacità tecnica e professionale  del bando  si chiede se per la comprova del requisito relativo ai cd. “servizi di punta”, ai sensi dell’Allegato XVII del Codice dei Contratti,  in caso di committente privato fossero sufficienti i soli certificati, emessi da una pubblica amministrazione, attestanti l’avvenuta esecuzione dei servizi prestati, dai quali si deducano le categorie o la classe di progettazione e la eventuale quota di esecuzione in caso di partecipazione in raggruppamento.


    Quesito 1):
    Di regola, la capacità economica e finanziaria dell'operatore economico può essere provata mediante una o più delle seguenti referenze:
    a) idonee dichiarazioni bancarie o, se del caso, comprovata copertura assicurativa contro i rischi professionali (adeguata al caso);
    b) presentazione dei bilanci o di estratti di bilancio, qualora la pubblicazione del bilancio sia obbligatoria in base alla legislazione del paese di stabilimento dell'operatore economico;
    c) una dichiarazione concernente il fatturato globale e, se del caso, il fatturato del settore di attività oggetto dell'appalto, al massimo per gli ultimi tre esercizi disponibili in base alla data di costituzione o all'avvio delle attività dell'operatore economico, nella misura in cui le informazioni su tali fatturati siano disponibili.
    Quesito 2):
    Si consiglia vivamente l’iscrizione di tutti i componenti e l’iscrizione ai servizi di ingeneria e architettura;
    Quesito 3):
    Se non ci sono limiti imposti per la parte descrittiva si può procedere secondo proprie necessità e buon senso.
    Quesito 4):
    si sono sufficienti i soli certificati, emessi da una pubblica amministrazione, attestanti l’avvenuta esecuzione dei servizi prestati, dai quali si deducano le categorie o la classe di progettazione e la eventuale quota di esecuzione in caso di partecipazione in raggruppamento
     
    12/09/2022 12:00
  2. 13/09/2022 13:05 - Buongiorno, in merito alla gara in oggetto, si richiede il seguente chiarimento: Si richiede se è possibile che un professionista avente propria partita IVA possa partecipare in RTP con uno Studio professionale associato detentore di altra partita IVA di cui egli stesso è socio. Entrambi facenti parte di RTP allargato comprensivo anche di altri soggetti. Il libero professionista partecipa una sola volta alla gara in un unico raggruppamento, ma figura sia come libero professionista con propria partita iva che come socio di uno studio associato con altra partita iva.
     


    Si può fare a condizioni che si rispettino i requisiti richiesti dal disciplinare.
    13/09/2022 17:09
  3. 13/09/2022 13:04 - Buongiorno,
    si chiede di sapere se è richiesto un sopralluogo e se è richiesta una garanzia provvisoria.


    Il sopralluogo non è obbligatorio ma può essere eseguito in forma auotonoma. La garanzia provvisoria non è richiesta.
    13/09/2022 17:12
  4. 13/09/2022 13:04 - Buongiorno,
    con riferimento ai servizi svolti da descrivere per il criterio A: PROFESSIONALITA’ E ADEGUATEZZA DELL’OFFERTA si chiede di sapere se i servizi scelti possono essere antecedenti a 10 anni fa.


    Si solo per rispondere al criterio A. Diverso è il discorso per il requisito di partecipazione (punto 2.6.3.2 del Disciplinare)
    13/09/2022 17:17
  5. 16/09/2022 11:25 -
    Buongiorno, 
    Dato che nel bando si prevede l’ AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA, è possibile inserire come referenze nel PUNTO A1 dell’offerta tecnica(PROFESSIONALITÀ E ADEGUATEZZA DELL’OFFERTA) per servizi analoghi anche progetti svolti fino al solo progetto definitivo?


    I servizi devono essere analoghi. E’ importante avere sia la progettazione definitiva che esecutiva
    19/09/2022 09:19
  6. 16/09/2022 11:21 - Buongiorno, 
    Dato che nel bando si prevede l’ AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA, è possibile inserire come referenze nel PUNTO A1 dell’offerta tecnica(PROFESSIONALITÀ E ADEGUATEZZA DELL’OFFERTA) per servi analoghi anche progetti svolti fino al solo progetto definitivo?
     


    E’ importante che i servizi siano analoghi. Quindi sia progettazione definitiva che esecutiva
    19/09/2022 09:20
  7. 19/09/2022 11:12 - Buongiorno, si chiede di chiarire se la dicitura riportata a pag. 16 del disciplinare di gara che si riporta qui di seguito:
    “Ai sensi del medesimo articolo 24, co. 5, del Codice dei Contratti, l’operatore economico deve indicare la persona fisica, con qualifica di Ingegnere idraulico e geologo, incaricata dell'integrazione tra le varie prestazioni specialistiche.”
    trattasi di un refuso o meno, in quanto la figura del geologo non viene richiesta come obbligatoria ed è in discordanza di quanto indicato all’interno del gruppo di lavoro (vedi tab. punto 2.6.2.2).
    Cordiali saluti


    TRATTASI DI REFUSO.
    19/09/2022 11:22
  8. 21/09/2022 12:09 - Buongiorno,
    in merito a quanto riportato nel disciplinare di gara al punto 2.6.2.2 “Requisiti del gruppo di lavoro”, per la figura dell’archeologo viene richiesta l’iscrizione all’albo
    archeologi della Soprintendenza di Salerno. Essendo una procedura aperta, in coerenza con i principi della libera concorrenza, è condizione esclusiva l’appartenenza all’albo di Salerno? E’ consentita la presenza di un archeologo iscritto all’albo della Soprintendenza di altra provincia?
     


    Considerato che necessita il parere obbligatorio della soprintendenza di Salerno la non iscrizione all’albo non dovrà essere motivo ostativo al rilascio del prescritto parere.
    21/09/2022 17:08
  9. 20/09/2022 18:27 - Buonasera, la classe e categoria richiesta nel disciplinare è la E.19, è possibile presentare lavori analoghi di classe e categoria E.22, avendo un grado di complessità maggiore?
    Grazie


    Se è analoga si.
    21/09/2022 17:08
  10. 20/09/2022 15:46 - Buongiorno,
    Ci è necessario sapere se la persona incaricata dell’integrazione tra le varie prestazioni specialistiche deve essere un ingegnere idrauilico, come riportato a pag.16 del disciplinare di gara (paragrafo 2.6.2.2)
    Grazie.


    Vedi chiarimento n. 7, nella sezione chiarimenti.
    21/09/2022 17:10
  11. 19/09/2022 17:26 - Buongiorno, la documentazione amministrativa deve essere redatta secondo dei modelli prestabiliti, e se si, dove li troviamo? oppure dobbiamo utilizzare modelli redatti da noi?
    Saluti


    Possono essere modelli redatti in forma di dichiarazione sostitutiva di atto notorio.
    21/09/2022 17:11
  12. 26/09/2022 18:20 - Alla pagina 32 del disciplinare relativa  “La documentazione grafica, fotografica e descrittiva verrà raccolta in unico documento denominato “RELAZIONE A – PROFESSIONALITÀ E ADEGUATEZZA DELL’OFFERTA” che dovrà essere articolata in capitoli corrispondenti agli elementi di valutazione (A1 e A2) riportati nella tabella di cui al punto a), nei limiti espressi sopra.” non c’è riscontro dei punti A1 e A2 nella tabella. Inoltre, si chiede se nel numero specificatodelle facciate A3 è inclusa anche la relazione?

    I punti A1 e A2 sono tra parentesi inteso come esempio. E’ chiaro che sia fondamentale la corrispondenza con gli elemnti di valutazione riportati nella tabella di cui al punto a).Il numero specificato delle facciate A3 vale per la parte grafica e fotografica dei servizi presentati.
    28/09/2022 19:02

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it