Gara - ID 9669

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante CAPUA
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoLavori
PROCEDURA APERTA PER LAVORI DI RIFUNZIONALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SOLLEVAMENTO DEL COMUNE DI CAPUA – INTERO TERRITORIO COMUNALE – ADEGUAMENTO, MIGLIORAMENTO E RISTRUTTURAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SOLLEVAMENTO A SERVIZIO DELLA RETE FOGNARIA DEL COMUNE DI CAPUA. CUP: G42D19000030002 - CIG: 93902821D9.
CIG93902821D9
CUPG42D19000030002
Totale appalto€ 1.050.756,19
Data pubblicazione 16/09/2022 Termine richieste chiarimenti Sabato - 01 Ottobre 2022 - 12:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 07 Ottobre 2022 - 12:00 Apertura delle offerteVenerdi - 14 Ottobre 2022 - 15:00
Categorie merceologiche
  • 45 - Lavori di costruzione
DescrizionePROCEDURA APERTA PER LAVORI DI RIFUNZIONALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SOLLEVAMENTO DEL COMUNE DI CAPUA – INTERO TERRITORIO COMUNALE – ADEGUAMENTO, MIGLIORAMENTO E RISTRUTTURAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SOLLEVAMENTO A SERVIZIO DELLA RETE FOGNARIA DEL COMUNE DI CAPUA. CUP: G42D19000030002 - CIG: 93902821D9.
Struttura proponente COMUNE DI CAPUA (CE)
Responsabile del servizio R.U.P. ing. Francesco GRECO Responsabile del procedimento Ing. GRECO Francesco
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf bando-gara-marcato - 226.78 kB
File pdf disciplinare-marcato - 630.65 kB
File zip modelli-di-gara - 4.54 MB
File zip progetto - 116.32 MB

Trasparenza

Importo liquidato0,00

Chiarimenti

  1. 28/09/2022 09:17 - Buongiorno, la scrivente impresa è in possesso della categoria OG 6 class. IV.
    Chiede se è possibile partecipare alla procedura, subappaltando la categoria OS 19 al 100%, coprendo l’intero appalto con la OG 6.
    Cordiali Saluti


    Per le categorie scorporabili “a qualificazione non obbligatoria”, come trattasi nel caso di specie per la categoria OS 19, ai sensi dell’art. 12, comma 2, della Legge 23/05/2014, n. 80, rileva la qualificazione in possesso del concorrente per la categoria prevalente, ove sufficientemente capiente, mentre, ai fini dell'esecuzione, tali categorie possono essere eseguite direttamente dal concorrente, anche se privo della relativa qualificazione, con facoltà, in alternativa, di subappaltarle anche integralmente, entro il limite della quota (percentuale ammessa) dell'intero plafond stanziato per la componente “lavori” dell’appalto.
    28/09/2022 12:22
  2. 28/09/2022 11:22 - Con riferimento alla procedura di gara si chiedono delucidazioni in merito al pagamento del F23 per il bollo telematico considerando che nel disciplinare è stato fornito un codice ufficio corrispondente a R5QE11.
    Si chiede in corrispondenza di quale casella/numero del F23 inserire tale codice considerando che non rientra in quelli della casella n. 6 e di specificare nella stessa quale insrire.


    Il Codice Ufficio R5QE11, indicato nel paragrafo 15.1 del disciplinare di gara, dedicato a “IMPOSTA DI BOLLO SU OFFERTA ECONOMICA – MODELLO F23”, è un  riferimento errato (trattasi del Codice Ufficio del Settore LL.PP. del Comune di Capua) e di esso, pertanto, non si deve tenere conto ai fini del pagamento in questione.
    Andrà indicato invece il Codice Ufficio dell’Agenzia delle Entrate di Caserta.
    Ad ogni buon conto, si fa presente che, al fine di garantire la massima partecipazione alla gara, verrà ritenuta valida qualunque forma di pagamento dell’imposta di bollo prevista dalle vigenti disposizioni di legge.
    Il RUP 
    29/09/2022 09:27
  3. 28/09/2022 17:56 - Si chiede se possiamo partecipare come CONSORZIO STABILE designando una consorziata esecutrice che non ha le categorie specifiche previste dal disciplinare, ma che ne è in possesso il Consorzio Stabile. Possiamo partecipare oppure dobbiamo disegnare una consorziata con Categoria e classifica come da disciplinare di gara?

    Come precisato nel disciplinare di gara (cfr. pag. 9), in caso di Consorzio Stabile di cui all’art. 45, comma 2 lett. c) del Codice, i requisiti di capacità tecnica e professionale (ivi compresa l’attestazione SOA), ai sensi dell’art. 47 del Codice, devono essere posseduti direttamente dal consorzio o dalle singole imprese consorziate esecutrici, oppure dal consorzio mediante avvalimento dei requisiti in possesso delle imprese consorziate non indicate per l’esecuzione del contratto.

    Il RUP
    29/09/2022 09:34
  4. 29/09/2022 12:25 - La polizza fidejussoria deve essere intestata al comune di Capua, a quale indirizzo (piazza dei Giudici o via Corte della Bagliva), essere firmate in quale formato digitale (PADES o CADES (P7M)?

    La polizza fidejussoria deve essere intestata al comune di Capua, con sede in piazza dei Giudici.
    La garanzia fideiussoria e la dichiarazione di impegno devono essere sottoscritte da un soggetto in possesso dei poteri necessari per impegnare il garante ed essere inserite sulla Piattaforma in una delle seguenti forme:
    a) originale informatico, ai sensi dell’articolo 1, lett. p) del d.lgs. 7 marzo 2005, n. 82, sottoscritto con firma digitale, o altro tipo di firma elettronica qualificata dal soggetto in  possesso dei poteri necessari per impegnare il garante;
    b) in copia informatica di documento analogico (scansione di documento cartaceo) secondo le modalità previste dall’articolo 22, commi 1 e 2, del d.lgs. n. 82/2005;
    c) in duplicato informatico dell’originale informatico conforme alle disposizioni dell’articolo 23-bis del D.lgs. n.82/2005.
    30/09/2022 11:22

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it