DETTAGLI GARA - ID 47

Stato: Pubblicazione


Pannello di partecipazione

Registrati o Accedi per partecipare

Ente beneficiarioCAPACCIO
OggettoCAPACCIO PAESTUM  – "PAESTUM CITTA' UNESCO RIORGANIZZAZIONE MOBILITA' E PARCHEGGI DELL'AREA ARCHEOLOGICA" ARCHEOLOGICA".
CIG9356151C0B
CUPH42B22002980006
Premio€ 33.790,40 Data pubblicazione10/08/2022
Categorie
  • 71 - Servizi architettonici, di costruzione, ingegneria e ispezione
Breve descrizioneVEDI DOCUMENTI DI GARA
Struttura proponenteCOMUNE DI CAPACCIO
Responsabile del servizioBELLO GIOVANNI VITOResponsabile del procedimentoBELLO GIOVANNI VITO
Allegati
XML Richiesta DGUE
File zip atti-di-gara - 467.77 MB
File pdf 1-chiarimento-n.-1-parcheggi-dellarea-archeologica - 144.39 kB
File pdf 3-chiarimento-n.-3-parcheggi-dellarea-archeologica - 144.06 kB
File pdf 4-chiarimento-n.-4-parcheggi-dellarea-archeologica - 149.94 kB
File pdf 5-chiarimento-n.-5-parcheggi-dellarea-archeologica - 149.62 kB
File pdf 2-chiarimento-n.-2-parcheggi-dellarea-archeologica - 155.44 kB
File pdf 6-chiarimento-n.-6-parcheggi-dellarea-archeologica - 143.76 kB
File pdf 7-chiarimento-n.-7-parcheggi-dellarea-archeologica - 144.50 kB
File pdf 8-chiarimento-n.-8-parcheggi-dellarea-archeologica - 147.08 kB
File pdf 11-chiarimento-n.-11-parcheggi-dellarea-archeologica - 142.59 kB
File pdf 10-chiarimento-n.-10-parcheggi-dellarea-archeologica - 152.88 kB
File pdf 9-chiarimento-n.-9-parcheggi-dellarea-archeologica - 142.29 kB

I FASE: Elaborazione proposte di idee idee.


Termine richieste chiarimenti Mercoledi - 05 Ottobre 2022 - 12:00 Data scadenza Lunedi - 10 Ottobre 2022 - 12:00 Apertura offerte Lunedi - 31 Ottobre 2022 - 10:30

Il primo grado è finalizzato a selezionare, senza formazione di graduatoria, n. 5 migliori proposte ideative, da ammettere al secondo grado,elaborazione progettuale. La Commissione esaminatrice, ai sensi dell’art. 155 del D.Lgs. n.50/2016, esaminerà i progetti di fattibilità proposti e sceglierà, secondo i criteri di cui al punto 18.2, le migliori cinque proposte, selezionate senza formazione di graduatoria, da ammette re alla 2° fase.

II FASE: Presentazione di un progetto di fattibilità


La partecipazione alla 2 a fase è riservata ai soggetti, come sopra selezionati, che hanno superato la fase di primo grado volta a individuare la migliore proposta progettuale tra quelle presentate dai concorrenti ammessi . 

Chiarimenti

  1. 16/09/2022 12:11 - Come si effettua la richiesta di sopralluogo?

    Il sopralluogo è effettuato accedendo di persona nelle aree oggetto di sopralluogo. La richiesta di sopralluogo deve essere presentata tramite PEC all’indirizzo gv.bello@pec.comune.capaccio.sa.it entro il 30.09.2022 e deve riportare il nominativo e la qualifica della persona incaricata di effettuare il sopralluogo. Data, ora e luogo del sopralluogo sono comunicati ai concorrenti con almeno DUE giorni di anticipo. Viene rilasciata dal R.U.P o dal Vice Responsabile dell'Area Tecnica attestazione di avvenuto svolgimento del sopralluogo (pena esclusione dal concorso).

    20/09/2022 14:07
  2. 20/09/2022 11:18 - Ho necessità di conoscere la procedura per effettuare richiesta di sopralluogo nelle aree in oggetto.
    Distinti saluti.


    Il sopralluogo è effettuato accedendo di persona nelle aree oggetto di sopralluogo (vedi art. 16 del Bando e Disciplinare di gara). La richiesta di sopralluogo deve essere presentata tramite PEC all’indirizzo gv.bello@pec.comune.capaccio.sa.it entro il 30.09.2022 e deve riportare il nominativo e la qualifica della persona incaricata di effettuare il sopralluogo. Data, ora e luogo del sopralluogo sono comunicati ai concorrenti con almeno DUE giorni di anticipo. Viene rilasciata dal R.U.P o dal Vice Responsabile dell'Area Tecnica attestazione di avvenuto svolgimento del sopralluogo (pena esclusione dal concorso).
    20/09/2022 14:11
  3. 01/09/2022 12:59 - Il sopralluogo è obbligatorio?
    entro che data e come va effettuato?


    In risposta al quesito formulato, si rappresenta che:
    - Il sopralluogo è obbligatorio ai sensi dell’art. 16 del bando/disciplinare di gara;
    - Il sopralluogo è effettuato accedendo di persona nelle aree oggetto di sopralluogo. La richiesta di sopralluogo deve essere presentata entro il 30.09.2022 e deve riportare il nominativo e la qualifica della persona incaricata di effettuare il sopralluogo.
    Data, ora e luogo del sopralluogo sono comunicati ai concorrenti con almeno DUE giorni di anticipo. Viene rilasciata dal R.U.P o dal Vice Responsabile dell'Area Tecnica attestazione di avvenuto svolgimento del sopralluogo (pena esclusione dal concorso).

     
    21/09/2022 11:45
  4. 13/09/2022 11:40 - Buongiorno,
    siamo cortesemente a richiedere, con riferimento alla Documentazione tecnica di cui al punto 21.1 del Disciplinare di Gara (lett. a, Relazione illustrativa; lett. b, Elaborati grafici), se siano prescritti limiti (e quali) in termini di dimensioni, formato e carattere del testo.
     


    Non è previsto un limite massimo per la relazione illustrativa e per gli elaborati grafici; è a discrezione del progettista definire il numero di pagine della relazione e degli elaborati grafici in modo che tale elaborato sia in grado di descrivere in modo chiaro e completo la propria idea progettuale.
    21/09/2022 11:46
  5. 09/09/2022 12:24 - Buongiorno,
    si richiedono i seguenti chiarimenti per il concorso in oggetto:

    1. In riferimento alla procedura di gara, in caso RTP costituendo, si chiede conferma che solo l’operatore economico mandatario/capofila sia tenuto ad accreditarsi alla piattaforma di gara (www.asmecomm.it), il quale procederà alla presentazione dell’offerta per conto dell’RTP. In tal caso si chiede conferma che potrà essere generato il DGUE del solo operatore economico mandatario/capofila.

    2. In riferimento alla domanda di partecipazione, in caso RTP costituendo, si chiede se l’assolvimento dell’imposta di bollo deve essere eseguito dal solo mandatario/capofila o se deve essere assolto anche per le domande e le relative dichiarazioni sottoscritte dalle mandanti dell’RTP.

    3. In riferimento alla documentazione da inserire nella “busta tecnica” si chiedono precisazioni sugli elaborati di progetto, in particolre: numero massimo pagine della relazione e numero e formato delle tavole grafiche, oltre alla dimensione massima dei files da caricare.

    4. In riferimento alla fase II, per la quale vengono richiesti tra i vari elaborati anche la relazione geologica e la relazione archeologica, si chiede conferma se, in caso di RTP costituendo, già in sede di fase I devono essere incluse le figure professionali del geologo e dell’archeologo. Inoltre si chiedono delucidazioni sul fatto che per un concorso di progettazione si richiedano tali elaborati specifici, che solitamente vengono richiesti al vincitore in una fase successiva e solo a seguito dell’affidamento di incarico.


    Relativamente al punto 1) in caso RTP costituendo, si conferma che la presentazione dell’offerta sarà a cura del solo mandatario; nella documentazione amministrativa devono essere contenuti i DGUE relativi al mandatario e a ciascun mandante.
    2. Relativamente al punto 2) l’assolvimento dell’imposta di bollo deve essere eseguito dal solo mandatario/capofila;
    3. Non è previsto un limite massimo per la relazione illustrativa e per gli elaborati grafici; è a discrezione del progettista definire il numero di pagine della relazione e degli elaborati grafici in modo che tale elaborato sia in grado di descrivere in modo chiaro e completo la propria idea progettuale. Infine non ci sono limiti alle dimensioni dei file pena la velocità di caricamento;
    4. Si, in caso di RTP costituendo, già in sede di fase I devono essere incluse le figure professionali del geologo e dell’archeologo. Infine è richiesta la Relazione archeologica e geologica poiché il progetto di fattibilità è redatto sulla base dell’avvenuto svolgimento di indagini geologiche e di verifiche preventive dell'interesse archeologico.
     
    21/09/2022 13:52
  6. 27/09/2022 10:27 - Buongiorno,
    alla luce di quanto previsto dall'ultimo paragrafo del Punto 14 del Disciplinare di Gara, siamo cortesemente a richiedere se i requisiti di Capacità Tecnica e Professionale di cui al Punto 14.3, lett. a), debbano essere posseduti dal concorrente già al momento della partecipazione al primo grado.
    Distinti saluti.


    Il punto 14.3 del bando prevede che il vincitore del concorso debba possedere i requisiti di capacità tecnica e professionale specificati, pertanto il suddetto requisito è da ritenersi requisito di partecipazione.
    04/10/2022 09:57
  7. 27/09/2022 12:58 - Buongiorno 
    si chiede se la redazione del  DOCFAP , base del primo livello di progettazione (di fattibilità tecnico-economica),  è assimilabile ad un servizio di ingegneria tale da dimostrare i requisiti di cui al punto 14.3 a)  “requisiti di capacità tecnica e professionale” .

     


    Il DOCFAP non è assimilabile a un servizio di ingegneria tale da dimostrare i requisiti di cui al punto 14.3 a).
    04/10/2022 09:57
  8. 29/09/2022 21:12 - Siamo cortesemente a richiedere se gli elaborati costituenti l’offerta tecnica debbano riportare il codice univoco identificativo del candidato. 
    Cordiali saluti.


    Solo se è richiesto dalla piattaforma al momento del caricamento.
    04/10/2022 09:57
  9. 29/09/2022 21:16 - Siamo cortesemente a richiedere se gli elaborati costituenti l’offerta tecnica debbano riportare il codice univoco identificativo del candidato.
    Cordiali saluti.


    Solo se è richiesto dalla piattaforma al momento del caricamento
    04/10/2022 09:57
  10. 29/09/2022 21:23 - Si chiede se sia possibile formulare una proposta progettuale che (pur nel rispetto dell'impostazione generale) contempli anche modifiche/varianti al PRG vigente.
    Cordiali saluti


    Come indicato nel “DOCUMENTO DI INDIRIZZO ALLA PROGETTAZIONE” le proposte devono, altresì, privilegiare la vocazione dei territori, individuare soluzioni compatibili con gli strumenti urbanistici regolatori generali o devono comunque essere agevolmente e celermente realizzabili, anche con modeste varianti, e comportare soluzioni a basso impatto ambientale, di recupero e valorizzazione del patrimonio esistente, di contrasto dell'abusivismo, in ogni caso limitando il consumo di suolo.
    04/10/2022 09:58
  11. 29/09/2022 22:13 - Si chiede se la documentazione tecnica debba riportare il codice alfa numerico del concorrente.
    Distinti saluti


    Solo se è richiesto dalla piattaforma al momento del caricamento.
    04/10/2022 09:58

Pannello di partecipazione

Registrati o Accedi per partecipare

Registrati o Accedi per chiedere chiarimenti

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@asmecomm.it - 800 955054

Attivo dal lunedì al venerdì dalle 09 alle 14 e dalle 14:30 alle 17:30

ASMECOMM

Via Carlo Cattaneo,9 Gallarate (VA)
Tel. 800 955054 - Email: assistenza@asmecomm.it - PEC: piattaforma@asmepec.it